Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti? - page 2 - Attualità - Associna Forum

Autore Topic: Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?  (Letto 69343 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #15 il: 31 Dicembre, 2012, 14:23:55 pm »
destiny, ripeto Berlusca non é il problema, é una conseguenza...

senza le TV...? certo, avrebbe fatto meno danni, ma allora diciamo anche senza l'appoggio di Craxui, senza i soldini di dubbia origine transitati dalla banca dove lavorava il padre, senza l'alleanza con la Lega, senza tante altre cose....

e Crispi, Giolitti, i "garibaldini" che si appoggiavano alle mafie nel 1860, i baroni siculi de IL GATTOPARDO, i Salandra voltagabbana, i legionari fiumani, il venduto Mussolini e la gang che fondò il fascismo, il re imbelle che non fermò il ducetto con le truppe e che firmò 16 anni dopo le infami leggi razziali, i patti DC-mafia-USA-fascisti in Sicilia dal '43 (e le relative stragi dal 1946) non ce le avevano mica le TV.....

troppo semplice ridurre tutto alla pur rilevante influenza rimbecillente di certe TV.......

tutto comincia assai prima (e gli attori sono sempre gli stessi in termini non di persone ma di interessi rappresentati...)  e si perpetua perchè per ragioni storiche (non certo di DNA...) l'Italia non ha mai avuto una rottura priva di continuismo e trasformismo, dal tempo di Machiavelli in poi.... come appunto spiegava Gramsci.....

 
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #16 il: 31 Dicembre, 2012, 14:42:01 pm »
on ogni caso (per tornare IT) io non ce l'ho mica con Pizzarotti, che magari é solo un ingenuo (spero).....

lui la Salsi l'ha difesa, Grillo l'ha cacciata
http://parma.repubblica.it/cronaca/2012/12/05/news/grillo_rivolta_online_contro_le_primarie_e_pizzarotti_difende_la_salsi-48103717/

lui la Montalcini non l'ha insultata, Grillo sì
lui non ha mai detto fesserie contro Cinesi, Marocchini, ius soli, ecc.b Grillo sì
lui non ha mai evocato "tribunali popolari", Grillo sì
lui non ha difeso il truffatore Di Bella, Grillo sì...

però Pizzarotti e soci accettano (a differenza di Favia, la Salsi ed altri)  ancora di stare sotto il tallone di chi quelle e altre sconcezze le ha fatte, di chi gestisce da Rasputin il M5s, di chi ha imposto a tutti i candidati (scelti in pseudoprimarie con 32.000 rappresentanti e senza controllo...) di accettare che i fondi dei gruppi di Camera e Senato saranno destinati a "strutture di comunicazione" scelte da Grillo e Casaleggio, ecc. e Pizzarotti ha accettato diktat din Grillom pure sulle nomine a Parma, ritardando così l'avvio della sua stessa amministrazione....

quando l'ingenuità fa accettare tutto questo non é meno colpevole della complicità....
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #17 il: 31 Dicembre, 2012, 14:43:52 pm »
E' verissimo quello che dici. Ma un analista serio non può minimizzare il ruolo della televisione come strumento di creazione del consenso in questo periodo storico.

 :smiley_cheesy:

Per il resto........ il video di Violante parla chiaro.  :smiley_grin:  Ciao

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #18 il: 31 Dicembre, 2012, 15:01:27 pm »
un analista SERIO non crede che quel che é accaduto negli anni '80 in Italia non abbia a che fare con i decenni precedenti, non sottovaluta il voto di scambio mafioso in 3 regioni-chiave (che data da prima della invenzione della radio...), non crede che fascismo, Vaticano e USa non abbiano determinato la politica italiana assai prima che Berlusca smontasse dalle navi su cui faceva pianobar, non sottovaluta l'asservimento della borghesia risorgimentale italiota (e della dinastia sabauda) a Inglesi e Francesi, non scorda che i finanzieri e i latifondisti hanno mantenuto ininterrottamente il potere sotto vari regimi e che tanti ex-fascisti hanno mantenuto i loro posti dopo il 1945 nell'apòparato statale, non ignora che l'Italia ha lasciato impuniti criminali come Graziani e Badoglio, Cerulli e Almirante, ecc.


la TV é stata la ciliegina sulla torta, ma la torta era già cotta.....

nel '48 la DC ha vinto senza Tv, nel '19 Giolitti ha sgovernato senza Tv, nel '22 Benito ha avuto in regalo il potere senza Tv, il terrorismo ha condizionato l'Italia senza Rv, lo stragismo nero pure, la camorra pure, ecc., ecc....

in molti casi l'attenzione alla questione Tv é stata perfino una scusa per non vedere le vere cause del fenomeno (ad esempio del 62 a zero di deputati e senatori siciliani a berlusca....) che sono assai più organiche alla storia italiana (e quindi scomode da ammettere....) delle tv regalate comunque a Berlusca da un certo Craxi che non aveva acquisito la sua quota di potere grazie alle Tv (neppure a quella di stato, controllata dalla DC per decenni...).....

"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #19 il: 31 Dicembre, 2012, 15:06:43 pm »
Cavallo, guarda che ti ho detto che avevi ragione nell'analisi fatta in precedenza. Mi hai letto?  :smiley_cry:

Citazione
E' verissimo quello che dici.
      :smiley_sad:

« Ultima modifica: 31 Dicembre, 2012, 15:09:01 pm da destiny »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #20 il: 31 Dicembre, 2012, 15:25:36 pm »
appunto...quindi il video di Violante (che personalmente é uno dei Pdni che apprezzo di meno....nonostante sia stato un buon magistrato in passato...) e quello di cui parla é un bruscolino che cade mentre piovono granate.....
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #21 il: 31 Dicembre, 2012, 15:40:43 pm »
appunto...quindi il video di Violante (che personalmente é uno dei Pdni che apprezzo di meno....nonostante sia stato un buon magistrato in passato...) e quello di cui parla é un bruscolino che cade mentre piovono granate.....

E' solo una testimonianza Cavallo.   E' il dito che ti indica la Luna. Basta volerla vedere.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #22 il: 08 Gennaio, 2013, 12:06:01 pm »
forse é una delle conseguenze di un "partito-non-partito" e del metodo di selezione, ma mentre Grillo espelle chi vuole con metodi bulgari (condivisi a quanto sembra da tanti seguaci, secondo l'articolo), sulle questioni-chiave (Euro, IMU, ecc.) i candidati del M5s hanno idee opposte fra loro...
http://www.lastampa.it/2012/12/16/italia/politica/i-grillini-e-il-programma-tante-idee-ma-confuse-iE0dVHr7fw8ZiTrr2leUPK/pagina.html

chi deciderà come voteranno in Parlamento? Casaleggio?
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #23 il: 08 Gennaio, 2013, 12:37:08 pm »
Vai a leggere la prima colonna a destra del blog di grillo  :smiley_cheesy:

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #24 il: 08 Gennaio, 2013, 14:20:39 pm »
sì, ma dato che:
- Grillo non é candidato e neppure leader democraticamente eletto di un partito;
- i gruppi parlamentari si basano su regole prestabilite che si intrecciano con quelle interne dei partiti;
- i partiti hanno statuti, il "non partito" M5s ha un "non statuto" e la sua "disciplina interna" si è vista con le espulsioni di Favia e Salsi....;
- i candidati M5s devono accettare di firmare dimissioni in bianco (che manco nel vecchio PCI si usavano per i parlamentari....);
- i candidati M5s devono accettare che i soldi per la comunicazione saranno gestiti da una fondazione guidata solo da Grillo e Casaleggio (fa tanto "partito-azienda" alla Papi, ma transeat...);
- su molti argomenti Grillo ha cambiato nel tempo posizione di 180° (es.: una volta spaccava i computers ora esalta la "democrazia elettronica"...);
ecc.

chi decide e come quali saranno le posizioni su IMU, Euro, ecc. viste le abissali differenze di posizione? Grillo e Casaleggio? metodi online privi di trasparenza e con poche migliaia di partecipanti come per le "parlamentarie"?

a chi si affidano gli elettori che vorranno saperlo prima di votare? alla colonna del blog di Grillo? non credo sia bastevole....specie perchè a fare la campagna nel territorio ci sono quei candidati, con quelle posizioni...

o invece devono giudicare dalle altre posizioni del guru Grillo, tipo quelle sui "tribunali popolari", contro lo ius soli, contro i migranti, sulla inesistenza delle mafie, ecc., prescindendo dalle posizioni dei futuri parlamentari M5s, in piena logica di leaderismo populistico alla Uomo Qualunque?

 
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #25 il: 08 Gennaio, 2013, 14:29:48 pm »
In effetti e lampante  in questi giorni come soggetti "democraticamente" eletti del pd diano stati democraticamente trombati dal partito di roma....

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #26 il: 08 Gennaio, 2013, 14:31:00 pm »
Citazione
chi decide e come quali saranno le posizioni su IMU, Euro, ecc. viste le abissali differenze di posizione? Grillo e Casaleggio? metodi online privi di trasparenza e con poche migliaia di partecipanti come per le "parlamentarie"?

E chi non vota sarà oggetto di bunga bunga!  :smiley_grin:

Non so quanto tu segua il m5s: comunque è stato spiegato che tali politiche verranno sottoposte a referendum popolare.

se cerchi un pò i nrete trovi tutto, non ho tempo ora di mettermi io a cercare per te...

Ciao  :smiley_wink:

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #27 il: 08 Gennaio, 2013, 14:59:21 pm »
Citazione
- i candidati M5s devono accettare di firmare dimissioni in bianco (che manco nel vecchio PCI si usavano per i parlamentari....);

http://www.beppegrillo.it/2012/10/dimissioni_in_bianco_balle.html      :smiley_cheesy:


vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:Parma: qualche dubbio sulla giunta Pizzarotti?
« Risposta #29 il: 11 Gennaio, 2013, 07:58:16 am »
l'avevo scritto che bastava aspettare e se ne sarebbero viste delle belle....(e mancano ancora tante settimane alle elezioni...):


http://video.repubblica.it/dossier/elezioni-politiche-2013/grillo-se-casa-pound-vuole-entrare-nel-m5s-non-vedo-problemi-oggettivi/115884/114288

stavolta non é la neonazista e razzista Casa Pound ad "aprire" a Grillo, ma é Grillo ad "aprire" alla neonazista e razzista Casa Pound....!
"Avete idee condivisibili, alcune più, alcune meno. Ma se un ragazzo di Casa Pound vuole entrare a far parte del Movimento, non vedo problemi oggettivi". Lo dice Beppe Grillo al candidato alla Regione Lazio per Casa Pound Italia. Riuniti di fronte al Viminale per la presentazione del simbolo elettorale, al leader del M5S viene chiesto se si considera un antifascista: "È un problema che non mi compete, questo è un movimento ecumenico, se un ragazzo di Casa Pound volesse entrare nel Movimento Cinque Stelle e ha i requisiti, ci entra". E ancora: "Questa è democrazia". Poi scambia con il candidato di Casa Pound alla Regione Lazio alcune idee di politica economica: "Non possiamo non essere d'accordo sui concetti". E conclude: "C'è una violenza che sta per esplodere. Lo Stato deve prendersi in mano l'energia, non le multinazionali. Deve gestire sanità, strutture, scuola, autostrade, informazione. Noi siamo la controparte strutturale del Palazzo: sto parlando con te che sei un esponente di estrema destra, ma sembri un delegato del Movimento Cinque Stelle

perfettamente coerente con le posizioni ben note di Grillo contro lo ius soli, i migranti, sui "tribunali popolari", ecc....

si attendono altre "perle" del guru del "nuovo che avanza" nelle prossime settimane....
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)