Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti? - page 11 - Attualità - Associna Forum

Autore Topic: Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?  (Letto 72919 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Stefanoski

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 512
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #150 il: 23 Febbraio, 2013, 15:25:05 pm »
La differenza è che gli altri son politici di professione. Il 5 stelle no. E mi piacciono i loro punti e le idee che ne possono venir fuori.

E amo che le auto blu tutte via e si va a piedi :)

Ho la speranza visto che i cittadini sono invitati a partecipare come in una vera democrazia. Non so quel che sarà e se saremo abbastanza forti da andare avanti, ma so solo che se muore pure la speranza nulla ha piu senso ;)

Parlo per me naturalmente, rispetto al 100% le tue idee e scelte :)
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #151 il: 23 Febbraio, 2013, 16:49:09 pm »
La differenza è che gli altri son politici di professione. Il 5 stelle no. E mi piacciono i loro punti e le idee che ne possono venir fuori.

E amo che le auto blu tutte via e si va a piedi

Ho la speranza visto che i cittadini sono invitati a partecipare come in una vera democrazia. Non so quel che sarà e se saremo abbastanza forti da andare avanti, ma so solo che se muore pure la speranza nulla ha piu senso


piccolo promemoria:
- sulla partecipazione: i candidati M5S sono stati scelti da solo 32.000 votanti, senza controlli e trasparenza, online (peggio del televoto di sanremo...), in molti casi da gruppi di parenti (come documentato), cosa rischiosissima nel Paese degli Scilipoti in vendita.... quelli del centrosinistra da oltre 2 milioni di persone in carne ed ossa (e il candidato premier da 3,2 milioni);
- sulla democrazia: si vedano i casi Favia, ecc. e il divieto squadristico a S.Giovanni alla stampa italiana, nonché l'aver fatto parlare a S.Giovanni il burattinaio di tutto, Casaleggio (che non é candidato, non é leader ufficiale, non é "portavoce" ma in cambio avrò con Grillo la titolarità dei fondi!!!!);
- sulle posizioni: Grillo sputa sui condoni fiscali di Berlusca e li ha usati 2 volte, sputa sul condono edilizio di Berlusca e l'ha uisato 1 volta, sfasciava computer sui palchi dei teatri e ora inneggia alla "democrazia elettronica", sosteneva la truffa della cura Di Bella, ecc.: da uno come lui non mi fiderei neppure a comprare una scatoletta di tonno sigillata;
- sempre sulle posizioni: Grillo ha parlato (come giustamente ha rilevato destiny orripilato perfino lui) di "tribunali popolari", ha detto di non considerarsi né di destra né di sinistra, ha aperto ai neonazi di casapound, ha inneggiato al'ala teppistica dei NO TAV, ha avallato la cacciata di una assessora comunale 5 stelle perché incinta, ha sostenuto nei comizi in Sicilia che lì la mafia non esiste più (e a S.Giovanni ha negato il voto mafioso di scambio), ha proposto lo scioglimento dei sindacati, la fuoriuscita dall'Euro , si é pronunciato (nonostante quel che alcuni fanno finta di credere su un Forum di una ASSOCINA che é sempre stata in prima fila per lo ius soli ) contro lo ius soli, ha fatto ignobili battute razziste (documentate dai video che ho postato in passato) contro migranti cinesi e marocchini, ecc.; da un simile figuro non mi aspetto nulla di meglio che dai peggiori fra i peggiori dei peggiori "politicanti" tradizionali che spesso (come Berlusca, Scilipoti, Minetti, Dell'Utri, Fornero, ecc., erano "personaggi nuovi" proprio come Grillo e come tanti suoi candidati, già ce lo siamo scordato?);
- sulla speranza: se un popolo (quello italiano) ha percentuali di evasori da incubo e vota per chi promuove condoni fiscali (Berlusca) o li usa sputandoci sopra (Grillo), ha percentuali di abusivismo edilizio ignote in tutto il resto d'Europa e vota per chi fa condoni edilizi (Berlusca) o li usa (Grillo), ha aliquote di dementi che credono in Vanni Marchi, in Di Bella (edv in Grillo che lo soteneva assieme a qualche fascio), ecc., non capisce cosa comporta uscire dall'Euro, ecc. si conferma lo stesso popolo che ha inventato, lo ripeto (smentitemi se potete) mafia, gattiopardismo, trasformismo, fascismo, voltagabbanismo bellico, scilipotismo, "Uomo Qualunque", P2,  craxismo, berlusconismo e grillismo: speranza? vedremo il 26 se ce ne sono i motivi ma non mi pare che chi fa quelle scelte nella sua vita prima ancora che nell'urna sia migliore dei peggiori politicanti che esprime...

é "il bello della democrazia", si hanno i governanti che la maggioranza merita.......
« Ultima modifica: 23 Febbraio, 2013, 16:56:43 pm da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

Stefanoski

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 512
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #152 il: 23 Febbraio, 2013, 16:55:01 pm »
Sale la paura eh? Non si mangia più mio caro, il Parlamento diverrà trasparente...

...come mai tutto questo veleno verso un movimento che vuol restituire lo Stato ai Cittadini in prima persona? Sei contro i cittadini? Ma l'hai vista la gente che senza bandiere ideologiche ha una nuova luce negli occhi e vuole cambiare il paese? E tu vuoi che restino quelli che rubano da decenni?

Interesse nel far si che resti tutto com'è? Tu sai benissimo che questo frazionamento di partiti, senza il 5 stelle, rimetterà in capo al governo opposizione e maggioranza (finti) con tanti proclami...e magneranno caro mio, magneranno...

E invece tutto in diretta e documentato e tutti sotto processo. A casa devono andare !

E' un'occasione unica...
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #153 il: 23 Febbraio, 2013, 20:00:35 pm »
Quoto

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #154 il: 23 Febbraio, 2013, 20:39:11 pm »
persino premi nobel stanno appoggiando grillo e il m5s.....


cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #155 il: 23 Febbraio, 2013, 23:55:47 pm »
visto che, ovviamente, non una sola delle parole scritte dopo il mio post risponde ad uno solo dei fatti documentati che ho elencato e che mi fanno credere che GRillo_casaleggio siano non migliori ma peggio dell'orrore di certa "politica" e di tantissimi elettori che quella politica esprimono per difendere i lorointeressi di evasori, abusivisti, razzisti, ecc., ripropongo pari pari il promemoria a cui non si riesce a controbattere su alcun punto, grazie...della conferma:

piccolo promemoria:
- sulla partecipazione: i candidati M5S sono stati scelti da solo 32.000 votanti, senza controlli e trasparenza, online (peggio del televoto di sanremo...), in molti casi da gruppi di parenti (come documentato), cosa rischiosissima nel Paese degli Scilipoti in vendita.... quelli del centrosinistra da oltre 2 milioni di persone in carne ed ossa (e il candidato premier da 3,2 milioni);
- sulla democrazia: si vedano i casi Favia, ecc. e il divieto squadristico a S.Giovanni alla stampa italiana, nonché l'aver fatto parlare a S.Giovanni il burattinaio di tutto, Casaleggio (che non é candidato, non é leader ufficiale, non é "portavoce" ma in cambio avrò con Grillo la titolarità dei fondi!!!!);
- sulle posizioni: Grillo sputa sui condoni fiscali di Berlusca e li ha usati 2 volte, sputa sul condono edilizio di Berlusca e l'ha uisato 1 volta, sfasciava computer sui palchi dei teatri e ora inneggia alla "democrazia elettronica", sosteneva la truffa della cura Di Bella, ecc.: da uno come lui non mi fiderei neppure a comprare una scatoletta di tonno sigillata;
- sempre sulle posizioni: Grillo ha parlato (come giustamente ha rilevato destiny orripilato perfino lui) di "tribunali popolari", ha detto di non considerarsi né di destra né di sinistra, ha aperto ai neonazi di casapound, ha inneggiato al'ala teppistica dei NO TAV, ha avallato la cacciata di una assessora comunale 5 stelle perché incinta, ha sostenuto nei comizi in Sicilia che lì la mafia non esiste più (e a S.Giovanni ha negato il voto mafioso di scambio), ha proposto lo scioglimento dei sindacati, la fuoriuscita dall'Euro , si é pronunciato (nonostante quel che alcuni fanno finta di credere su un Forum di una ASSOCINA che é sempre stata in prima fila per lo ius soli ) contro lo ius soli, ha fatto ignobili battute razziste (documentate dai video che ho postato in passato) contro migranti cinesi e marocchini, ecc.; da un simile figuro non mi aspetto nulla di meglio che dai peggiori fra i peggiori dei peggiori "politicanti" tradizionali che spesso (come Berlusca, Scilipoti, Minetti, Dell'Utri, Fornero, ecc., erano "personaggi nuovi" proprio come Grillo e come tanti suoi candidati, già ce lo siamo scordato?);
- sulla speranza: se un popolo (quello italiano) ha percentuali di evasori da incubo e vota per chi promuove condoni fiscali (Berlusca) o li usa sputandoci sopra (Grillo), ha percentuali di abusivismo edilizio ignote in tutto il resto d'Europa e vota per chi fa condoni edilizi (Berlusca) o li usa (Grillo), ha aliquote di dementi che credono in Vanni Marchi, in Di Bella (edv in Grillo che lo soteneva assieme a qualche fascio), ecc., non capisce cosa comporta uscire dall'Euro, ecc. si conferma lo stesso popolo che ha inventato, lo ripeto (smentitemi se potete) mafia, gattiopardismo, trasformismo, fascismo, voltagabbanismo bellico, scilipotismo, "Uomo Qualunque", P2,  craxismo, berlusconismo e grillismo: speranza? vedremo il 26 se ce ne sono i motivi ma non mi pare che chi fa quelle scelte nella sua vita prima ancora che nell'urna sia migliore dei peggiori politicanti che esprime...

é "il bello della democrazia", si hanno i governanti che la maggioranza merita.......
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

Ener

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 294
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #156 il: 24 Febbraio, 2013, 00:30:47 am »

Stefanoski

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 512
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #157 il: 24 Febbraio, 2013, 00:46:34 am »
Certo, ci teniamo il magna magna che abbiamo perche tanto noi cittadini siamo solo ritenuti dei cretini da sfruttare...

Destra e sinistra entrambi colpevoli dello sfascio italiano. Devono pagare.

Ormai, con la paura che sale, si cerca in tutti i modi di screditare il movimento. E lo si fa nella maniera piu semplice, dato che molti italiani sono ritenuti appunto cretini e non si informano: attaccando il portqvoce del movimento e catalizzando lˊattenzione su di lui soltanto per oscurare il movimento stesso. Movimento di persone che vogliono dare una svolta al paese eliminando i partiti, che non potranno piu dividere gli italiani in piccoli gruppi per farli scannare tra di loro mentre indisturbati mangiano i loro soldi. Tralasciando il fatto che probabilmente non vincera ma fa comunque paura gia da adesso. Fa paura soprattutto che il popolo alzi la testa.

Tu cavallo per chi voterai? Io mi sono esposto, mi farebbe piacere che abche tu ti esponessi. Grazie.
« Ultima modifica: 24 Febbraio, 2013, 00:52:52 am da Stefanoski »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #158 il: 24 Febbraio, 2013, 08:19:22 am »
per l'ultima volta, noto che non si risponde ad una sola delle osservazioni da me fatte perché non si può, dato che si riferiscono tutte a prese di posizione documentate in video ed a scelte (come quella infame di condannare i condoni avendoli usati) del guru Grillo e noto che:
- si fa finta che io abbia parlato solo di Grillo mentre ho sottolineato con quale meccanismo ridicolo sono stati selezionati "candidati" scelti da 32.000 persone in tutto, cosa che con la democrazia ha a che vedere esattamente come il raschia e vinci;
- si fa finta che io non abbia affrontato alcuni dei pericolosissimi punti del programma del M5S che evidentemente si preferisce non conoscere o non si capiscono (ad esempio referendum per l'uscita dall'Euro, abolizione dei sindacati, ecc.);
- si crede che un "movimento" in cui i candidati devono firmare in anticipo le dimissioni e consegnare a Grillo e Casaleggio tutti i fondi sia una cosa diversa dal partito-azienda di Berlusca;
- si crede che occuparsi di Grillo invece che del movimento non serva quando Grillo ha (si veda il caso Favia) il potere squadrista di cacciare ogni dissidente senza essere stato mai eletto da nessuno (e porta sul palco a parlare il puparo-burattinaio Casaleggio);
- si crede che in un'Italia sull'orlo del baratro ci si salva affidandosi ancora una volta all'"Uomo della Provvidenza" in salsa grillina stavolta;
- si ignora che milioni di Italiani tornano al voto credendo alle balle sull'IMU di Berlusca e si crede che il meccanismo elettorale del "porcellum" ( che forse non si conosce e non si capisce.....)  permetta a liste come M5S o Ingroia di avere un ruolo diverso da quello di rendere ingovernabile il Parlamento e quindi di rimandarci a votare fra pochi mesi, ma con risultati economici (spread, rating, ecc.) catastrofici e una credibilità internazionale degna della martoriata Grecia;

non avevo detto per chi voto perché a differenza di altri non ho mai fatto propaganda di partito sul Forum (sfido a trovare un mio appello a votare per un Partito, con l'esclusione dell'appoggio sacrosanto a marco wong che era coraggiosamente  candidato indipendente alle Comunali a Prato contro il sinofobo razzista Cenni), semmai contro le sconcezze di partiti razzisti come la Lega, di oscenità berlusconiane e di mentitori antidemocratici e pericolosi come Grillo; dato che mi si chiede lo dico: voto l'unica coalizione che può sbarrare il passo al ritorno dell'ammucchiata fascio-leghista-berlusconiana, ossia il Centrosinistra, alla Camera, al Senato ed alla Regione Lazio e non lo faccio perché sia l'ideale ma perché tutto il resto o é peggio o favorisce indirettamente a causa dei meccanismi elettorali il peggio.

voto come mi hanno insegnato i civili elettori di quella Francia (pur piena di ipocrisie occidentali e colpe coloniali e postcoloniali) che ha inventato i Diritti dell'Uomo, che ci ha permesso di copiarle la bandiera, che ha vinto per noi guerre di indipendenza italiane che perdevamo sistematicamente e che ha visto gli elettori di sinistra votare in massa per il centrodestro Chirac quando l'alternativa al ballottaggio presidenziale era il fascista Le Pen (ossia scegiere con una intelligenza che manca a tanti elettori italici il meno peggio).

voto Centrosinistra perché é l'unico "voto utile" e perché la sporcizia che alligna anche dentro certi settori del Centrosinistra é assai minore non di quella di una "casta" di "politici" in genere (che nessun invasore ci impone) ma di quella della media  degli elettori che hanno votato Scilipoti, Dell'Utri, Maroni, Cenni, Bossi, Storace, ecc. e che sono cittadini che in campo fiscale, di abusivismo edilizio, di sfruttamento del lavoro nero, dell'omofobia, dello sbavamento maschilista sessuomane dietro l'olgettina di turno, di convivenza tacita con le mafie non sono affatto migliori di Berlusca e soci e perfino neppure migliori di Penati, Fiorito, ecc. (hanno solo meno occasioni per dimostrare chi sono...).

voto Centrosinistra perché non é "il meglio" (che in Italia non esiste da tanto tempo, per le ragioni storiche che ho accennato e che riassumo) ma é certo meglio di quel che merita una parte fino ad oggi maggioritaria di un'Italia la cui Storia é segnata dal Verrismo fin dall'epoca di Cicerone (spero che si sappia chi era Verre e che ha fatto in Sicilia), dal "serva Italia" fin dall'epoca di Dante, dal "Francia o Spagna basta che si mangia" fin dall'epoca di Machiavelli, dal gattopardismo trasformistico fin dal 1860, dalla collusione Statop-mafia fin dall'epoca di Giolitti, dal voltagabbanismo scilipotiano fin dall'epoca del "socialista" Mussolini, dall'invenzione tutta madeinItaly del fascismo, dal cambio di casacca in guerra fin dal 1914, ecc. e da cui non posso pretendere mi presenti offerte elettorali meno peggiori di quella di centrosinistra e che non sono certo rappresentate dal "nuovo" grillista.

risposta esauriente? spero di sì anche perché non vorrei ripetermi ancora e ancora e ancora....
« Ultima modifica: 24 Febbraio, 2013, 08:30:40 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #159 il: 24 Febbraio, 2013, 10:08:46 am »
stefanoski, a meno che grillo non vinca con tipo una maggioranza del 75% (e ammesso che mantenga quel che dice)il parlamento non cambierà di una virgola. Per cambiare le leggi parlamentari serve una maggioranza schiacciante, tipo quella necessaria per cambiare la costituzione, non è una cosa che si fa con maggioranza semplice o decreti governativi.. (tra l'altro da qui si capisce che le critiche a Monti per non aver ridotto i privilegi di parlamentari e senatori sono del tutto infondate, semplicemente non poteva). Se per rendere trasparente il parlamento intendi invece rendere nota di cosa fanno quello esiste già, il problema è che alla maggior parte delle persone non interessa minimamente.
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Stefanoski

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 512
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #160 il: 24 Febbraio, 2013, 10:28:40 am »
Enteromorfa, hai ragione. È per questo che la speranza era che gli italiani alzassero la testa.

Con questo rispondo anche a Cavallo. Apprezzo che tu ti sia esposto. Ma ricordati che le rivoluzioni vanno fatte dal basso, dai cittadini che hanno un contatto con la realtà assai maggiore di quella di persone che continueranno solo a mangiare sulle nostre spalle sperando di continuare a dividerci ancora.

Buona giornata a tutti :)
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #161 il: 24 Febbraio, 2013, 11:19:00 am »
Io temo che però gli italiani stessi siano nel loro piccolo, nella stragrande maggioranza, come i politici da cui sono rappresentati, sempre pronti a imbrogli e imbroglini per il proprio piccolo tornaconto. In vita mia ho conosciuto solo due persone che non cercavano di approfittare delle situazioni.. ma per il resto vedo ogni giorno gente che ruba gli attrezzi al lavoro, gente che fa gli incidenti e denuncia la rottura di oggetti che neppure aveva con se, colpi di frusta dolori fisici, pagare con lo sconto senza ricevuta, ecc. ecc. Queste sono "piccolezze" che riguardano la maggior parte degli italiani, con la scusa "lo faccio per sopravvivere". Noi siamo esattamente come i politici in parlamento, da questo punto di vista non c'è alcuno scollamento morale. Da questo punto di vista sono molto cinico, la gente che si arrabbia ora dove era prima? La corruzione in italia è morale, è endemica, cronica, quotidiana quasi, presente in ogni aspetto della vita.. dal dipendente/operaio che lavora al minimo, approfitta di ogni espediente per fare il meno possibile e per guardare al suo riposino quotidiano se ne frega del crollo produttivo (conosco casi di gente che in magazzino fa pausa pranzo a 15' dalla fine del carico del camion, costringendo così a 2h di sosta...)..la corruzione non è una cosa solo da grandi manager e politici, è ovunque.
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Stefanoski

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 512
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #162 il: 24 Febbraio, 2013, 12:49:22 pm »
Sono perfettamente daccordo con te. Ma voglio sperare che i nuovi giovani, i laureati, e tanta gente che sta pagando a costo di sacrifici che si possa cambiare. So per certo che col vecchio non si può cambiare nulla e per questo appoggio il nuovo. La speranza è l'ultima a morire.

Dobbiamo impegnarci per primi perché siamo vicini alla realtà che ci circonda e non come tutti quelli che hanno affossato il paese fino ad ora. Bisogna provare.

Naturalmente è il mio pensiero :)
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #163 il: 24 Febbraio, 2013, 16:46:39 pm »
non per raffreddare certi entusiasmi, ma solo per evitare vuoti di memoria, mi permetto di ricordare che nel 1994 si presentò un "nuovo" che criticava i "vecchi politicanti", i partiti, i sindacati, le burocrazie, le tasse, ecc., che veniva dalla "società civile", che apriva le liste a "volti nuovi".....e vinse: si chiamava Berlusconi e credo sia dinanzi agli occhi di tutti quel "nuovo" a cosa ha portato...

non voglio poi versare benzina sul fuoco ma se si va indietro, negli ultimi 80 anni ci sono esempi di altri "nuovi", antipartito, antidisoccupazione, anticasta, antiparlamento, antisindacati, ecc., in Europa che chiunque conosca un po' di storia ha in mente, ne citerò solo 4 fra i tanti (che hanno avuto conseguenze diversissime ma sempre abominevoli): il Poujahdismo in Francia, l'Uomo Qualunque in Italia, il NSDAP hitleriano in Germania, il Partito Fascista in Italia...

ne fosse mai esistito uno, fuori dei vituperati partiti, dico uno che nell'ultimo secolo ha portato  a conseguenze davvero positive, in qualsiasi dei Paesi d'Europa...chissà perché...?  chi non ama studiare la Storia certamente é convinto si tratti di puro caso.....e condanna così se stesso e tanti altri a vederla ripetere, sotto forma di tragedia o di farsa.....
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

Stefanoski

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 512
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #164 il: 24 Febbraio, 2013, 17:01:03 pm »
http://it.ibtimes.com/articles/43715/20130224/elezioni-2013-schede-rubate-presidente-seggio.htm

Parliamo di cittadini e non dei soliti politici da strapazzo di turno.

Tipo questa allegra personcina del PD linkata sopra, che si era presa le schede elettorali per fare brogli in favore di chi?

E troppi ce ne saranno...poi non sono tutti uguali?
« Ultima modifica: 24 Febbraio, 2013, 17:01:45 pm da Stefanoski »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.