Concorso BND 2009: Immigrato, economico, multiuso, a pront.. - AssoIniziative - Associna Forum

Autore Topic: Concorso BND 2009: Immigrato, economico, multiuso, a pront..  (Letto 2105 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Sephiroth

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.010
    • Mostra profilo
Concorso BND 2009: Immigrato, economico, multiuso, a pront..
« il: 01 Gennaio, 2009, 23:51:05 pm »
Cari amici

sabato 29 novembre è stata la giornata mondiale del non acquisto, 24 ore di moratoria dagli acquisti, in barba alla pubblicità e alle strategie di marketing. Un'apnea dallo shopping, per svuotare i polmoni dai comportamenti compulsivi dell'acquisto a tutti i costi.
Per l'occasione, i volontari di Insieme nelle Terre di Mezzo, i redattori di Terre di Mezzo e Altreconomia e gli organizzatori della fiera "Fa' la cosa giusta!" hanno lanciato la sesta edizione del Buy Nothing Day Contest, il primo concorso italiano di "anti-pubblicità".
Per creativi che, utilizzando gli strumenti tipici del prodotto pubblicitario, costruiscano immagini capaci di smascherare la seduzione consumistica della pubblicità.
Per quest'anno, il tema scelto per il concorso è quantomai scottante e attuale: "Immigrato: economico, multiuso, a pronta espulsione".
La nostra società, animata dalla logica del consumo, corre il rischio di considerare gli stranieri solo come lavoratori utili al sistema economico e non come persone che vivono, sperano, sognano e scelgono, esattamente come noi; ingranaggi della macchina produttiva che hanno diritto di rimanere in Italia solo per lavorare. E nel caso di un mancato "funzionamento", come fossero elettrodomestici in garanzia, ne esigiamo la sostituzione pretendendo che tornino ai Paesi d'origine e che, al loro posto, arrivi qualcuno di più giovane, più sano, più efficiente.
I partecipanti al concorso dovranno prendere uno spot, uno slogan, un manifesto pubblicitario e ricomporlo, ribaltarlo, renderlo paradossale, ridicolizzarlo, a partire dalla provocazione del paradosso "immigrato = prodotto di mercato".
La novità di quest'anno è la possibilità di esprimersi con opere su tre filoni creativi, per i quali sarà nominato un vincitore per categoria: il miglior manifesto pubblicitario; il migliore spot radiofonico e il migliore spot video.
Le opere selezionate dalla giuria (di cui già fanno parte Vauro, giornalista e disegnatore, Paula Vivanco, giornalista di Metropoli Repubblica, e Modou Gueye, attore comico senegalese) verranno esposte alla prossima edizione di "Fa' la cosa giusta", dal 13 al 15 marzo 2009 nei padiglioni 1 e 2 si Fiera Milano City.
L'invito all'antipubblicità è rivolto a chiunque, singoli, coppie o gruppi: professionisti (art director, copywriter, grafici) o amatori (artisti, creativi e virtuosi della fantasia).
I vostri capolavori di distruzione devono essere spediti al nostro indirizzo entro il 31gennaio 2009 (farà fede il timbro postale).
Per tutte le informazioni, trovate in allegato il bando. Aggiornamenti ai siti www.specialeterre.it o www.insiemenelleterredimezzo.splinder.it

Bando:
http://http://www.associna.com/public/BND_Contest_2009-1230850175.pdf
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Sephiroth »
Wovon man nicht sprechen kann, darüber muss man schweigen.
Ludwig Wittgenstein (1889 - 1951)

LuceUniversale

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 229
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 11 Gennaio, 2009, 12:51:28 pm »
Che idea meravigliosa :-D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da LuceUniversale »