Moratti a Pechino - Attualità - Associna Forum

Autore Topic: Moratti a Pechino  (Letto 1284 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

onenemon

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 467
    • Mostra profilo
Moratti a Pechino
« il: 08 Settembre, 2007, 14:48:57 pm »
in questi giorni il sindaco di Milano è a Pechino per consolidare la relazione con la Cina ed chiedere anche il sostegno per l'assegnazione dek Expo del 2015 a Milano....

ha anche accennato il problema di Paolo Sarpi, ma sta volta con tonni assai più concilianti ed meno duri.

"ho illustrato il tema inquadrandolo in un'ottica che non è quella del confronto fra comunità cinese e forza di polizia. E' quella della necessità di contemperare le legittime esigenze dei commercianti all'ingrosso, italiani o cinesi che siano, con le esigenze dei residenti, italiani o stranieri che siano"

"la criticità è legata a come si svolge il commercio all'ingrosso, non alla comunità cinese: una comunità storica, operosa, che arricchisce la città. Ma il rispetto della regole è dovuto"

"stiamo cercando soluzioni, una la stiamo analizzando anche se se ce ne possono essere altre. Ci lavoriamo con diplomatici cinesi oltre che con la comunità"

e vuole fare leva solo "sulla disponibilità dei cinesi a svolgere il loro lavoro  in una location che non sono Paolo Sarpi e le vie contigue"

"Non è questo il problema. in ogni Paese e ogni città dev'esserci il rispetto della cultura e dell'identità diversa di chi ha scelto di vivere nella nostra città, ma anche il rispetto delle regole. indipendentemente dalle relazioni diplomatiche. anzi: il rispetto delle tegole fa parte proprio del mondo in cui un Paese o una città si integrano nel mondo"
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da onenemon »
Impari dal passato (esperienze), progetti per il futuro (speranze), vivi il presente (gioie della vita)

Idra

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.842
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 09 Settembre, 2007, 13:16:03 pm »
Si e' dimenticato di dire che Sarpi e' una zona franca.
Vabbe, scusatemi, e' che i politici parlano tanto senza essere poi responsabili di cio' che dicono.
In un certo senso, se non c'era questa storia dell'expo, forse a milano sarebbe andato diversamente, ancora peggio, chi lo sa'.

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=204472
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Idra »

Dubbio

  • Visitatore
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 09 Settembre, 2007, 15:51:05 pm »
Nella migliore delle ipotesi il comportamento dei grossisti del quartiere Sarpi è miope.

E dopo tutto quello che è successo, ci sono stati in quartiere anche alcuni ulteriori insediamenti di attività all'ingrosso.

E magari poi si lamenteranno che non li lasciano lavorare in pace .....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Dubbio »

lichunhaug

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 506
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #3 il: 10 Settembre, 2007, 00:03:55 am »
ecco cosa succede nella Chinatown in Argentina
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da lichunhaug »
Ichi ni san shi 我是无敌!!!

cino4ever

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 818
    • Mostra profilo
    • http://cid-97e99280d617aaf1.spaces.live.com/default.aspx
(Nessun oggetto)
« Risposta #4 il: 10 Settembre, 2007, 00:13:55 am »
ke ce scritto?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cino4ever »
cosi disse zhugeliang

yang

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 508
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #5 il: 10 Settembre, 2007, 20:53:42 pm »
Cha faccia tosta sta donna :?   Dopo il casino che ha combinato con i suoi vigili, adesso va pure a Pechino..ma che vergogna, come puo' pretendere che una Milano razzista con lei e la sua giunta di destra come l'ha fatta diventare possa ospitare un'evento internazionale?? Italia solo degli italiani e' lo slogan a Milano, poi va a leccare il culo a Pechino per far vedere che Milano e' una citta' multietnica e all'avanguardia,che vuole un'evento internazionale,ma a Pechino hanno i paraocchi?? Spero che l'abbiano multata se all'aeroporto di Pechino spingeva il troller :evil:   ,anzi evrebbero dovuto fare una legge solo da applicare agli italiani ah..ah...gli italiani non possono spingere
le valige con le rotelle,ma solo gli italiani,cosi’ si fa una legge fatta solo per discriminare un gruppo etnico,se la Moratti vuole muovere la sua pesante valigia se la deve portare in spalla!!Ma poi non sa che un’evento internazionale e’ fatto per persone di razze e paesi diversi?Ma siamo matti?? A Milano fare un’evento che portera’ persone da tutto il mondo? Si sporcherebbe la citta’ di ogni genere di etnia,poveri italiani,e meglio fare manifestazioni alle quali partecipano solo cittadini italiani!! Ma questa Moratti mi fa ridere,qua la pensa in questo modo,poi va in giro per il mondo a raccontare frottole sull’italia multietnica,come se qua gli stranieri li vedessero bene e fossero i benvenuti, e grazie all’amore e all’apertura della cultura italiana tutti verrebbero aiutati a integrarsi e considerati a pari degli italiani!! Ma per favore Moratti tornatene a casa che mi fai ridere!!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da yang »

anatra82

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 809
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #6 il: 10 Settembre, 2007, 22:06:52 pm »
piu che ridere, mi fa piagne  :cry:  :cry:  :cry:
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da anatra82 »