Roma 9.06: mostra foto a Studi Orientali - AssoIniziative - Associna Forum

Autore Topic: Roma 9.06: mostra foto a Studi Orientali  (Letto 958 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Roma 9.06: mostra foto a Studi Orientali
« il: 08 Giugno, 2010, 07:17:52 am »
Mercoledi 9 giugno ore 10:30 nei cortili della Facoltà  di Studi Orientali, Via Principe Amedeo, 184, Roma

Si terrà  l'inaugurazione della mostra fotografica di Franz Gustincich a cura di Valentina Pedone:

 
"LAOXIANG: VOLTI CINESI IN ITALIA"
 

Partecipano all'inaugurazione il fotografo Franz Gustincich, la curatrice Valentina Pedone, il preside della Facoltò  di Studi Orientali Federico Masini, Flavio Di Giacomo (OIM), Marco Wong (Associna), Hu Lanbo (Cina in Italia).

 

"Laoxiang: volti cinesi in Italia" é una mostra fotografica all'aperto, realizzata su grossi pannelli in quadricromia, installata nel cortile della Facoltà  di Studi Orientali nel cuore del quartiere più multietnico di Roma. Con questa esibizione vengono mostrati al pubblico italiano gli aspetti meno noti della comunità  cinese, il volto umano, quotidiano, lontano dalle schematizzazioni e dai luoghi comuni. Con lo specifico intento di esprimere un punto di vista interno, emico, si è richiesta la collaborazione di Associna, l'associazione dei cinesi di seconda generazione, e della rivista sino-italiana "Cina in Italia", che hanno partecipato sia in fase di progettazione/esplorazione che sul campo, aiutando a cogliere la dimensione più intima del mondo dei cinesi a Roma e rivelando il punto di vista della comunità  su se stessa. I soggetti ritratti sono i luoghi dei cinesi di Roma, i momenti speciali della comunità , lo svago, i mestieri tradizionali e quelli considerati più inconsueti rispetto agli stereotipi. Vengono mostrati i momenti di socialità  in seno alla comunità , di scambio con la società  ospite, si entra nelle stesse case cinesi, svelando una città  "privata", interiore, che é ancora un universo sconosciuto, costruendo un raccordo ideale fra vita esterna ed interna, società  e famiglia.

 
Breve nota biografica del fotografo

Franz Gustincich, nato a Venezia nel 1964, vive a Roma da quarant'anni. E' giornalista internazionalista, fotoreporter, senior staff writer e membro del consiglio redazionale della rivista italiana di geopolitica Limes; collaboratore per Sole24ore, Liberal, Narcomafie, La Stampa ecc. é docente a contratto di reportage presso la cattedra di Giornalismo della Facoltà  di Scienze della Comunicazione dell'Università  La Sapienza di Roma. Ha pubblicato fino ad ora sette libri fotografici ed ha partecipato a numerosi testi collettanei.

La mostra, promossa dall'Istituto Confucio dell'Università  La Sapienza, si é servita dell'aiuto di Associna (Associazione dei cinesi di Seconda Generazione) e della rivista bilingue Cina in Italia e rientra tra gli eventi collaterali della Festa dell'Architettura di Roma (www.indexurbis.it).
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)