Questione Tibet - page 3 - Generale - Associna Forum

Autore Topic: Questione Tibet  (Letto 9867 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #30 il: 30 Novembre, 2012, 14:53:15 pm »
penso che ci siano altre materie prime, e teniamo presente che la regione del tibet è una delle più vaste della cina

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re:Questione Tibet
« Risposta #31 il: 11 Dicembre, 2012, 08:51:04 am »
speravo di non cover piu discutere con persone che considerano le donne sopra i 30 anni da buttare, che chiamano i proprie interlocutori Barbie etc etc.

Destiny sai cosa e' un attention whore?Pensi che investendo qlc con le tue sigle in inglese vinci una discussione?
Benessere materiale con cultura e identita, bello scambio...sei stato in Tibet?
« Ultima modifica: 11 Dicembre, 2012, 08:55:25 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

山水

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • 中欧桥
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #32 il: 16 Dicembre, 2012, 22:42:59 pm »
Ho saputo di recente (oggi a pranzo) che Tibet e' insieme al Chile detiene uno dei piu' grandi giacimenti di rame del pianeta. E sappiamo che rame e' una delle risorse fondamentali per l'industria elettrica ed elettronica... forse e' uno dei motivi per cui si lamentano i tibetani e i cinesi non li vogliono ascoltare

Anche le questioni economiche entrano tra i motivi di insoddisfazione e conflitto, ma sono secondari rispetto a quelli di natura identitaria e culturale. Quindi la soluzione della questione va trovata al di fuori di una mera soddisfazione di bisogni materiali, una linea che si è dimostrata fallimentare sin dagli anni '50.
Data i forti interessi strategici, economici, e soprattutto politici, credo che sarà molto difficile trovare un compromesso accettabile da entrambe la parti poichè i margini di manovra sono molto stretti da parte cinese e quasi inisistenti da parte tibetana (almeno quella che si oppone apertamente al governo centrale). Probabile che alla fine il problema sarà "risolto" con la vittoria di uno dei contendenti, che allo stato dei fatti sarà la parte cinese. Un momento cruciale potrebbe essere quello della successione al 14° Dalai Lama, quando il governo cinese si pensa tenterà di imporre un suo proprio candidato.
不為五斗米折腰!

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #33 il: 17 Dicembre, 2012, 10:35:40 am »
spero che il governo centrale cinese abbia l'intelligenza di non imporre nessun leader alla successione, altrimenti forse avremmo vinto la causa MA avremmo persa per sempre la credibilita'.

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #34 il: 17 Dicembre, 2012, 10:54:54 am »
Il Tibet è sicuramente una questione fondamentale, ma verrà risolta con lo sviluppo.

Il problema maggiore è la prossima bancarotta della UE, potrebbe portare al disastro tutte le imprese che vendono alla stessa con la perdita di ingenti quantità di posti di lavoro dal mattino a sera.

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #35 il: 17 Dicembre, 2012, 13:06:08 pm »
Il Tibet è sicuramente una questione fondamentale, ma verrà risolta con lo sviluppo.

Il problema maggiore è la prossima bancarotta della UE, potrebbe portare al disastro tutte le imprese che vendono alla stessa con la perdita di ingenti quantità di posti di lavoro dal mattino a sera.

ma di quale aziende parli? quelle cinesi o quelle italiane/europee?
effettivamente se Europa fallisce... non solo perdite di lavoro ma anche tutti i cittadini che hanno comprato le obbligazioni dello stato, nascera' veramente una catastrofe. E' per questo che non capisco perche' c'e cosi tanta gente che appoggi il fallimento dello stato italiano, ma non capiscono che non e' la fine e non un nuovo inizio?

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #36 il: 17 Dicembre, 2012, 13:16:56 pm »
colpa dei maya ;-)

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #37 il: 17 Dicembre, 2012, 13:28:04 pm »
Il Tibet è sicuramente una questione fondamentale, ma verrà risolta con lo sviluppo.

Il problema maggiore è la prossima bancarotta della UE, potrebbe portare al disastro tutte le imprese che vendono alla stessa con la perdita di ingenti quantità di posti di lavoro dal mattino a sera.

ma di quale aziende parli? quelle cinesi o quelle italiane/europee?
effettivamente se Europa fallisce... non solo perdite di lavoro ma anche tutti i cittadini che hanno comprato le obbligazioni dello stato, nascera' veramente una catastrofe. E' per questo che non capisco perche' c'e cosi tanta gente che appoggi il fallimento dello stato italiano, ma non capiscono che non e' la fine e non un nuovo inizio?

E' pieno di aziende nel mondo che hanno il cliente "Europa".  Se questa smette di consumare i loro prodotti molte di esse non riusciranno ad assorbire il colpo e chiuderanno. Facile! Ovunque esse siano.

E' meglio che il mondo eviti questa eventualità o centinaia di migliaia di persone perderanno l'occupazione fuori dalla UE, e milioni nella stessa unione.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #38 il: 17 Dicembre, 2012, 14:47:03 pm »
Non parlare al futuro, puoi parlare sl presente e al passato, c era un thread che riportava come molte aziende della ricca whenzhou stanno chiudendo e scappando dalla sera alla mattina lasciando lavoratori e debiti.  Ma che centra col tibet??

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #39 il: 17 Dicembre, 2012, 15:20:38 pm »
C'entra nel capire se si tratta di un problema atto a coprirne di ben più grossi.


77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #40 il: 17 Dicembre, 2012, 17:23:56 pm »
tornando al tibet, ma una domanda un po' stupida: si puo' sciare su Himalaya?

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #41 il: 17 Dicembre, 2012, 17:25:51 pm »
su qualsiasi superfice nevosa si può sciare, basta avere pelli di foca o un buon elicottero ;)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #42 il: 17 Dicembre, 2012, 17:26:26 pm »
C'entra nel capire se si tratta di un problema atto a coprirne di ben più grossi.

un po' come da noi col calcio?

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #43 il: 17 Dicembre, 2012, 17:28:22 pm »
possiamo proporre una sciata di gruppo all'associna? anziche solite radune in luoghi poco attraenti, una bella sciata di gruppo sarebbe carino

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #44 il: 17 Dicembre, 2012, 17:29:39 pm »
ma in italia, in cina o ..... sull'himalaya?