Michigan Colorata: il nostro sacrificio, la nostra vergogna

Un bel articolo su come ci si sente nel crescere da asiatici/cinesi negli USA:
“Sono figlia di genitori immigrati, e sono senza limiti precisi, innamorata, a volte triste/addolarata, esausta/stanca, in movimento. Crescere. Il mio sangue è cinese, e in un certo senso definisce molte delle mie decisioni e delle mie scelte in questo mondo. Ma non per questo deve influire sull’intera base dei progetti/sogni che voglio inseguire e realizzare, tutto questo non deve demolirmi/sconfortarmi, non deve più di tanto influenzarmi su quello che scelgo di dare, o rinunciare.”

Leggi il resto dell’articolo in inglese cliccando qui sotto.
https://www.michigandaily.com/opinion/michigan-color-american-plus-chinese
Posted by on 8 febbraio 2014. Filed under Immigrazione, Prima Pagina, Racconti. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *