Visualizza post - Gia_76

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Gia_76

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 22
31
Attualità / Re:Cina , la nuova DDR
« il: 01 Agosto, 2012, 17:59:29 pm »
Se volte ridere!  :smiley_grin:

clikka qui

Articolo sul presunto doping di Ye Xiwen sul corriere.it: il giornalista sembra giustamente smentire, ma afferma che il capo della federazione nuoto americana avrebbe avanzato l'accusa di "doping genetico" (testuale) contro la Xiwen. ROTOLO  :smiley_grin: Il bello è che il sottoscritto è pure biologo, una cosa come la progettazione a tavolino di atleti cambiandone alcuni geni alla nascita (avrebbero agito in provetta sullo zigote o sulla blastocisti immagino) è un'accusa di un ridicolo unico, oltrechè pressochè fantascenza. Si stanno arrampicando sugli specchi gli yankee, intanto la Cina continua a dominare nel medagliere: GODO. E l'Italia ha preso un'altro oro! Benone!


32
Attualità / Re:La Cina rallenta? crisi in vista?
« il: 01 Agosto, 2012, 17:52:27 pm »
per l'appunto non mi pare che qui qualcuno dica di avere la verità assoluta (quella è un'esclusiva di cavallo), ma la possibilità di confrontare le notizie economiche con la VITA REALE,
Questo d'accordo, infatti ho sempre detto che per me la sezione del forum "la mia vita in Cina" è una delle più informative. L'economia però è una cosa complessa, è una scienza.

33
Attualità / Re:La Cina rallenta? crisi in vista?
« il: 01 Agosto, 2012, 14:02:15 pm »
si anche beppe grillo negli anni 90' dichiarava che ci sarebbe stata una crisi economica mondiale, e pensa che persino mio padre con la 3° media dichiarava negli anni 70' che l'italia era destinata a scomparire....

comunque io preferisco farmi operare da un chirurgo che abbia fatto pratica piuttosto che da uno che ha studiato tanto sui libri e non ha mai preso un bisturi in mano ;)
Sì vasco d'accordo ma le analisi economiche che fanno gli economisti che non sono mai stati in cina (tipo il 90% di chi scrive sulla cina) si basano sempre sui dati raccolti sul campo, in cina, da cinesi (sito stat.gov.cn qualcosa) e occidentali (imf, onu, etc.) proprio per quello sono valide! E' chiaro che altrimenti non avrebbero alcun valore! Però tali dati li dovete poi "filtrare" voi e trarne le vostre conclusioni, non segurile in modo pedissequo, altrimenti è come parlare della crisi italiana col tassista di turno" eh c'è la crisi, eh questi politici che rubano", etc.

34
Attualità / Re:Cina , la nuova DDR
« il: 01 Agosto, 2012, 13:50:15 pm »
C'è una grossa differenza tra il dopagio obbligatorio , di stato , organizzato e pianifacato (tipo la DDR e altri paesi , sempre communisti) ed il dopagio negli Stati Uniti o in Italia
Qui concordo


che è sempre individuale (ma combatutto dalle federazioni) .
eheh magari fosse così, sono proprio certi medici sportivi e allenatori a spingere a doparsi

35
Attualità / Re:La Cina rallenta? crisi in vista?
« il: 01 Agosto, 2012, 13:47:44 pm »
[eh si, infatti fin'ora sono state postate fior di analisi che confermavano quanto è stato detto dalle persone che ci sono state.. del resto se leggete libri di 10 anni fa è normale...
Preferisco passare per uno con la puzza sotto il naso ma qui di fior di analisi non c'è nemmeno l'ombra.

Per come la vedo io, i dati sull'indebitamento sono molto più preoccupanti in Occidente che in Cina, e così pure l'eccessivo spreco di risorse, in USA stanno tamponando la crisi senza risolvere nulla continuando a fare debiti con la Cina e con loro stessi, e la vera crisi ancora dunque non c'è stata, vedremo tra qualche anno: a questo ritmo avranno più debito pubblico dell' Italia in rapporto al PIL in un paio d'anni, con in aggiunta un debito delle famiglie e delle imprese molto più alto che Italia o in Cina, e così pure il debito estero. La tanto propagandata crisi dell'Europa è dovuta al ritiro dei capitali USA investiti in europa in eccesso su quellli europei investiti in america (ne avevano in eccesso per 2000mld di $ con il tasso di cambio €/$ a 1,3) a causa della mancanza di liquidità in USA creatasi da quando la FED ha ridotto lo stampaggio di moneta. Peccato che tali capitali che fuggono non sono infiniti e così facendo fanno deteriorare ulteriormente la redditività degli investimenti esteri usa, facendo peggiorare ulteriromente le già insostenibili partite correnti. In sintesi la crisi è degli USA non dell'Europa o della Cina, che anzi andranno bene nel lungo periodo.
C'è solo un problema che riguarda la Cina, deve imparare a vivere di domanda interna e non di export, non è una cosa da poco lo riconosco, ma sono messi meglio che da noi che dobbiamo invece vivere senza più impilare debiti su debiti e soprattutto è prematuro parlarne adesso: finchè non ci sarà il protezionismo USA o Europeo i cinesi possono dormire sonni tranquilli. Se ci sarà tuttavia saranno cazzi per la Cina almeno per 3-5 anni, vedremo allora però come ne usciranno, fare i disfattisti ora con impressioni vaghe e/o palesamente sballate non ha senso

36
Attualità / Re:La Cina rallenta? crisi in vista?
« il: 01 Agosto, 2012, 13:41:14 pm »
lol in effetti fa sorridere come fior fiore di studiosi di economia mondiale hanno portato dall'alto dei loro scranni il mondo nella crisi economica della storia moderna

gli stessi esperti dicevano che una crisi del genere si sarebbe risolta in pochi mesi..... sono passati 4 anni e non se ne vede la fine

Attenzione che questo dipende non dalla bontà delle analisi ma dalla malafede di tali persone, che la reale situazione la conoscevano benissimo. Ci sono stati economisti tipo Roach che prevedevano una crisi seria dell' Occidente già dagli anni novanta!

Il problema degli economisti è che si dividono in 4 categorie:
1 - quelli che lavorano per banche e/o aziende, e sono intattendibili perchè sono in pratica commercianti di prodotti finanziari e di consumo (un fruttivendolo non ti dirà mai che una sua frutta è marcia, anche lo sa bene), e sono tipo l' 80% degli economisti
2 - quelli che lavorano per le istituzioni (banche centrali, tesoro, etc.), sono inattendibili perchè sono politici, non ti diranno mai la verità, e sono un buon 5%
3 - quelli che sono fautori di un pensiero politico (liberismo, socialdemocrazia, comunismo), sono intattendibili perchè anzichè analizzare la scienza dai dati economici fanno propaganda e diffondono solo i dati che gli fanno comodo e/o li distorcono, e sono un buon 10-15%
4- i pochissimi economisti indipendenti che non desiderano nè diventare manager di grandi banche/aziende, nè lavorare per il tesoro, nè propagandare questo o quel pensirero politico, e sono tipo 1/1milione

In sintesi: in economia dovete 1) prendervi dei libri di economia e analizzare voi i dati, facendo *le vostre previsioni*, 2) basarvi sui pochissimi economisti indipendenti che esistono, 3) "leggere tra le righe" dei comunicati degli economisti "ufficiali"


37
Attualità / Re:La Cina rallenta? crisi in vista?
« il: 01 Agosto, 2012, 12:05:00 pm »
ROFTL affermare di conoscere l'economia di un paese, cinese in questo caso, perchè lo si è visitato anzichè perchè si è studiato economia è come affermare di imparare la fluidodinamica andando al mare, anzichè stare seduti a leggere un libro di fisica.  :smiley_grin:

Ciò premesso, per quel po' che ho studiato di economia mi pare che la Cina disperda poco, anzi ha un notevole ritorno sugli investimenti e crescita della produttività, quindi non c'è dispersione. Il problema che hanno è che la loro crescita è legata troppo all'export (il 25% di PIL di export per un paese così grosso, sia come dimensione di abitanti sia come ricchezza è un'enormità), e finchè tale export è garantito come adesso da una moneta sottovalutata del 50% tutto fila, se ci saranno invece dazi usa con Romney per costringerli a rivalutare e/o eliminare tale 50% di bonus avranno seri problemi. Fino ad allora però sono in una botte di ferro.

38
Attualità / Re:Cina , la nuova DDR
« il: 01 Agosto, 2012, 11:56:40 am »
Finchè è solo un parziale di una gara di resistenza non c'è motivo di invocare il doping come fanno i rosiconi usa, anzi la Cina domina in discipline "non dopabili" che richiedono invece solo tantissima preparazione e pazienza: ping pong, tuffi, tiro a segno, e inoltre scherma, badminton, etc.

Inoltre i cinesi sono tantissimi e di etnie diverse, per questo vincono in tante discipline: c'è il cinese piccolino e magro adatto a certi sport, quello più alto del mondo e magrissimo, quello basso e tarchiato adatto a sport tipo sollevamento pesi (notate infatti che in tale disciplina quando non vince un cinese vince sempre un vicino kazako o uno dell'asia centrale: sempre di quel ceppo etnico si tratta), etc.

Certo sospettare è sempre lecito cmq, ma secondo me a certi livelli si dopano più o meno tutti quanti, quando serve per quel dato sport

39
Attualità / Re:OLIMPIADI 2012
« il: 01 Agosto, 2012, 11:49:12 am »
La Cina va benone, spero duri, gli USA non ci stanno a perdere il primo posto nel medagliere, tutte le polemiche doping e combine sono dovute a quello.

40
Attualità / Re:[Spionaggio]Democrazia in arrivo in Cina?
« il: 05 Giugno, 2012, 11:07:05 am »
hahaha,credo che l accusa di spionaggio venne rivolta anche a Tiziano Terzani e cosi a chiunque stia sui maroni all attuale dirigenza cinese che e' spaccata sul futuro del paese in due posizioni fondamentalmente: neo maoisti e liberali(non mi viene nessun altra definizione..).
Bo Xilai oltre che aver fatto spiare pure Hu l errore piu grosso e' stato a mio avvisto l essere un neo maoista, critico della direzione capitalista dell attuiale dirigenza.

Questa volta non si tratta di una "accusa" di spionaggio, lo spionaggio è stato confermato dall' intelligence occidentale, infatti la notizia l'ho letta nei siti di notizie di qui (fox, repubblica, etc.), e non riguarda Bo Xilai, ma un collaboratore di un viceministro, il che è ancora più grave.

41
Attualità / [Spionaggio]Democrazia in arrivo in Cina?
« il: 02 Giugno, 2012, 14:20:25 pm »
Dopo Bo Xilai rimosso con uomini vicini a lui rifugiatisi nell' ambasciata Usa, ecco che un altro alto ufficiale, stretto collaboratore di un viceministro, pare rimosso anch'esso, è stato arrestato per spionaggio, con l' accusa di essere la talpa che da mesi anticipava agli americani le politiche economiche e strategiche della Cina.
La notizia è su tutti i giornali, che ne pensate? Se membri del governo cinese stanno dalla parte occidentale al punto da spiare per essa (pensate se fosse stato il contrario, con membri del governo Usa che spiano per la Cina!) significa che la Cina è politicamente debolissima, forse la democrazia è imminente anche là? Rivoluzione colorata in arrivo?

42
Attualità / Re:straniero sì, ma non "migrante" e men che mai cinese...
« il: 29 Maggio, 2012, 17:17:16 pm »
La NATO organizzazione talmente  orrenda che tutti i membri del patto di Varsavia , tranne la Russia , l'hanno raggiunta
E allora? Sono staterelli coloniali da due soldi, messi assieme hanno a malapena la popolazione del Vietnam

D'accordo con Cavallo, i patti con gli USA sono scandalosi, in pratica i militari USA sono intoccabili dalla legge italiana, non è così invece in Giappone o in altri alleati di Washington

43
Attualità / Re:Sacca di mandarini a giudice!
« il: 29 Maggio, 2012, 17:14:06 pm »
Ma esattamente cosa rappresenta inviare un sacco di mandarini per la cultura cinese?

Io come intimidazione mafiosa ero rimasto fermo a una testa di cavallo nel letto. 

44
Attualità / Re:Campagna XENOFOBA del presentatore CCTV Yang Rui
« il: 25 Maggio, 2012, 14:18:42 pm »
La cosa comica è che Yang Rui tiene un programma intitolato "Dialogo", sul web hanno già ribattezzato la  sua trasmissione "Monologo" LOL

45
Attualità / Re:Campagna XENOFOBA del presentatore CCTV Yang Rui
« il: 25 Maggio, 2012, 11:36:45 am »
Il fatto è che sui siti e sui giornali, scritti da persone competenti e reporter che in Cina ci vivono, non c'è traccia di tale descrizione della Cina nel suo insieme come paese xenofobo, inoltre le persone che conosco che sono state ripetutamente in Cina -ex. i miei insegnanti di cinese, italiani- non mi hanno mai descritto la Cina come paese razzista e non accogliente verso gli stranieri. Voi invece (Mbc, Enteromorfa, Vasco) la pensate così, rispetto le vostre opinioni e le tengo in considerazione ma visti i vostri precedenti mi sa che siete un po' biased contro la Cina, quindi le vostre idee le prendo con le pinze.

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 22