Questione Tibet - page 2 - Generale - Associna Forum

Autore Topic: Questione Tibet  (Letto 9902 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #15 il: 29 Novembre, 2012, 14:47:06 pm »
La questione tibetana è piuttosto complessa e ha ripercussioni e strumentalizzazioni sia all'interno che all'estero, ma essenzialmente, per quel che riguarda la percezione che ne ha la popolazione, può essere ridotta ad un problema di assimilizione etnica e culturale.

Se si è difronte a vere e proprie forme di appartheid di complesso c'è molto, ma anche molto poco.

I diritti umani sono i diritti umani, se li neghi sai cosa stai facendo, e non il contrario.

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #16 il: 29 Novembre, 2012, 16:48:53 pm »
boh, anche a me viene difficile pensare che vogliano pregare giorno e notte...  :smiley_rolleyes:

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #17 il: 29 Novembre, 2012, 16:54:07 pm »
a te risulta difficile ma c'è un sacco di gente non solo buddista tibetana che adora pregare giorno e notte.... c'è persino chi si trasforma in bombe umane pregando...

山水

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • 中欧桥
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #18 il: 29 Novembre, 2012, 18:15:04 pm »
La questione tibetana è piuttosto complessa e ha ripercussioni e strumentalizzazioni sia all'interno che all'estero, ma essenzialmente, per quel che riguarda la percezione che ne ha la popolazione, può essere ridotta ad un problema di assimilizione etnica e culturale.

Se si è difronte a vere e proprie forme di appartheid di complesso c'è molto, ma anche molto poco.

I diritti umani sono i diritti umani, se li neghi sai cosa stai facendo, e non il contrario.

Dovresti sapere che l'apartheid implica la separazione razziale in tutti o quasi gli ambiti della vita sociale, quindi non c'entra nulla col caso tibetano. Qui il problema è l'assimiliziane tramite "diluizione" nella grande famiglia cinese della componente tibetana che si sta perseguendo attraverso politiche linguistiche, scolastiche, economiche, di immigrazione ecc.
不為五斗米折腰!

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #19 il: 29 Novembre, 2012, 18:18:51 pm »
Sto parlando del Tibet pre 1951

 :smiley_cheesy:

山水

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • 中欧桥
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #20 il: 29 Novembre, 2012, 18:35:28 pm »
Sto parlando del Tibet pre 1951

 :smiley_cheesy:

Allora la tua prima risposta al mio post non c'entrava nulla, l'argomento dle thread aperto da 77 è infatti la situazione attuale.
Sul Tibet prima del '51, il discorso è ancora diverso e certo neanche in questo si può ovviamente parlare di apartheid. Neanche sarebbe possibile un discorso sulla violazione dei diritti umani, concetti originatesi nel mondo occidentale oltre due secoli fa (e ancora non pienamente giunti a maturazione neanche qua...), quindi totalmente estranei al mondo tibetano, così come nell'Impero Qing e largamente disattesi persino nella successiva Repubblica.
不為五斗米折腰!

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #21 il: 29 Novembre, 2012, 19:22:43 pm »
Citazione
E mi dice che i cinesi trattano male i tibetani

Da rispondere alla ragazza, ma sai come venivano trattati prima? Ecco il mio appunto!  :smiley_cheesy:

Il termine "Appartheid" oggi ha una dimensione più ampia, valevole (ONU) secondo alcuni anche per i "Dalit" indiani ecc...

Ovviamente in queste materie i punti di vista sono diversi, tutti sotto analisi e in via di definizione.

 :smiley_grin:

山水

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • 中欧桥
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #22 il: 29 Novembre, 2012, 20:15:13 pm »
Citazione
E mi dice che i cinesi trattano male i tibetani

Da rispondere alla ragazza, ma sai come venivano trattati prima? Ecco il mio appunto!  :smiley_cheesy:

Il termine "Appartheid" oggi ha una dimensione più ampia, valevole (ONU) secondo alcuni anche per i "Dalit" indiani ecc...

Ovviamente in queste materie i punti di vista sono diversi, tutti sotto analisi e in via di definizione.

 :smiley_grin:

Destiny, mi sembra che tu faccia molta confusione a riguardo sulla situazione tibetana, prima e dopo l'entrata del 中国人民解放军. Anche la condizione della popolazione, così come i suoi problemi e la percezione degli stessi sono cambiati negli ultimi decenni, a volte radicalmente. Il perdurare della tensione fa capire che si va oltre la pura situazione economica o le condizioni materiali, ma coinvolge la questione dell'identità, la preservazione della cultura (e non solo come "finzione scenica") e aspetti politici quali l'autodeterminazione.
不為五斗米折腰!

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #23 il: 30 Novembre, 2012, 08:44:26 am »
Mi sa che tu comprendi che io non ho espresso favella rispetto al dopo 51.  :smiley_wink:

Poi se vuoi apriamo un capitolo enorme su cosa si intende per benessere sociale, economico e indentità culturale nelle OI. Ma traviserebbe il discorso, essendo materia di discussione proprio in questo momento.

Ho solo detto che erano schiavi! Punto!  :smiley_grin:

Poi se vuoi parliamo dell'identità culturale di mezzo pianeta plasmata (cancellata in molti casi) sul modello occidentale (anche se vi sono oggettivamente delle resistenze notevoli, fortunatamente) da nord a sud, e da est a ovest.

tutti rappers ci sono diventati!   :smiley_grin:

Ricorda Shan Shui, conquista de più uno stereo portatile e Britney Spears di una intera armata ... :smiley_wink:
« Ultima modifica: 30 Novembre, 2012, 09:28:37 am da destiny »

山水

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • 中欧桥
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #24 il: 30 Novembre, 2012, 12:57:51 pm »
Mi sa che tu comprendi che io non ho espresso favella rispetto al dopo 51.  :smiley_wink:

Poi se vuoi apriamo un capitolo enorme su cosa si intende per benessere sociale, economico e indentità culturale nelle OI. Ma traviserebbe il discorso, essendo materia di discussione proprio in questo momento.

Ho solo detto che erano schiavi! Punto!  :smiley_grin:

Poi se vuoi parliamo dell'identità culturale di mezzo pianeta plasmata (cancellata in molti casi) sul modello occidentale (anche se vi sono oggettivamente delle resistenze notevoli, fortunatamente) da nord a sud, e da est a ovest.

tutti rappers ci sono diventati!   :smiley_grin:

Ricorda Shan Shui, conquista de più uno stereo portatile e Britney Spears di una intera armata ... :smiley_wink:

Se vuoi metterla in barzelletta fa pure, io non ti seguo. Il mio primo post era riferito alle questione poste da 77, ovvero sulla situazione tibetana odierna, a questo punto non so neanche perchè tu mi abbia risposto.
不為五斗米折腰!

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #25 il: 30 Novembre, 2012, 13:00:51 pm »
eh certo HDI, benessere sociale ecc... note barzellette!

Pensiero laterale Shan Shui

Citazione
E mi dice che i cinesi trattano male i tibetani.

Almeno sai cosa è l'HDI?

« Ultima modifica: 30 Novembre, 2012, 13:03:12 pm da destiny »

山水

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • 中欧桥
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #26 il: 30 Novembre, 2012, 13:38:45 pm »
eh certo HDI, benessere sociale ecc... note barzellette!

Pensiero laterale Shan Shui

Citazione
E mi dice che i cinesi trattano male i tibetani.

Almeno sai cosa è l'HDI?



Guarda destiny, non è che offendendomi riuscirai a coprire i tuoi errori.
La mia risposta al post iniziale di 77 è sintetica ma chiara, cerchiamo di non sviare il discorso.
不為五斗米折腰!

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #27 il: 30 Novembre, 2012, 13:42:02 pm »
Quali errori?  :smiley_grin:

Sai cosa è l'HDI, si o no?  :smiley_cheesy:
« Ultima modifica: 30 Novembre, 2012, 13:43:04 pm da destiny »

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #28 il: 30 Novembre, 2012, 13:52:55 pm »
Ho saputo di recente (oggi a pranzo) che Tibet e' insieme al Chile detiene uno dei piu' grandi giacimenti di rame del pianeta. E sappiamo che rame e' una delle risorse fondamentali per l'industria elettrica ed elettronica... forse e' uno dei motivi per cui si lamentano i tibetani e i cinesi non li vogliono ascoltare

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #29 il: 30 Novembre, 2012, 14:26:08 pm »
Quali errori?  :smiley_grin:

Sai cosa è l'HDI, si o no?  :smiley_cheesy:

in non lo so...:|
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.