[lavoro] banca di prato cerca operatore di sportello cinese - page 1 - Bacheca Annunci - Associna Forum

Autore Topic: [lavoro] banca di prato cerca operatore di sportello cinese  (Letto 3464 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Idra

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.842
    • Mostra profilo
[lavoro] banca di prato cerca operatore di sportello cinese
« il: 16 Novembre, 2006, 20:38:13 pm »
Citazione
Sto ricercando per lo sportello di Prato un ragazzo/a da inserire come OPERATORE DI SPORTELLO.
 
Requisiti minimi:
- cittadinanza CINESE (data la forte concentrazione di immigrati cinesi nel comune di Prato)
- domicilio PRATO
- sesso maschio o femmina
- età 20/30 anni
- diplomato o laureato
- buona conoscenza lingua CINESE e ITALIANA
- buon uso PC
 
La ricerca è rivolta anche a giovani di PRIMO impiego; concreta prospettiva di assunzione a tempo indeterminato.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Idra »

silvia

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.581
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 18 Novembre, 2006, 04:32:11 am »
scusa perchè non ci vai tu idra, sei già a prato? :)
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da silvia »
lzy

Idra

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.842
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 18 Novembre, 2006, 14:54:02 pm »
Purtroppo i miei impegni non sono compatibili con questo lavoro, però mi sembra che sia una buona proposta per chiunque stia cercando un lavoro a Prato.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Idra »

silvia

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.581
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #3 il: 18 Novembre, 2006, 18:14:04 pm »
chiunque ci va un paio di consigli:

1-abitare fuori da prato
2- fare una buona ssicurazione sulla vita propria e parenti di 1? grado
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da silvia »
lzy

aron

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.240
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #4 il: 18 Novembre, 2006, 21:18:57 pm »
Citazione da: "silvia"
chiunque ci va un paio di consigli:

1-abitare fuori da prato
2- fare una buona ssicurazione sulla vita propria e parenti di 1? grado


 :-D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da aron »

alfa

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 522
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #5 il: 19 Novembre, 2006, 15:46:25 pm »
Io non ci vedrei  cosi pericoloso in tutto questo. Non ci sono motivi per fare cio' che ha scritto silvia.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da alfa »

silvia

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.581
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #6 il: 20 Novembre, 2006, 02:31:32 am »
il fatto di abitare fuori prato perchè se hai marito e figli non vengono coinvolti tanto, mentre per quanto riguarda l'assicurazione è obblicatorio dalla banca nel contratto di lavoro per non dire che ti assicuri in base al ruolo che occupi nella tua banca.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da silvia »
lzy

Idra

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.842
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #7 il: 20 Novembre, 2006, 19:36:48 pm »
eh silvia, coivolti in cosa? sembra che ci sia un regime a prato da quel che dici tu. In effetti Prato non è una delle città più sicure, ma non credo che un impiegato di una banca possa essere preso di mira solo perchè fa questo lavoro. Cmq questo era solo un annuncio per coloro che cercano un lavoro, niente di più.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Idra »

silvia

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.581
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #8 il: 21 Novembre, 2006, 02:20:57 am »
veramente è il consiglio che ti danno la banca e poi di norma non so' se sai, ma fanno girare i dipendenti all'interno dei filiari , per non dire di direttori, la mia non è mica una critica era una comunicazione pacifica. :)
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da silvia »
lzy

Idra

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.842
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #9 il: 21 Novembre, 2006, 15:29:42 pm »
ah, capito, da come l'avevi scritto te sembrava che era meglio non andare a lavorare a Prato, che pu? avere una fondamenta di ragionevolezza, ma non in modo così drastico da come avevo capito io. Più che consiglie allora sono degli obblighi, uno legale uno organizzativo.

ps. pensavo già a trasferirmi, io! :?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Idra »

silvia

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.581
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #10 il: 22 Novembre, 2006, 03:31:07 am »
diciamo che è un modo per invogliare i direttori e il personale ad acquisiti nuovi clienti, una volta che ci hai lavorato per due tre anni sanno già che poi si passa la routin quindi per acquisire nuova clientela cambiano dirretori e a volte anche il personale.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da silvia »
lzy

Lindan

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re: [lavoro] banca di prato cerca operatore di sportello cin
« Risposta #11 il: 18 Dicembre, 2006, 21:12:50 pm »
Ciao Idra,
mi interessa molto di questo lavoro, sono di Prato, anche se solo da sei mesi che mi sono trasferita a Prato, ma quando ritorno a casa di mia sorella, i suoi familiari mi dicono di gia che sono diventata una cittadina.  Se mi puoi dire dove che posso trovare questa banca, e soprattutto se sono ancora in tempo di presentare la domanda o il mio curriculum, perche' mi sono registrata ora.
Mi puoi mandare un'email di fammi sapere prima possibile, ti ringrazio tanto per ora. Bacio
Lindan
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Lindan »
cercare di sapere qualcosa sempre di piu´, piu´ conoscenze lavorative, conoscenze personale conoscenze locali......

mister_no

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
    • http://www.sextraordinaire.splinder.com
(Nessun oggetto)
« Risposta #12 il: 18 Dicembre, 2006, 21:45:42 pm »
Sarebbe interessante sapere cosa possa significare "requisiti minimi: sesso- maschio o femmina".
A parte questo, avrei dei dubbi sul fatto che porre la cittadinanza cinese come requisito indispensabile sia legale.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da mister_no »

dalang

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 54
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #13 il: 18 Dicembre, 2006, 22:46:04 pm »
Citazione da: "mister_no"
Sarebbe interessante sapere cosa possa significare "requisiti minimi: sesso- maschio o femmina".
A parte questo, avrei dei dubbi sul fatto che porre la cittadinanza cinese come requisito indispensabile sia legale.


Si è legale, ne più ne meno di quando cercano una persona con una competenza specifica che, in questo caso, è da intendersi essere madrelingua cinese.

Marco
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da dalang »

mister_no

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
    • http://www.sextraordinaire.splinder.com
(Nessun oggetto)
« Risposta #14 il: 19 Dicembre, 2006, 16:01:23 pm »
Non è la stessa cosa. Una competenza specifica si intende dimostrata da un titolo. Ovvero da un qualcosa che non si possiede in maniera naturale e che- al contrario- deve essere conseguito, il cui conseguimento essendo in linea di principio alla portata di ogni individuo. Cosa che non pu? dirsi dell'essere cinese o italiano. Ragion per cui a mio modo di vedere la richiesta di 'un cinese' o 'un italiano' non va di pari passo con un regime di pari opportunità.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da mister_no »