#NotYourAsianSidekick #NonilmioamicoAsiatico

17 dic 2013 – 45mila messaggi su Twitter in poco più di 24 ore#NotYourAsianSidekick è diventato il 1° Argomento Popolare sul Social Network dell’uccellino azzurro.

La cosa che fa impressione è la risposta massiccia delle donne: un sentimento di un femminismo asiatico che si traduce in questo cartellone.

La traduzione testuale è la seguente:

Abbiamo bisogno del FEMMINISMO

perché NON siamo le spose da ordinare per corrispondenza, non siamo la CURA per la vostra febbre GIALLA (voglia di donne orientali), non siamo il tuo fantasioso GIOCATTOLO SESSUALE o la tua servetta casalinga. Noi siamo FORTI, INDIPENDENTI e CAPACI/ABILI.

DONNE ASIATICHE AMERICANE

 

Quello che ha scatenato tutto questo movimento virtuale è @suey_park – una Americana di origini Coreane, scrittrice freelance, organizzatrice (e aggiungerei attivista!). Ha già registrato il proprio dominio notyourasiansidekick.com dove campeggia l’hashtag a caratteri cubitali. L’azione sembra meditata da tempo, infatti non mi sono meravigliato (pure sono rimasto estasiato dalla portata virale su web). La chiave di tutto sta in un’unica frase: “Basta con i soliti pregiudizi e stupidi luoghi comuni sui cinesi/asiatici”.

Nella mia esperienza in Associna ho potuto assistere in presa diretta a certe discussioni tra ragazzini di 15-19 anni nelle scuole superiori di Reggio Emilia e Bologna. La frase “Tutti i cinesi sono così. Ma tu no! Tu sei l’eccezione, sei mio amico e ti conosco, non sei così” ti lascia un sapore di amaro in bocca. Più vado avanti con gli anni, più conosco persone fuori e dentro ad Associna Asiatiche o di altre minorenze e più mi accorgo che dovremmo essere tutti delle “eccezioni fuori dalla regola dei soliti stereotipi“.

Senza fare gli ipocriti, senza fare le solite battutine da bar: le donne hanno ragione di incazzarsi (con noi maschi).

Perché gli stessi luoghi comuni che possono avere i ragazzi bianchi/neri su di loro, li abbiamo noi di origine cinese/asiatica sulle nostre compagne o amiche:

  • che devono fidanzarsi e poi sposarsi entro prima dei 30 anni, altrimenti non sono più’ appetibili;
  • che devono sfornare almeno un figlio, altrimenti parenti o amici sparlano di voi e soprattutto di lei;
  • che sono la fantasia sessuale del compagno di classe alle medie, alle superiori e anche all’Università (se ci prova con la ragazza asiatica, è perché ha un debole per il fascino orientale, non perché e’ bella fuori e dentro);
  • che hanno la vagina piu’ stretta e chissa’ quali avventure laggiù nei Paesi Bassi.
  • che le vogliamo vergini e inviolate (la storia delle spose per corrispondenza mi fa pensare a un Catalogo di roba da ordinare, NUOVA appunto senza contare che tutto si può’ impacchettare diventa subito nuovo cosi’ anche la donna ti beffa ricostruendo la verginità’).
  • che devono lavare, cucinare e stare dietro ai bambini, fare le casalinghe appunto. O aiutarci nelle varie attività imprenditoriali che intraprendiamo.

Sono un uomo, italiano ma di origine asiatica che ha una sorella maggiore che ha subito direi tutte queste pressioni, angherie e cattiverie nella sua vita. E prima ancora mia madre sicuramente conosceva bene le regole sociali della Shanghai degli anni ’70 di quand’era “in età da marito”.

L’idea di pensare che ieri era così, oggi è ancora così e domani sarà ancora così – mi fa tristezza e poi rabbia.

Quando anche Noi maschi di origine asiatica avremmo una figlia femmina (me lo auguro), che ne sara’ di Lei?

#NonilmioamicoAsiatico possiamo tradurlo tranquillamente #NonxlamiafigliaAsiatica

Forse dovremmo cominciare a riflettere ed indignarci anche noi sinoitaliani e soprattutto comportarci in modo diverso. In America ci stanno arrivando solo ora. Ma se non è ora il momento giusto, quando sarà l’ora giusta? Quando sarà troppo tardi?!

Sun Wen-Long

@thun88

 

RASSEGNA STAMPA Di Martedì 17 dic 2013

#BBCtrending: #NotYourAsianSidekick goes global  http://bbc.in/1cM2ngq 

 

 

 

 

Posted by on 17 dicembre 2013. Filed under Approfondimenti, Prima Pagina. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

One Response to #NotYourAsianSidekick #NonilmioamicoAsiatico

  1. Come le donne Russe………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *