per chi gioisce dell'inquinamento in cina ed il consumo di petrolio - page 2 - Attualità - Associna Forum

Autore Topic: per chi gioisce dell'inquinamento in cina ed il consumo di petrolio  (Letto 5840 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:per chi gioisce dell'inquinamento in cina ed il consumo di petrolio
« Risposta #16 il: 06 Aprile, 2013, 15:00:57 pm »
certo cavallo certo adesso hai anche tu il mouse in legno,

il mouse in bambu (madeinChina, per l'esattezza) l'ho comperato in un normalissimo negozio vicino all'Alberone, che vende anche tastiere ecc., povero vasco: non é una novità, ma non c'entra nulla (tranne che nel tuo cervello che non ospita neppure una sostanza nobile come la segartura ma solo residui di preghiudizi colonialfogneschi) con il fatto che senza il petrolio OGGI E PER DECENNI ANCORA) non potresti siopravvivere neppure tu, per più di 2 giorni....dato che pressoché tutto dipende nel modello creato dall'Occidente dal petrolio nella produzione, nel treasporto, ecc., anche se fai finta di igmnorarlo.

la macchina di legno elettrica, il cervello di segatura ecc.ecc. sei propio un ecologo.... peccato che auspichi maggior consumo di petrolio in cina....propio come i peggiori cenni e cennisti....
il consumo di petrolio nel modello attualòe é uno degli indicatori della crescita economica, che andava bene finché era tutta yankee e occidentale e ti fa schifo se é cinese: cvd.



dimentivando che la cina è stata una potenza mondiale propio senza il petrolio, che l'umanità non è nata col motore a scoppio, che il petrolio finirà e dopo? moriamo tutti??? è così che si sono estinti i dinosauri??? avevano finito il petrolio??? la segatura vedo che lavora a pieno regime...

poveretto, che c'entrano i millenni dell'era preindustriale? ovvio che non si usasse il petrolio, poveracccio, né in Cina né a Roma, ma tu Storia l'hai proprio saltata..... dagli anni '30 del XX secolo il petrolio é il centro del modello creato dall'Occidente e che l'Occidente sperava di riservare in termini di consumi a se stesso ed ai suoi servitorelli extraoccidentali escludendo i 4/5 del Pianeta, come tu speri inutilmente tuttora....

per il resto puoi venire a prendere qualche frutto oppure degli ortaggi dal mio giardino, è tutta roba a km sotto zero, ma certo quando verrai col porsche cayenne che tieni in garage non sarà più cibo ecologico...

il porsche cayenne sta solo nel garage della tua mente intossicata, io non ho neppure la bici, la moto, lo scooter e uso solo i mezzi pubblici da sempre, vasco, e quanto al km 0 anche gli abiti, anche il video del tuo computer, anche gli oggetti della tua casa ( e i materiali della casa stessa, se non vivi in una grotta dell'Appennino....), anche ogni cosa che usi nella tua vita delirante, anche gli aerei che usi per andare in Cina inutilmente sono a Km 0?

sei insuperabile e fai il paio con chi ti scodinzola dietro enteromorficamente.....

cvs
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:per chi gioisce dell'inquinamento in cina ed il consumo di petrolio
« Risposta #17 il: 06 Aprile, 2013, 15:20:14 pm »
io riciclo tutto cavallo, la casa è riciclata, il monitor è stato il mio primo 14" crt e funziona ancora (made in taiwan), piuttosto che inquinare con i mezzi pubblici e dove le amministrazioni sprecano un sacco di soldi pubblici per i miei personali spostamenti uso la bicicletta,  gli abiti che porto sono ancora made in italy perchè hanno circa 20 anni (ho delle magliette persino di quando ero adolescente) così come pure le scarpe (di cuoio) l'arredamento di casa è riciclato anche quello dalla separazione dei miei genitori e mobili dei nonni, il mio prossimo viaggio in cina probabilmente lo farò con l'energia del vento CO2 free, non sfrutto nessuna onlus o dramma sociale per vivere, in casa per sfruttare al meglio gli spazi viviamo in 2 famiglie, alle volte anche in numero maggiore come quando c'è stato il terremoto quasi un anno fa, ecc.ecc.
hai qualche altra domanda da farmi?
in quanti vivete voi nel megaattico ai parioli? quanto è grande il tuo garage? quanti Iphone hai cambiato negli ultimi 3 mesi? fai ancora il pranzo della domenica con carne di balena importata dal giappone? bevi ancora solo acqua fossile dell'antartide? il bagno col latte di capra? ecc.ecc.