Andare via dalla Cina - page 3 - Sfoghi - Associna Forum

Autore Topic: Andare via dalla Cina  (Letto 16480 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

300

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.111
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #30 il: 18 Agosto, 2012, 11:37:51 am »
La Cina la sto girando in lungo e in largo e le ShenZhen è l'unica città in cui le prostitute non le ho ancora viste. So benissimo dove si trovano, tra i KTV, i motel eccetera. A ShenZhen c'erano (essendo al confine con Hong Kong) ma si sono spostate molto più a nord. In centro zero, venite e vedete. E comunque molte meno che nel resto delle città cinesi.

Della serie: non c'è più cieco di chi non vuol vedere!
Dai Senbee, non c'è motivo di difendere questa città a tutti i costi
Il mondo è un tiranno ma solo gli schiavi gli ubbidiscono

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #31 il: 18 Agosto, 2012, 13:54:41 pm »
well...shenzhen non so, per onesta non parlero di SZ ma shekou e un bordello a cielo aperto. Tralasciando la BCLU, pechino, shanghai, guangzhou, ec e ccccccccccccc
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #32 il: 19 Agosto, 2012, 07:48:06 am »
Della serie: non c'è più cieco di chi non vuol vedere!
Dai Senbee, non c'è motivo di difendere questa città a tutti i costi

Non solo non ci sono prostitute (ce ne sono molte di più dove abito a Ferrara, peraltro), ma soprattutto ci sono anche molti meno troll sui forum.  O0
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #33 il: 19 Agosto, 2012, 08:50:59 am »
non vederle non vuol sempre dire che non ci siano.... e 77 che è cinese ha confermato la presenza ;)

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #34 il: 19 Agosto, 2012, 08:54:35 am »
Senbee, le prostitute in cina sono ovunque.. mi pare strano che nella zona più ricca della cina non ci siano. Chiaramente non essendo prostituzione da strada si nota meno, forse resta in quartieri che non frequenti molto.. ma in Cina la prostituzione è veramente onnipresente, a tutti i livelli e, tristemente, anche a tutte le età.
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #35 il: 19 Agosto, 2012, 18:01:38 pm »
Allora, ripeto, l'affermazione "ci sono troppe prostitute" è destituita di ogni fondamento perché ovunque vado, di prostitute se ne vedono di tutte le fogge mentre a ShenZhen no. Saranno nascoste, certo, ma sicuramente non te le ritrovi e quindi è assurdo preferire un'altra città a Shenzhen a causa della prostituzione.
Sono stato almeno in altre 10 grosse città e una ventina di cittadine piccole, nel Guandong, a Jilin, nella Mongolia interna, in Sichuan: sempre trovate in giro, alla sera in qualche quartiere, tra un KFC sozzo e un motel a ore ci sono, regolari, e quando prendo un hotel che non costa troppo ci trovo sempre la donnina che esce da una stanza o le pubblicità anche incamera. Quindi so di cosa parlate.

Ma a ShenZhen no: e sono stato in tutti i quartieri, stazione compresa. Tutti quelli che vivono qui da una vita lo confermano, peraltro.
Ci sono un po' in alcuni grossi hotel al confine con Hong Kong, e comunque bisogna cercarle, e molto a nord di Shenzhen.
Per il resto, sia nei villaggetti interni alla città, sia nelle zone alte, sia nei quartieri popolari, sia in quelli periferici, sia in quelli centralissimi coi grattacieli, sia quelli vicini ai dormitori delle fabbriche con tanto mercato e BBQ sulla strada anche di notte, non ce n'è ombra.

Sicuramente cercandole si troveranno, ma di certo non sono un problema specifico di Shenzhen.
« Ultima modifica: 19 Agosto, 2012, 18:03:52 pm da Senbee »
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #36 il: 19 Agosto, 2012, 18:51:06 pm »
allora io propongo di andare in fondo alla questione organizzando un bel puttan tour a Shenzhen, se mi date 100 euro, anzi facciamo 200 che shenzhen è cara, ci penso io a derimere la questione...e poi vi racconto come è andata  :D
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #37 il: 19 Agosto, 2012, 19:11:15 pm »
LOL!
Ovvero il "giro del drago", come lo chiamano loro :D
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #38 il: 31 Agosto, 2012, 17:08:09 pm »
cmq torniano in tema, un tema a quanto sembra di attualità, visto che non sono sicuramente l unico a pensare di andarsene via dalla cina. I motivi sono tanti, ma sopratutto il fatto che qui sei e rimarrai un ospite
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #39 il: 31 Agosto, 2012, 17:15:14 pm »
ciao ragazzi, mi sento chiamata in causa a dare la mia personale testimonianza.  :smiley_wink:
mia sorella ha lavorato a Shenzhen un po' di anni fa ormai (2005 - 2007), abitava nel quartiere Shekou (se non erro e la prossima volta che la sento gliela chiedo per conferma), io sono stata da lei per un paio di volte in vacanza, sia lei che i suoi colleghi italiani mi confermano che praticamente ovunque tu vada, nei bar, nei centri massaggi (quelli seri che fanno massaggi ai peidi e total body), ci sono delle ragazze che ci provano costantemente...
una notte tornate a casa dopo una cena, mi sono affacciata alla finestra e ho visto con i miei occhi delle ragazze che stanno sulla strada, apparentemente facendo 4 chiacchiere tra amiche, e mia sorella mi ha detto che queste ragazze sono delle prostitute, e poco dopo vedo avvicinarsi degli uomini e poi una di queste si allontana con loro...

probabilmente Senbee tu non le vedi perche' sei in dolce compagnia, quando sei con una ragazza, le prostitute non si avvicinano, ma purtroppo a Shenzhen come in tutto il resto della Cina, il fenomeno della prostituzione e' allarmante!

prova a uscire da solo una sera in qualche locale "normale" e vedrai quante ragazze apparentemente normali che poi ti sorprendono chiedendoti se vuoi compagnia in cambio di denaro.

ma voglio spezzare una lancia a favore di queste ragazze, se non ci fosse mercato (creato anche da molti stranieri), anche le offerte diminuirebbero... ragazzi, meditate meditate

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #40 il: 31 Agosto, 2012, 17:19:52 pm »
confermo per shekou pero se si parla di prostituzione e di domanda, credo sia il contrario e i clienti sono in maggioranza cinesi, locali. Che sia nei KTV o nei negozietti che propongono "massaggi", ho sempre e solo visto cinesi uscire e entrare.
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #41 il: 31 Agosto, 2012, 20:41:19 pm »
su ragazzi dite cose serie , sono leggende metropolitane dovute alla censura cinese.... il professore  ha chiarito oramai :smiley_wink: :smiley_grin:

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #42 il: 01 Settembre, 2012, 09:28:04 am »
Nel mio piccolo anche io ho avuto le stesse impressioni di MBC, clienti al 99% sono locali, non stranieri.. Poi dipende dove si va, bar per stranieri ok è vero sono prostitute per stranieri chiaramente..a volte è pure difficile dire se sono prostitute o "cacciatrici di passaporti"..gli stranieri spesso si sentono palyboy e non hanno capito bene la situazione, sapessi quanti mi dicevano "perchè i cinesi non ci sanno fare con le ragazze, noi si becca perchè siamo più ganzi.." eh si, hanno capito tutto eh...Ma mini centri massaggio, parrucchieri, ktv, prostitute da 10yuan, ecc. Tutti posti in cui di stranieri ne passerà uno l'anno e le ragazze non parlano inglese e sono la maggior parte.Poi posso sbagliere, alla fine la parte di cina che ho visto è limitata.. ma ecco, mi sembra che ci sia più "disinvoltura" con la prostituzione..(festini ai ktv dopo riunioni di lavoro, il fatto che la gente dica tranquillamente di andarci, ecc. poi boh....magari è così anche in italia..boh).
« Ultima modifica: 01 Settembre, 2012, 10:06:37 am da enteromorfa »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #43 il: 01 Settembre, 2012, 10:19:09 am »
ora dirò qualcosa forse non proprio politcal correct ma anche le prostitute nei bar alla fin fine sono per gli occidentali turisti, quelli che cmq sono di passaggio e spesso ho visto più asiatici andare con le xiaojie piuttosto che laowai. Ilaowai se non sono proprio addormentati, con il trend, non hanno bisogno di andare a prostitute. Spesso studentesse lontane da casa alla ricerca di nuove esperienze vanno a caccia di laowai. I neri se li filano in pochi, la maggior parte delle cinesi piace il bianco che per i motivi elencati sopra non ha realmente bisogno di andare a p...
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

77

  • Socio di Associna
  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • *
  • Post: 222
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Andare via dalla Cina
« Risposta #44 il: 03 Settembre, 2012, 14:19:08 pm »
in numeri assoluti, sicuramente ci vanno piu i cinesi locali, ma in percentuale??? non saprei...c'e da dire che ai tempi dei miei genitori, le cose erano completamente diverse... :smiley_cry:

poi per stranieri non intendo solo europei e americani, ma anche giapponesi e coreani...nel quartiere giappo di Qingdao ci sono numerosi night club che direi servono soprattutto clientela giapponese...