Chinese for Business

 

Associna è stakeholder del progetto Chinese for Business (www.chinese4.biz) finanziato dall’Unione Europea e uno dei partner è la fondazione Italia Cina, con cui promuoviamo diverse attività.

 

 

Il progetto si rivolge a  quanti sono interessati ad approfondire alcuni aspetti culturali e linguistici della Cina e fornisce strumenti utili e interessanti pensati appositamente per i propri cittadini.

Tutti i progetti europei  e i prodotti che ne conseguono sono totalmente gratuiti e di valenza scientifica garantita: sono infatti sviluppati da esperti di diversi settori con comprovata esperienza di Cina.

 

Questo progetto è  principalmente dedicato alle PMI provenienti dall’Unione Europea che intendono attivare relazioni commerciali con questo Paese.

Si trovano indicazioni di cultura del business, ad esempio come comportarsi durante un banchetto di lavoro, oppure come presentarsi i che tipo di documentazione predisporre in vista di un viaggio esplorativo in Cina.

La guida per affari fornisce informazioni  di massima sulle variabili culturali che inevitabilmente condizionano i rapporti lavorativi e che per chi non è ancora avvezzo al “sistema cinese”, in alcune situazioni possono essere decisamente utili.

Certo il materiale è molto semplice e discorsivo, forse in alcune sezioni limitato, ma esaurire gli argomenti di discussione o di approfondimento in così poche cartelle è assolutamente improponibile.

La guida culturale è uno strumento utile quale principio per uno studio successivo  più approfondito.

 

Più efficace nella realizzazione dei propri affari è senz’altro la piattaforma B2B che propone a ogni azienda registrata una pagina personale dove ogni azienda può direttamente inserire – nella relativa categoria merceologica –  una descrizione aziendale, un’offerta/proposta o richiesta  di collaborazione, immagini ….

 

A breve la piattaforma vedrà  iscritte anche numerose aziende cinesi con le quali sarà possibile collaborare.

 

A completare i prodotti, è presente anche un corso di lingua cinese business (A2), per quanti hanno già acquisito basi linguistiche di cinese.

 

Per ogni informazione, visitare il sito www.chinese4.biz o contattare: bonati@italychina.org

Posted by on 28 giugno 2016. Filed under Economia, Prima Pagina, Progetti. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *