Lavoro - Bacheca Annunci - Associna Forum

Autore Topic: Lavoro  (Letto 2593 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

enrico

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Lavoro
« il: 07 Agosto, 2006, 10:16:08 am »
Perchè non usare il sito anche per annunci di lavoro?
Sono un imprenditore che sta per mettere una fabbrica in Cina e cerco un tecnico per questa.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da enrico »

Idra

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.842
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 13 Agosto, 2006, 09:12:37 am »
Per adesso esiste questa sezione di richiesta di aiuto, cmq se hai una richiesta specifica, magari scrivili qui cosi' chi e' interessato ti contattera'!!!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Idra »

Coco

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 434
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 16 Agosto, 2006, 23:32:58 pm »
Ciao..solo due domande:un tecnico di che cosa?E dove si trova la fabbrica?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Coco »
我的家人就是我最大的快乐。希望他们天天健康万事如意々∽々

enrico

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Ricerca tecnico
« Risposta #3 il: 17 Agosto, 2006, 10:00:02 am »
Stiamo cercando un tecnico di manutenzione e produzione con  conoscenze di meccanica, elettricità, pneumatica e con funzioni anche di supervisione del processo e controllo qualità.
Si richiede perfetto cinese (meglio madrelingua) e sufficiente italiano per comunicare con i tecnici in Italia.
La fabbrica è a Kunshan (Jangsu), molto vicina a Shanghai.
Qualcuno è interessato?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da enrico »

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
(Nessun oggetto)
« Risposta #4 il: 17 Agosto, 2006, 23:31:22 pm »
se la tua azienda ha un buon tasso di internazionalizzazione, e l'inglese è masticato bene all'interno dell'azienda, forse la soluzione più semplice è puntare su buoni tecnici locali che parlino anche l'inglese.
Se invece l'inglese è un problema forse pu? valere la pena avere delle persone che facciano da tramite anche culturale e che sappiano bene le due lingue, anche perchè se i processi produttivi sono complicati il tecnologo di processo sarà una persona diversa dal controllo qualità, poi ci sarà bisogno di qualcuno nella finanza, auditing, ecc.

In bocca al lupo.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da marcowong »

enrico

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
lavoro
« Risposta #5 il: 18 Agosto, 2006, 09:41:17 am »
Caro Marcowong,

in effetti già la conoscenza dell'inglese potrebbe bastare, stavo ricercando qualcuno che parla italiano perchè questo sarebbe il massimo per la comunicazione con tutte le persone dell'azienda italiana, anche a livello di meccanici, per avere utili consigli operativi.
So che non è facile però ci sto provando.

L'altra scelta, che magari pu? funzionare bene una volta superato il primo periodo più critico, è di avere buoni tecnici cinesi e una persona che tenga i contatti per le varie aree aziendali (tecnica, commerciale, finanziaria,ecc). Vedo che c'è molta offerta di traduttori, anche italiani che hanno frequentato l'università di Venezia e Napoli dove insegnano la lingua cinese.
Vediamo se appare qualcuno, se no potremo attivare la opzione 2.

Saluti
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da enrico »

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
(Nessun oggetto)
« Risposta #6 il: 18 Agosto, 2006, 10:44:35 am »
Caro Enrico,

ci sono diversi borsisti cinesi di meccanica che stanno frequentando corsi post universitari in varie università italiane e che potrebbero essere interessati se la posizione prospettata è in grado di soddisfare le loro ambizioni.

Per quanto riguarda avere persone di coordinamento, se il budget lo permette è sicuramente una buona idea a prescindere dall'esigenza del momento. L'ideale sarebbe avere sia un italiano che parla cinese che un cinese che parla italiano. L'italiano è meglio in grado di spiegare la realtà cinese agli italiani, il cinese la realtà italiana ai cinesi.

Consiglierei di porre attenzione al lato finanziario amministrativo, i criteri contabili cinesi, manco a dirlo, sono diversi da quelli italiani.

Sul lato commerciale, dipende se puntate alla vendita sul territorio cinese o solo all'estero (Italia).
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da marcowong »

Anonymous

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 0
    • Mostra profilo
lavoro in cina
« Risposta #7 il: 18 Agosto, 2006, 17:45:43 pm »
Caro Marco,

vedo che cogli al volo i problemi, ovviamente hai esperienze in questo campo.
Hai idea di come posso far conoscere la mia proposta ai borsisti cinesi?

La persona di collegamento è certamente utile e dovremo trovare qualche soluzione per le molteplici problematiche che si presenteranno.

Vediamo che opprtunità si presentano; conosci altri siti dove posso mettere annunci?

Saluti
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Anonymous »

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
(Nessun oggetto)
« Risposta #8 il: 18 Agosto, 2006, 20:26:57 pm »
mandami un messaggio privato o tramite il sito oppure alla mia e-mail privata www.marcowong.it

Un saluto
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da marcowong »