Ma non siete troppo moderni? - page 2 - Generale - Associna Forum

Autore Topic: Ma non siete troppo moderni?  (Letto 2031 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
(Nessun oggetto)
« Risposta #15 il: 02 Giugno, 2007, 14:47:26 pm »
modernità non è sinonimo di occidentalizzazione, e la convivenza tra tradizioni, cultura e modernità è un contrasto tipico di tutte le culture in evoluzione.
La Cina nel corso della sua storia è stato un paese moderno e tecnicamente avanzato, ma non per questo meno cinese.
Anche in Italia succede questo. Una volta la famiglia italiana era numerosa ed era il nucleo su cui girava la propria esistenza, adesso il tasso di natalità italiano è tra i più bassi del mondo. Le sagre tipiche dei cambi di stagioni che si tenevano nei paesi di culture contadine adesso sono dei richiami turistici.
E' vero che la corsa alla modernità ha comportato il sacrificio in Cina di molti edifici storici, ma l'altro lato della medaglia è anche la vitalità e la voglia di apertura di una società.
E la vitalità di una società è anch'esso un valore.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da marcowong »

dorian

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.252
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #16 il: 02 Giugno, 2007, 21:43:24 pm »
boh ?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da dorian »