Questione Tibet - page 4 - Generale - Associna Forum

Autore Topic: Questione Tibet  (Letto 9868 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #45 il: 17 Dicembre, 2012, 17:31:01 pm »
idealmente su Himalaya...
sarebbe carino in Cina...
praticamente sarebbe gia' tanto se si organizzasse in Italia!

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #46 il: 17 Dicembre, 2012, 17:33:27 pm »
ci si potrebbe contare..... apro un thread

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #47 il: 17 Dicembre, 2012, 17:36:12 pm »
 ^-^
io voto si gia' da ora! adoro sciare! anche se scio da schifo

山水

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • 中欧桥
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #48 il: 17 Dicembre, 2012, 18:24:06 pm »
spero che il governo centrale cinese abbia l'intelligenza di non imporre nessun leader alla successione, altrimenti forse avremmo vinto la causa MA avremmo persa per sempre la credibilita'.


Probabilmente inceve è proprio quello che farà, infatti ha rivendicato il dirittto di scegliere la prossima reincarnazione. Riguardo alle intenzioni dell'attuale Dalai Lama tutto resta ancora un po' incerto, tempo fa parlò anche della possibilità di non seguire più il tradizionale metodo ma di scegliere in vita il proprio successore, questo per contrastare i piani del governo cinese.

Queste sono alcune testimonianze di chi si è immolato per la causa tibetana:
http://carattericinesi.china-files.com/?p=3172
不為五斗米折腰!

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #49 il: 18 Dicembre, 2012, 17:34:38 pm »
letto con attenzione, sono ammirevoli se si sono sacrificati per una causa tanto nobile come la pace, anche se in alcuni pezzi leggo tanto odio.
credo che non andro' mai in Tibet in queste situazioni, perche' se odiano cosi tanto i han, non voglio mettere piede su una terra che non mi da' benvenuto.

darsi fuoco per protesta e' un gesto che comunque non condivido

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #50 il: 18 Dicembre, 2012, 19:20:47 pm »
io sinceramente quando leggo un ragazzo di 18 anni che dice quelle cose penso che sia stato imbeccato. E sinceramente il discorso mi pare una sequenza di appelli abbastanza comuni, che però in definitiva non ci dice nulla.
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #51 il: 19 Dicembre, 2012, 12:05:05 pm »
me lo sono domandato pure io, ma un beneficio del dubbio e' sempre bene darlo.
comunque e' triste quando succedono queste cose, mi ha fatto ricordare la storia degli aborigeni tasmaniani, che non esiste piu', ultimo a morire e' stato King Billy nel 1869.

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #52 il: 19 Dicembre, 2012, 13:15:37 pm »
si ma non mi pare che la politica cinese in tibet sia la stessa. Poi per carità, io non ne so nulla, ma secondo le leggi le minoranze in Cina sono stra-tutelate.
Parlando in generale l'idea di dover "conservare" razze e/o culture non è affatto "naturale", nella storia "razze" e culture sono nate e sono scomparse... Certo non intendo dire che lo sterminio fisico, tipo indiani in america, sia naturale.. ma anche prima che le culture e le "razze" si fondessero è sempre stata una cosa normale, anzi, è successo ad ogni occasione..
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Fxyz4ever

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #53 il: 19 Dicembre, 2012, 13:26:46 pm »
Ma se la Cina concedesse davvero l'indipendenza al Tibet? Non è che poi succede come in Catalogna? Dove con un referendum hanno scelto di rimanere in Spagna perché gli conviene di più?

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #54 il: 19 Dicembre, 2012, 14:28:05 pm »
non credo...
gli americani/giapponesi/europei (insomma tutti quelli a cui la Cina sta sulle scatole) farebbero di tutto perche' rimanga "indipendente"... a loro conviene.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #55 il: 19 Dicembre, 2012, 18:10:37 pm »
certo però poi ci sarebbe da sottoporre a obama l'indipendenza del texas per gli apache, della florida per i seminole, del dakota per i siux ecc.ecc.

e in europa l'irlanda del nord, pais vaschi, corsica ecc.ecc.

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #56 il: 19 Dicembre, 2012, 19:49:37 pm »



non credo...
gli americani/giapponesi/europei (insomma tutti quelli a cui la Cina sta sulle scatole) farebbero di tutto perche' rimanga "indipendente"... a loro conviene.

non è uno stare sulle scatole, è paura. Le ragioni sono tante, alcune oggettivamente egoistiche altre meno.
Comunque il Tibet indipendente sarebbe ragionevolmente invaso a livello commerciale da multinazionali e nel giro di un paio di generazioni il loro "salviamo la cultura" ce l'avrebbero in fondo ai piedi..
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Fxyz4ever

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #57 il: 20 Dicembre, 2012, 05:57:11 am »
A 'sto punto chiedo l'indipendenza della comunità cinese d'Italia.
Fondiamo Chinatownlandia, formata da Esquilino, Via Paolo Sarpi e Via Pistoiese.
All'Esquilino gli italiani dovranno avere il permesso di soggiorno, altrimenti verranno deportati a Castro Pretorio, Porta Maggiore, San Lorenzo o San Giovanni.
Poi mettiamo il cinese lingua ufficiale; capodanno cinese, zhongqiu, duanwu come feste ufficiali; al governo mettiamo le varie associazioni cinesi compresa Associna; e se riusciamo a gestirci bene saremo la nuova Singapore d'Europa.
Poi mettiamo insieme le varie gang giovanili di Milano e Prato, compresi quelli che si sono scontrati con i vigili di Milano nei fatti del 12 aprile, ed ecco fatto l'esercito.
« Ultima modifica: 20 Dicembre, 2012, 06:10:49 am da Fxyz4ever »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #58 il: 20 Dicembre, 2012, 10:11:38 am »
A 'sto punto chiedo l'indipendenza della comunità cinese d'Italia.
Fondiamo Chinatownlandia, formata da Esquilino, Via Paolo Sarpi e Via Pistoiese.
All'Esquilino gli italiani dovranno avere il permesso di soggiorno, altrimenti verranno deportati a Castro Pretorio, Porta Maggiore, San Lorenzo o San Giovanni.
Poi mettiamo il cinese lingua ufficiale; capodanno cinese, zhongqiu, duanwu come feste ufficiali; al governo mettiamo le varie associazioni cinesi compresa Associna; e se riusciamo a gestirci bene saremo la nuova Singapore d'Europa.
Poi mettiamo insieme le varie gang giovanili di Milano e Prato, compresi quelli che si sono scontrati con i vigili di Milano nei fatti del 12 aprile, ed ecco fatto l'esercito.

A roma tutto e possibile, basta vedere come i vigili si sono fatti menare da un pugno di africani

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
Re:Questione Tibet
« Risposta #59 il: 20 Dicembre, 2012, 11:38:30 am »
A 'sto punto chiedo l'indipendenza della comunità cinese d'Italia.
Fondiamo Chinatownlandia, formata da Esquilino, Via Paolo Sarpi e Via Pistoiese.
All'Esquilino gli italiani dovranno avere il permesso di soggiorno, altrimenti verranno deportati a Castro Pretorio, Porta Maggiore, San Lorenzo o San Giovanni.
Poi mettiamo il cinese lingua ufficiale; capodanno cinese, zhongqiu, duanwu come feste ufficiali; al governo mettiamo le varie associazioni cinesi compresa Associna; e se riusciamo a gestirci bene saremo la nuova Singapore d'Europa.
Poi mettiamo insieme le varie gang giovanili di Milano e Prato, compresi quelli che si sono scontrati con i vigili di Milano nei fatti del 12 aprile, ed ecco fatto l'esercito.

I complottisti anti rettiliani ti darebbero del liberatore se fai na cosa del genere? ;-p