Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina - page 2 - La mia vita in Cina - Associna Forum

Autore Topic: Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina  (Letto 17365 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

ShaoYan

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.694
    • Mostra profilo
    • http://qiyan09.wordpress.com/
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #15 il: 27 Dicembre, 2011, 14:40:26 pm »
Che laurea non ha importanza basta averne una, essere fluente in inglese ed un pò di cinese.

Io lavoro per un'azienda italiana in Cina.

Cmq è vero dal di fuori la Cina ha un fascino diverso, quando vieni qui ti accorgi che si questi lati sono ancora affascinanti, ma ci sono anche tante cose che non riesci ad accettarle e sai che non cambieranno mai quindi o li accetti tu o te ne vai!

Sun_Tzu

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 193
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #16 il: 27 Dicembre, 2011, 22:46:56 pm »
Leggere i Vostri racconti mi affascina molto.....
Io (ma parlo per me) se dovessi andare a vivere in Cina, preferirei una città di campagna, tranquilla.....lontano dal caos dai "pervert party" e comunque lontano dal consumismo sfrenato e dalle schifezze che vengono importate dagli occidentali.....
Ho intenzione di fare due settimane con il mio migliore amico per vedere di che si tratta, per vedere da vicino le Tradizioni gli Usi e Costumi e per cercare di capire come e' il modo di raggionare in Cina (sapendo comunque che varia da persona a persona....).
Le lingue le parlo Inglese, Francese, Spagnolo, Italiano, Tedesco e un pò di ebraico.....qualche parolina in Cinese (30 per la precisione....ma sono intenzionato a fare un corso con il mio migliore amico).....ma con la laurea triennale che ho preso NON ci faccio nulla.....per questo ho pensato di andare a scoprire cosa c'e' e cosa potrei fare se dovessi andare a vivere in Cina.....
Qualcuno/a di voi e' andato a viverci e ha incominciato una "nuova vita" partendo da zero?!?!?!?

Questo e' quello che penso e mi farebbe piacere avere dei Vostri pareri in merito e mi farebbe piacere leggere altri racconti riguardo le Vostre esperienze di vita in Cina.

verbena

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 26
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #17 il: 28 Dicembre, 2011, 00:17:02 am »
Suo anche a me piacerebbe ,se un giorno riuscissi ad andare in Cina, visitare luoghi lontani dal caos delle grandi metropoli per potere conoscere e assaporare la vera essenza della cultura cinese. Forse la cosa che mi affascina di più e' il pensiero che sono totalmente diversi dal mondo occidentale e credo siano  proprio queste cose che noi chiamiamo stranezze ad alimentare la mia voglia di conoscere questo popolo e il loro modo di vivere! Peccato che al sud italia
non ci sono molti ragazzi cinesi con cui potersi confrontare e da cui poter apprendere qualcosa...

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #18 il: 28 Dicembre, 2011, 07:59:02 am »
Ho un pochino l'impressione che vi siate fatti un'immagino troppo idilliaca della Cina. Se uscite dalla grandi città e andate nelle campagne (ma anche città più piccole), vedrete ma molta miseria. Elettricità che manca, gente che lava i vestiti nei fiumi sporchi (questo succede anche a Nantong), igene assente, case senza bagno e mi fermo qui perchè la lista continua all'infinito. Fuori dalle grandi città poi NESSUNO parla inglese, anzi, spesso non parlano neppure putonghua, ma solo il loro dialetto. Non sono campagne come in Italia, dove ci sono case e campi e paesaggio bucolico. Non è un caso se nessun cinese vuole vivere nelle campagne.
Per il lavoro, sinceramente forse prima bastava una laurea e spirito di adattamento, ora sentendo amici che cercano disperatamente lavoro in Cina mi pare le cose siano cambiate. Ho un esempio di una amica, ottima sia in Inglese che Cinese e non trova praticamente nulla. Ha trovato, forse, un lavoro di vendita on-line, ma 7000yuan a Shanghai non ci vivi proprio alla grande..e ha pure dovuto faticare un monte, la maggior parte delle offerte sono mezze truffe. Sicuramete ci sono ancora occasioni, ma non è molto facile. La cosa migliore sarebbe trovare un lavoro in Italia dove ti fanno andare in Cina.
Anche gli insegnanti di inglese inziano ad essere in sovrannumero, anche loro comunque vanno senza pensare al futuro, ho conosciuto una signora inglese di 60 anni, a 60 anni in Cina non ti assume più nessuno (i contratti in Cina sono quasi sempre temporanei, 1 anno circa) per lei diventa difficile trovare lavoro e la pensione se torna in Inghilterra è di 29 pound a settimana..
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

ShaoYan

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.694
    • Mostra profilo
    • http://qiyan09.wordpress.com/
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #19 il: 28 Dicembre, 2011, 08:23:08 am »
Devo dire scelta molto coraggiosa andare a vivere in campagna invece che in Città. Se fai questo dovresti prima di tutto conoscere la lingua dialettale di quel paesino chiamato campagna, altrimenti vivi come un muto incompreso.

Inoltre ti ammaleresti subito, diarea, influenze, intossicazione da cibo, funghi sulla pelle.

Non troveresti un'abitazione decente, magari hai il cemento come pavimento dentro la casa e puoi fare la doccia una volta al mese. Moriresti di freddo in inverno e di caldo in estate. In molti posti non arriva la corrente, la posta e il gas.

Per andare a comprarti qualcosa dovresti fare kilometri a piedi in quanto forse non trovi nemmeno un taxi e non sai dove si trova magari la stazione dell'autobus che passa una volta al giorno.

Dovresti essere un buon pollice verde in quanto dovresti coltivarti tu qualcosa da mangiare.

Ok mi fermo!

Concordo con Enteromorfa, ormai il mercato del lavoro si sta facendo troppo concorrenziale, mezzo mondo vorrebbe venire qua e ci sono troppe persone che pensando di essere stranieri di avere del vantaggio e quindi di poter fare dei salti. E' in parte vero, ma montarsi la testa non aiuta. Ormai di studenti di cinese c'è ne sono troppi, per poter trovare lavoro bisogna prima di tutto specializzarsi in una professione.

Le aziende estere sono diventate molto furbe e non assumono più gente da mandare in Cina in quanto costa troppo, assumendo in Cina invece paghi poco e non sei legato a nulla con il contratto cinese.

7000 rmb (circa 800 euro) ti basta solo per pagarti una stanza in una casa in condivisione e pagarti il cibo, non ti resta nulla!!!

Fare un'esperienza in Cina è costruttivo, ma bisogna anche essere realisti e capire che ci sono molte difficoltà che le persone abituate a situazioni d'igiene e una qualità di vita migliore non è più in grado di affrontare.
« Ultima modifica: 28 Dicembre, 2011, 08:24:56 am da ShaoYan »

lorenzo71prato

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 74
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #20 il: 04 Gennaio, 2012, 21:49:12 pm »
la birra fresca si trova sempre, basta dire "bing de", di solito lo chiedo loro se la vuoi fresca...
forse l'unico posto per fare il bagno in Cina è l'isola di hai nan, al sud vicino al vietnam....io consiglio sempre le provincie interne della Cina....yunnan, sichuan,hubei, henan....

ShaoYan

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.694
    • Mostra profilo
    • http://qiyan09.wordpress.com/
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #21 il: 05 Gennaio, 2012, 05:07:48 am »
La birra fresca c'è l'hanno solo i locali dove vanno spesso gli occidentali nelle grandi città e nei night clubs o pubs.

C'è anche Qingtao e Hong Kong per fare i bagni. Hainan è splendida, ma è diventata carissima!

lorenzo71prato

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 74
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #22 il: 05 Gennaio, 2012, 10:22:40 am »
io la mia cinesina la porto a Malta......oppure nelle isole greche......ovviamente pago io :smiley_cry:

ShaoYan

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.694
    • Mostra profilo
    • http://qiyan09.wordpress.com/
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #23 il: 05 Gennaio, 2012, 11:07:45 am »
Lo sai che il termine "cinesina" non è molto lodevole? Vuoi forse dire "io la mia ragazza cinese..."?

Valy

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 20
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #24 il: 05 Gennaio, 2012, 11:18:05 am »
Mi sono molto divertita a leggere le vostre impressioni sulla Cina,
io sono italiana ma ho studiato il cinese e dopo la laurea ho trascorso un anno a Shanghai...

Le stranezze di cui parlate (la birra calda, i ragazzi che portano la borsetta, la folla...) è tutto vero ma, secondo me, la bellezza della Cina è proprio questo: la sua diversità, le sue contraddizioni e tutto ciò che a noi occidentali sembra folle...

In realtà nessuno ha parlato della primissima cosa che noti appena atterri ed esci dall'aereo...l'odore pungente dell'aria....non ditemi che non avete avvertito l'aria..."diversamente profumata" ;D

si potrebbero scrivere pagine e pagine sulle cose folli della Cina...vogliamo parlare delle persone (spesso anziani) che camminano al contrario(reputano che questo esercizio porti lunga vita)? delle tinture e dei trattamente che le ragazze fanno per "occidentalizzarsi" rovinando così i loro bellissimi capelli? e delle persono che quando scatta l'ora della siesta si addormentano in qualsiasi posto senza problema?  dell' abitudine di sputare (se vi trovate in un taxi vi consigli di chiudere il finestrino posteriore perchè potrebbe arrivarvi un regalino dell'autista  ;D ) e di tanto e tanto altro ancora....

Bisogna avere tanto spirito di adattamento per vivere in Cina...ma vi assicuro che è un mondo affascinante da scoprire!

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #25 il: 05 Gennaio, 2012, 14:06:58 pm »
l'odore dell'aria diverso è vero, però è una caratteristica di ogni posto, ogni posto ha il suo odore..quindi non è che ci abbia fatto troppo caso.

sono stato di recente alle terme, dove il problema dei bambini che in cina possono orinare ovunque diventa un GROSSO problema >:(  ...
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

ShaoYan

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.694
    • Mostra profilo
    • http://qiyan09.wordpress.com/
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #26 il: 06 Gennaio, 2012, 07:30:02 am »
Odore perchè qui in Cina si mangia sempre e in ogni luogo! Sui treni appena si siedono aprono sacchetti di semi di girasole, cosce di pollo, patatine, lattine, biscotti e quando scendono dal treno una montagna di immondizia per terra.

lorenzo71prato

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 74
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #27 il: 06 Gennaio, 2012, 08:10:31 am »
x shaoyan   ,   la mia cinesina è la mia ragazza cinese e siccome è molto bassa (155)  mentre io sono 180....la chiamo cinesina, comunque il termine cinesina non è certo offensivo....

x valy  ....anche per me la cosa piu' bella della Cina non è la Cina , ma la popolazione cinese.....mi piace il lor caos, il loro sorriso, la musica per strada, il cibo....e ovviamente le cinesine...ehehehe 

ShaoYan

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.694
    • Mostra profilo
    • http://qiyan09.wordpress.com/
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #28 il: 06 Gennaio, 2012, 09:55:07 am »
Intendi dire che ti piacciono le ragazze cinesi piccole! Se continui a dire cinesina, sai qui la gente è facile che ti fraintenda!


enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Le dieci cose che colpiscono appena atterri in Cina
« Risposta #29 il: 06 Gennaio, 2012, 14:02:16 pm »
non sono molto d'accordo coi punti di vista di lorenzo, ma in fin dei conti "cinesina" è un diminuitivo niente affatto offensivo nelle intenzioni.. certo magari a qualcuno potrebbe dare noia che estenda tale confidenza dalla sua ragazza a tutte le cinesi, ma sicuramente lo fa con buone intenzioni.
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.