La battaglia delle Termopili in TV!!!!! - page 2 - Arte - Cultura - Storia - Associna Forum

Autore Topic: La battaglia delle Termopili in TV!!!!!  (Letto 8693 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #15 il: 13 Novembre, 2008, 09:06:06 am »
non ho mai detto che sono tutti estremisti, mica tutti i mussulmani sono daccordo con bin laden, anzi prima era aprezzato poi si è tolto la maschera....

anzi così dimostri di essere anche un po' megalomane, un po' come l'adolfo germanico che citi sempre, mi viene da pensare che lo citi perchè lo ammiri e lo vedi come un traguardo da raggiungere...

ripeto sei pericoloso deve solo cadere la maschera
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #16 il: 13 Novembre, 2008, 09:20:02 am »
continua, troll, continua!

ai troll in genere non si risponde, ma io mi diverto un mondo a leggere le tue affermazioni da clown stanco (neppure un clown normale mi assocerebbe ad hitler); ti ripeto quel che ho già detto ad altri ascari che sono stati sul Forum, finché non hanno costretto gli admins a cacciarli: se figuri come voi non esistessero sul Forum bisognerebbe crearli per ricordare sempre a tutti che orrori mentali riesce a produrre l'Occidente.

sei come un vaccino: alleni alla lotta contro i veri avversari del progresso umano, di cui tu non sei neppure una briciola malriuscita.

continua,  ti prego, e resta senpre offtopic perché non hai lo straccio di un solo argomento da opporre a quelli miei, di marcowong, di Dubbio, di Xaratos, ecc..

continua, mi manca la puntata seguente (il topic sarebbe Sparta, ma  non fa niente, non si pu? pretendere che tu resti in tema...; scrivi quel che partorisce la tua mente e facci divertire), dai!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #17 il: 13 Novembre, 2008, 17:02:17 pm »
bho.... 8O
in effetti i sintomi sono quelli... arteriosclerosi

ma se tutto quello che è occidente fa così schifo cosa ci stai a fare ancora in occidente visto che siamo la piaga putrida del mondo....
se gli eroi delle battaglie del passato fanno così schifo dovre vorresti vivere??? in afganistan c'è un'altro che la pensa come te, vallo a cercare sulle montagne al confine col Pakistan da li puoi continuare a scrivere articoli per noi.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #18 il: 13 Novembre, 2008, 17:05:35 pm »
è anche un po' infantile tirare in ballo gente che non centra nulla, offendi la tua intelligenza
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #19 il: 13 Novembre, 2008, 17:36:55 pm »
ci sto per combatterne gli orrori accanto a chi non vuole il suicidio della razza umana e del Pianeta e non per servirlo in forma suicida con la propria idiozia come fate in modo diverso sia tu e gli altri ascari come te, sia quel figuro che si aggira (forse, se non sta in una bella villa da qualche parte...) alla frontiera pakistana e che é stato il miglior maggiordomo degli USA durante la guerra contro i "cattivissimi" sovietici in Afghanistan, che é stato in quella fase armato dalla CIA (vediti almeno il film di Moore) e le cui azioni sono servite a giustificare i piani di guerra che Bush aveva preparato assai prima dell'11/9 e a nascondere la falsità delle motivazioni che lo stesso Bush ha inventato per aggredire il tesoro petrolifero iraqeno.

solo gli imbecilli credono ancora che il terrorismo di matrice wahabita (ossia di quei sauditi messi e tenuti al potere dalla GB e dagli USA), appoggiato dai servizi segreti pakistani infeudati alla CIA e il bushismo siano OPPOSTI, siano figli di uno scontro di civiltà!

é una lotta fra clan (animati, dietro i paraventio dei fondamentalismi cristiano e islamico, dalla STESSA logica di potere e profitto e perfino dalla stessa origine di petrolieri!) come quella fra camorristi o fra madiosi, non uno scontro ORIENTE/OCCIDENTE!

sono ENTRAMBI figli legittimi, al di là delle chiacchiere (fra l'altro similissime nel loro ossessivo e mentecatto richiamo a Dio), dello stesso modello di sfruttamento selvaggio di risorse (in primis il petrolio) e persone che é alla base dell'Occidente dal tempo della Riv. Industriale.

e tu, gli pseudo-spartiati, gli ascari strasburghesi, i nostalgici del lamaismo schiavista tibetano, i razzisti espliciti ed impliciti (generali o selettivi, ad esempio anti-Rom, anti-Cinesi, anti-Musulmani, ecc.), i difensori del liberismo selvaggio ecocida e genocida, siete tutti dalla stessa parte degli integralisti che credete di combattere e che tengono i loro soldi nelle banche svizzere e lussemburghesi assieme ai Tronchetti, aiberlusca alle Condoleeza e li riciclano asieme a quelli del clan dei casalesi e della mafia nella politica e nell'imprenditoria italiana.

ma sono sicuro che di quel che ho scritto non capirai assolutamente nulla. come non capisci perché TU non riusciresti a scrivere un solo articolo e fartelo pubblicare su questo Forum dove me ne hanno pubblicati 8, nonostante che pensi che con le mie idee che definisci "estremiste" io sia così "isolato"....

non mi importa affatto; la tua approvazione non mi manca (e del resto l'unica volta che hai detto di essere d'accordo con me, in altro topic, io avevo scritto ESATTAMENTE il contrario di quel che avevi scritto tu...!), anzi non la voglio proprio, la rigetto, la rifiuto.

 io sono idealmente in ottima compagnia, di persone (occidentali e non)  del passato e del presente che hanno espresso ed esprimono idee simili alle mie, da Pasolini alla Montalcini, da Sartre a Lula, da Fanon ad Amyrta Sen,  da Don Milani a Galeano, da Peccei a Petrini, da Malcolm X a Bové, da Lumumba a Mandela, da Sankara a Chomsky.

e sono concretamente in altrettanto ottima compagnia, di chi lotta contro il razzismo, la mistificazione storica, le guerre per il petrolio, i terrorismi (in primis quelli di stato), le clientele mafiose, i suprematismi, le omofobie,  la distruzione del sistema formativo pubblico, i genocidi che l'Occidente continua a compiere ogni giorno in silenzio.

faccio troppo poco rispetto a quel che vorrei/dovrei, ma non mi sporco in cattive compagnie, se non per rintuzzare le provocazioni e le menzogne.

tu resta con Bush e Bin Laden, con la Palin e con Brunetta, con Fede e Vespa, con Bossi e con la Rice.

e continua a scrivere su questo Forum perché servi, servi, servi, dato che riesci a litigare perfino con te stesso.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #20 il: 13 Novembre, 2008, 20:47:13 pm »
puoi andare nessuno ti trattiene.
comunque sei fuori tema  e fuori luogo come sempre

il tema è la guerra ma non fra di noi ma fra sparta e....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #21 il: 13 Novembre, 2008, 21:01:21 pm »
ahahahahahahahahahahahahahahah!


io sono fuori tema?!......

sono giorni che ti faccio notare che sei offtopic (peraltro lo sei nell'80% dei topics in cui intervieni) e ti sfido a tornare al tema, su cui peraltro non hai NULLA da dire (come avviene appunto nell'80% dei casi)!!!!

rileggiti, rileggiti....!

comincio a provare compassione per te, a pensare che c'é effettivamente qualche forte difficoltà in te a capire le cose più elementari e perci?, da questo momento, accetto l'invito fattomi da vari utenti di non rispondere più ad un troll come te, dato che mi é ormai chiaro che sarebbe un azione vile pretendere da te quel che non puoi fare: capire ed essere logico.

addio e buon delirio
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #22 il: 13 Novembre, 2008, 21:10:38 pm »
sei ancora fuori
 :heart:
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #23 il: 13 Novembre, 2008, 21:23:29 pm »
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #24 il: 13 Novembre, 2008, 21:36:14 pm »
sei ancora fuori tema
io troll
tu troll
egli troll
noi trolls
loro trolls
essi trolls

che bel sito di troll

 :snakeman:
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #25 il: 13 Novembre, 2008, 21:55:00 pm »
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

caocao

  • Administrator
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *****
  • Post: 299
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #26 il: 13 Novembre, 2008, 23:02:08 pm »
Signori , vediamo di non andare troppo fuori da questo topic.
Grazie per la collaborazione  :D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da caocao »
Sotto un unico cielo

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #27 il: 14 Novembre, 2008, 00:08:35 am »
non sarebbe male...!

per chi volesse tornare in carreggiata ricordo che il tema era Sparta, le sue caratteristiche, la sua mitizzazione, la sua rappresentazione fino al film di Miller...
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

300

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.111
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #28 il: 16 Novembre, 2008, 20:38:41 pm »
Citazione da: "cavallo"
segnalo, propedeuticamente alla trasmissione, che, tanto per cambiare, "300" scrive 4 cose non vere in 2 righe, dato che:

1) scrive che le Termopili é stato: "il 1? scontro tra Oriente e Occidente" il che é doppiamente falso, perché (come spiega perfino la breve presentazione della trsmissione) NON FU affatto uno scontro tra Oriente ed Occidente (ad esempio c'erano Greci da tutte e due le parti!!!) e NON FU AFFATTO il primo scontro fra alcune città greche e i Persiani (appoggiati da altre città greche...);

2) scrive che la Persia del tempo delle Termopili fu "il più grande impero dell'antichità" il che é falso perché non tiene conto né dell'Impero Cinese, né del successivo Impero Romano e di quello macedone;

3) scrive che lo scontro fu "contro le città della piccola Grecia", il che é nuovamente falso perché come ho già detto ci furono città greche che non parteciparono allo scontro e altre che erano alleate esplicite o implicite dei Persiani.


Eccomi re dei troll!

1)Io avevo scritto che le guerre persiane erano state il primo grande scontro di civiltà tra oriente e occidente, e infatti sai cosa dice Manfredi alla fine? ecco:

Citazione
si trattò veramente di scontro di civiltà? se per civiltà intendiamo il concetto della politica e delle libertà individuali, il costume, l'arte in tutte le sue forme espressive, l'elaborazione e l'espressione del pensiero, il rapporto con la divinità, allora sì, so trattò di scontro di civiltà.

2)L'impero persiano fu effettivamnete il più gradne impero dell'antichità, non solo lo ripete Manfredi nella intro e nel documentario, ma guarda qua, direttamente da wikipedia (che tu citi sempre):
http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_largest_empires


Achaemenid Persian Empire - 7.5 million kmò (under Darius the Great)
Sassanid Persian Empire - 6.5 million kmò (under Khosrau II in 626)
Macedonian Empire - 5.9 million kmò (under Alexander the Great)
Roman Empire - 5.9 million kmò (under Emperor Trajan)
Maurya Indian Empire - 5.8 million kmò (under Ashoka the Great)
Han Chinese Empire - 4.89 million kmò
Hunnic Empire - 4 million kmò (under Attila the Hun in 441)
Seleucid Empire - 3.9 million kmò
Xiongnu Empire - 3.5 million kmò
Gupta Indian Empire - 3.5 million kmò (under Chandragupta II in 400)
 


3)Ho scritto appuntio lo scontro tra città greche per non far intendere che fossero un'unico stato e certo non ho scritto "tutte le città greche" e certo non ho ritenuto indispensabile dare l'elenco completo delle città che parteciparono. Durante le guerre è normale che alcun parti si arrendano, cadano in mano nemica o si alleino con esso, quello che importa è che le più importanti città della Grecia si allearono contro il nemico comune e resistettero, vista anche la situazione di estrema e persitente conflittualità interna. Nella successiva guerra del Peloponneso lo scontro diretto tra Atene, Sparta e rispettivi alleati è una guerra tra gli stessi greci. Sparta ottiene l'aiuto della flotta persiana per sconfiggere quella ateniese e questo non si tradurrà in un ritorno dei persiani in Grecia.


L'inutile polemica sul fare il processo a Sparta o istituzioni e costumi vecchi di millenni è francamente ridicola e la lascio volentieri agli sciocchi e ai perditempo. Che dire allora della schiavitù, dell'antropofagia, dei sacrifici umani, della castrazione, della fasciatura dei piedi, dell'infibulazione, delle uccisioni dopo la morte di un re per servirlo nell'aldilà, i riti di iniziazione violenti, la shar'ia ecc ecc ecc Oggi le condanniamo tutte, e facciamo bene, ma farlo con le società antiche seguendo il nostro metro di giudizio proprio NO!

Come vedi nessuno ha bisogno dei tuoi interventi propedeutici, e nessuno te li chiede e poi affermare che scrivo falsità è essa stessa una grane falsità. Puoi avere una tua visione della storia, scrivere come la pensi ma devi lasciare che gli altri facciano altrettanto, non sei in possesso della verità e come vedi le tue tesi possono essere facilmente smentite, sei soltanto un cavallo presuntuoso, stile Serse del film 300 (a quello vero non potresti minimamente paragonarti). Poi il fatto che pretendi di decidere sempre e solo tu l'argomento dei topic aperti anche da altri, ne è una piena conferma. Delle tue posizioni me ne infischio, le informazioni le ho sempre presa da libri o persone che sono esperti in materia, e mi attengo a loro pur con tutte le sfumature del caso, tu non sei nessuno. Impero non ha detto quasi nulla di più di quello che avevo studiato alle superiori e non mistiche rivelazioni coperte da censura.

Quello che la Grecia ci ha lasciato è un patrimonio immenso e inestimabile e di Sparta non si sono tramendate le istituzioni, a parte forse un riferimento l'idea di una forma di comunismo tra gli spartiati, ma il suo contributo a non far della Grecia una delle tante satrapie è stato fondamentale. Dovresti esserne felice invece di giudicare e attaccare sempre. Concludo citando la fin del documentario interno a Impero:

Citazione
Citazione:
La resistenza di Leonida e dei 300 alla Termopili rimase nella memoria come simbolo della lotta per la libertà di un popolo.


e così sempre sarà!

tornate in Persia re dei re dei troll che ci fai più bella figura! :smt042
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da 300 »
Il mondo è un tiranno ma solo gli schiavi gli ubbidiscono

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #29 il: 16 Novembre, 2008, 23:17:08 pm »
povero "300"; non mi aspettavo nulla di meglio di una serie  di mistificazioni da chi come te ha il coraggio (coraggio???) di iniziare il suo PRIMO messaggio su questo Forum con la dicharazione che la sua presenza qui sarà lunga e NON PUACEVOLE per gli altri utenti.

una dichiarazione che in qualsiasi luogo, dal vivo, comporta essere buttati fuori a calci subito.

e veniamo ai tuoi trucchetti, degni di un prestigiatore:

1) della dichiarazione di mafredi, come tutti i falsificatorin di banconote, tu prendi solo la seconda parte e non la prima dove invece affermava che se ci si riferisce allo scontro di civiltà come lo si intende oggi le guerre fra Greci (alcune città greche) e l'Impero Persiano NON FURON uno scontro di civiltà; taglianfo le frasi si pu? dimostrare anche che Hitler era un pacifista...;

2) ribadisci che "L'impero persiano fu effettivamnete il più grande impero dell'antichità" e citi http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_largest_empires; dimostri solo che non sai né l'Inglese né l'Italiano e che menti; ingatti dovevi dire "il più esteso" e non "il più grande", dato che proprio quel link dimostra che ci sono concetti di grandezza ben diversi dai kmq che tu fai finta di ifnorare.

la tabella che tu usi é solo la prima del link, riferiota alla sola ESTENSIONE, ma poi nel link si trovano anche le seguenti ;

* quella per popolazione (che anche un bambino sa essere più importante per la grandezza di un impero antico dei kmq magari desertici);

considerando solo gli imperi dell'età antica (in quella tabella gli imperi di varie epoche  sono mescolati) ecco quelli che risultano PIU' GRANDI di quello Achemenide persiano del  IV secolo a.C. (ti ricordo che l'Età Antica termina nel V-VI secolo d.C.)


Roman Empire - 65 million (in 1st century AD)
Han Empire - 60 million (in 2 AD)
Maurya Empire - 50 million (in the 2nd century BC)
Achaemenid Persian Empire - 42 million (in the 4th century BC)[15]
 
* quella per percentuale della popolazione mondiale:

Maurya Empire - 33.3% (50 million out of 150 million in the 2nd century BC)
Roman Empire - 28.7% (65 million out of 226 million in the 1st century AD)
Achaemenid Persian Empire - 27.6% (42 million out of 152 million in the 4th century BC)

in particolare, nessuno storico ha mai considerato l'Impero Achemenide più GRANDE dell'Impero Romano (entrambi consuderati al massimo della loro espansione); quindi menti tu.


2) hai sostenuto che "il contributo du Sparta a non far della Grecia una delle tante satrapie è stato fondamentale" e poi hai minimizzato quel che é successo nelle guerre peloponnesiache, scrivendo: "Nella successiva guerra del Peloponneso lo scontro diretto tra Atene, Sparta e rispettivi alleati è una guerra tra gli stessi greci. Sparta ottiene l'aiuto della flotta persiana per sconfiggere quella ateniese e questo non si tradurrà in un ritorno dei persiani in Grecia"M inoltre hai volutamente ignorato quanto Manfredi diceva contrapponendo la bellicosità litigiosa delle città greche al senso di pace ed alla sua ricerca, al rispetto delle tradizioni e delle religioni dei popoli praticato nellì'Impero Persiano (ti ricordo che per gli Ebrei i Persiani furono LIBERATORI ed ancora  oggi ne festeggiano l'azione... e mi sa che gli Ebrei fanno parte, salvo che per i nazisti, della nostra cultura più degli Spartani....)

peccato che nei tuoi interventi precedenti avevi fatto di Sparta un baluardo delle libertà greche un generale e che l'alleanza tra Sparta e i Persiani (che non si tradusse solo in un appoggio navale ma in cospicui finanziamenti persiani) fu DECISIVA per determinare il risultato delle guerre peloponnesuiache e per distruggere definitivamente l'egemonia della "democratica" e talassocratica Atene sull'intera Ellade: se per te questo é un risultato marginale (anche per i Persiani), significa che non capisci assolutamente nulla di Storia.

3) i "processi" alle pratiche storiche del passato hanno senso solo quando ci sono figuri, istituzioni politiche, politici, ideologi che si richiamano (falsamente) alla mitizzazione costruita a posteriori (nel caso delle realtà greche, in parte dal Petrarca in poi e compiutamente invece solo nel XIX secolo) degli autori di quelle pratiche infami:
* finché ci saranno fascisti dichiarati alla Miller e troll come te che si richiamano alla feccia spartiate, la esaltano, la mitizzano, falsificandone ogni aspetto storico;
* gunché cu saranno sbiancatori della storia greca come quelli denunciati da Bernal;
 finché ci saranno fascisti e soci a mitizzare i gladiatori e la "romanità";
* finché ci saranno ex-fantocci degli USA assetati di egemonia petrolifera che mitizzano la purezza coranica;
* finché ci saranno  buffoni padani e neonazisti che mitizzeranno pseudo-i celtismi e pseudo-arianesimi

sarà utile, necessario, indispensabile smascherarne le menzogne e per fare questo far emergere gli orrori storicizzati di quei riferimenti. Che a difefrenza di quanto, mentendo, dici tu NON SONO considerati orrori solo oggi, ma lo erano già all'epoca loro; infatti:
* perfino gli schiavisti atenuesi descrivevano orrupilati la società feroce spartana loro contemporanea;
* nessun altro popolo antico praticava orrori simili ai ludi gladiatorii romani;
ecc.

quindi menti sapendo di mentire, anche su questo.

4) se quel programma (in cui limiti avevo preannunciato e di cui invitavo a conoscere i DATI, non i commenti discutibilissimi) non ha detto nulla di nuovo, ha però confermato punto per puntio esattamente quel che avevo scritto io e tu solo dopo gai cercato di arrampicarti sugli specchi er ammettere alcuni orrori della cultura spartana ed il fatto sostanziale che i Greci erano divisi (vedo che non ti fa comodo nominare la vicenda di Temistocle...) nei rapporti coi Persiani, a riprova della inesiastenza del concetto di "grecità" in termini politici.

5) continui a non voler riconoscere che solo le mitizzazioni falsificanti ottocentesche hanno permesso di sopravvalutare quel che "ci ha lasciato la Grecia" (quale delle trante realtà greche, visto che tu stesso ammetti che ad esempio di Sparta resta poco? la sola Atene?) e sottovalutare quel che dobbiamo invece alla Persia nonché all'India ed alla Cina per tramite persiano; questo dimostra il tuo eurocentrismo di fondo, la tua adesione ai peggiori miti degli intellettuali valletti coloniali del secolo XIX.

Ti ripeto (e guarda caso questa parte l'hai ignorata) che nella nostra cultura ci sono influssi persiani essenziali e te ne cito solo alcuni:
- i concetti derivati dal manicheismo, quello stesso di peccato, gli angeli, la centralità dei simboli solari e molti altri aspetti delle religioni ebraica e cristiana (lontanissime dal politeismo greco);
- numeroissime pratiche agricole, orticole, prodotti agricoli ed alimentari, ecc.;
- numerosissime pratiche artistiche ed artigianali (ad esempio la ceramica invetriata);
- numerosissimi aspetti della cultura astrologica-astronomica;
- l'intero universo architettonico, botanico, simbolico, poetico del "giardimo-paradiso" e il concetto stesso e la denominazione di PARADISO (dal persiano antico pairi-daeiza = "giardino chiuso da un muro").

per non citare le infinite acquisizioni culturali e scientifiche giunte in Occidente da Cina ed India per tramite della Persia antica; certamente migliaia di volte più importanti delle buffonate militariste dei rozzi Spartani.

6) naturalmente taci sulle cose dette da Manfredi sul perché il gruppo dirigente della "grande" Sparta mandò coscientemente a crepare Leonida e i suoi 300 esaltati (forse quella parte del servizio ti é sfuggita...) per un meschino calcolo politico verso le altre città greche...

7) sei tu, non io, che fai riferimento, sin dal tuo avatar, a quel film-spazzatura: con quello e con quella frase-sfida ti sei "presentato" e se raccolgo la tua sfida  di pseudo-periecio di Leonida (Leonida era un fanatico esaltato, educato alla barbarie assoluta, ma assai più colto di te) é solo perché tu l'hai lanciata dal primo istante che sei apparso dalle retrovie degli sconfitti spartiati
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)