Festival delle Culture 2009 Ravenna 30 maggio û 7 giugno - AssoIniziative - Associna Forum

Autore Topic: Festival delle Culture 2009 Ravenna 30 maggio û 7 giugno  (Letto 2146 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

thun88

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.273
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Twitter
Festival delle Culture 2009 Ravenna 30 maggio û 7 giugno
« il: 23 Maggio, 2009, 18:30:07 pm »
Il Comune di Ravenna û La Rappresentanza dei Cittadini Extra-UE Il festival ôL’Essenza della Presenzaö e L’associazione Meditaeuropa
 
presentano
 
FESTIVAL DELLE CULTURE 2009
Ravenna 30 maggio û 7 giugno
 
Artificerie Almagià
Via Magazzini Posteriori
48100 Ravenna

 
http://festivaldelleculture.wordpress.com/[/size]
 





PROGRAMMA
 SABATO 30 MAGGIO
Ore 15.30 - Teatro Rasi, via di Roma 39 (Ravenna Centro)
ôCi ha riuniti l’italianoö û Festival della canzone d’infanzia a cura di Agimi
 
Ore 19 - Giardini Pubblici û Viale Santi Baldini (zona stazione)
 
Lover Brothers û Ekpo Dance (Nigeria)
Nashy & Incubo - Next Generation rap mini-concert
 
Direttamente dal Camerun:
Wes Madiko e il guppo I. G. Mako in concerto
Evento organizzato nell’ambito del progetto di cooperazione ôCi siamo anche noiö a cura dell’Associazione Il Terzo Mondo
 
 
LUNED? 1 GIUGNO
 
Ore 17.30 - Chiesa di Sant’Eufemia û Via Barbiani (Ravenna Centro)
Inaugurazione dell'installazione ôSparagmòs, Dramnonö dell’artista Matteo Magnante
La mostra rimarrà aperta dal 1 al 7 giugno (9.30 û 18.30)
 
MARTED? 2 GIUGNO
 
Festa della Repubblica a Lido Adriano
a cura di: Ravenna Teatro, Cooperativa Libra, Pro Loco di Lido Adriano
Location: C.I.S.I.M. Centro Internazionale Studi Insegnamento Mosaico (viale Parini 48, Lido Adriano, Ravenna)
ore 10 û Essere fuori luogo, farsi luogo - Incontro/dibattito
Saluti e accoglienza: Gianni de Lorenzo (Pro loco Lido Adriano), Alberto Cassani (Assessore alla Cultura del Comune di Ravenna)
introduce: Luigi Dadina (attore del Teatro delle Albe)
guida: Goffredo Fofi (direttore della rivista ôLo Stranieroö)
intervengono:
Marco Martinelli (regista e drammaturgo del Teatro delle Albe), Farsi luogo a Scampia
Mandiaye N’Diaye (attore del Teatro delle Albe e direttore di Takku Ligey Theatre), Un Teatro sorge in mezzo alla savana
Lucio Nardi e Andrea De Eccher (architetti), Progetto culturale e paesaggistico per Lido Adriano
Marisa Biondi (psicologa cooperativa Libra), Il paese segreto: corpi e menti adolescenti
Laura Gambi (presidente cooperativa Libra, scrittrice), Lido Adriano, porta d’oriente
ore 14 û Pranzo con presentazione dei piatti, a cura delle mamme di Lido Adriano
ore 18 û Lido Adriano fra video, arte e fotografia
dialogo fra gli artisti Yuri Ancarani e Filippo Molinari, Viola Giacometti (curatrice d’arte contemporanea) e Serena Simoni (storica dell’arte)
ore 18.30 û Presentazione delle opere ôVolevo fare il giro del mondo e sono andato a Lido Adrianoö di Yuri Ancarani. Proiezione dei video: lido adriano 12 km per sentirti lontano, ip op, aranci*mantra, in god we trust, made in italy
ôIo sto sempre in casaö, mostra fotografica di Filippo Molinari
Progetto per un teatro e un centro sociale a Lido Adriano, di Lucio Nardi e OP Architetti Associati
Location: Centro Polivalente Agorà (viale Tasso 1, Lido Adriano)
ore 21 - Il lato oscuro della costa in concerto
 
Cinema ai Giardini Speyer (zona stazione)
Ore 21.30 - Ticket to Jerusalem, di Rashid Masharawi, Olanda, 2002
in collaborazione con CittA@ttiva
 
MERCOLED? 3 GIUGNO
 
Ore 10 - Biblioteca Oriani, Via Corrado Ricci 26 (Ravenna Centro)
Inaugurazione della mostra ôMaschere dall’Africaö e dell’installazione ôFormae Mutationisö di Alessandro Mengozzi. La mostra rimarrà aperta dal 3 al 10 giugno.
 
Cinema ai Giardini Speyer (zona Stazione)
Ore 21.30 - ôCome un uomo sulla terraö, di Riccardo Biadene, Andrea Segre, Dagmawi Yimer, Italia, 2008
Dal 2003 Italia ed Europa chiedono alla Libia di fermare i migranti africani. Ma cosa fa realmente la polizia libica? Cosa subiscono migliaia di uomini e donne africane? E perché tutti fingono di non saperlo?
Sarà presente il regista Riccardo Biadene
In collaborazione con con Iscos Emilia-Romagna, Cisl Ravenna e CittA@ttiva
 
GIOVED? 4 GIUGNO
 
Sala D’Attorre  û Via Ponte Marino 2 (Ravenna Centro)
Enigma Uomo. Oltre la maschera... Oltre il confine
Ore 9.30 û 13.00
 
Intervengono:
Ivan Zanotti, Associazione Verde Salute, ideatore del progetto ôEnigma Uomoö
Mauro Zanzi, psicanalista, curatore del libro ôOltre la maschera ... Oltre il confineö
Laura Ballanti, psicoterapeuta, maschere e persone
Mirta Contessi, Associazione Verde Salute
Inserimento scenico: Evelina Drianovska, attrice bulgara
 
ore 15 û 17
Intervengono:
Bruno Marangoni, Università di Bologna
Danila Indirli, magistrato, ôLa porta della giustiziaö
 
Sono stati invitati
 
Sefi Idem, campionessa di canoa, medaglia d’oro alle olimpiadi di Sydney 2000 e medaglia d’argento a Pechino 2008
Beppe Casadio, Segretario Confederale Cgil
Guido Tampieri, sidacalista e politico
Ennio Calabria, artista
Cornelis Rijken, artista
 
Ore 21.00 û Artificerie Almagià (via dell'Almagià 2 û Ravenna Darsena)
 
L'Orpheline est une épine dans le pied (compagnia associata ai Bancs Publics)
½ Oui ou non, avons-nous traversé la merò ?
sguardi incrociati fra Marsiglia e Algeri
spettacolo teatrale organizzato in collaborazione con Fanny&Alexander, Associazione Italia-Francia, Ravenna Teatro
ingresso 5 euro
 
Cinema ai Giardini Speyer (zona stazione)
Ore 21.30 - West Beyrouth, di Ziad Doueiri, Libano, 1998
in collaborazione con CittA@ttiva
 
VENERD? 5 GIUGNO
 
Sala D’Attorre û Via Ponte Marino 2 (Ravenna Centro)
Il filo d’Arianna nelle relazioni
Giornata organizzata dall'Associazione Terra Mia di mediazione interculturale
 
Ore 9.30 û 13.30:
Intervengono:
Antonella Rosetti û Il modello ravennate
Simona Ciobanu û Mediazione scolastica, quattro anni di buone prassi. Quale futuro?
Rita Lugaresi (dirigente scolastico)
Bujare Gerxhani û Scuola e genitorialità
Elena Morandi û esperienze di mediazione con bambini cinesi
Alessandro Renda û Ravenna-Chicago-Scampia-Ravenna: la non-scuola fa scuola
La Compagnia teatrale L’Orpheline est une épine dans le pied: Linguaggio e frontiere
Giorgio Gatta û Turismo responsabile. Il viaggio come mediazione e incontro dell’altro
 
Ore 15 û 17
Raffaella Sutter, dirigente del Comune di Ravenna
Andrea Caccìa e Stefania Pelloni , Citt@Attiva -  La mediazione di comunità
Monika Poznanska, Laura Benzoni, Valentina Bellotti û cooperativa Persone in movimento
Danila Indirli (magistrato), Associazione Dalla Parte Dei Minori - Mediazione umanistica. Prevenzione, autoresponsabilizzazione, educazione alle ôpaciö del vivere quotidiano
Claudia Landi (avvocato), Centro Italiano di Mediazione e Formazione alla Mediazione di Bologna - Mediazione penale e familiare in Emilia-Romagna
Cosetta Ricci (Dirigente Ausl Ra), Linda Caka (mediatrice sanitaria) û La mediazione sanitaria
Prof. Alberto Tarozzi sociologo, Università del Molise - Progettare, formare e praticare la mediazione interculturale
 
Ore 19.00 û S. Maria delle Croci, via Guaccimanni 5/7 (Ravenna Centro)
Inaugurazione della mostra ôOralitésö
opere degli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna
La mostra rimarrà aperta fino a domenica 14 giugno (Orari apertura: 17 û 19. Chiuso il lunedì)
 
Ore 19.30 - Piazza del Popolo (Ravenna Centro)
La Banda cittadina parte da Piazza del Popolo per raggiungere l'Almagià, attraverso le porte etniche di Giampaolo Masotti
 
Artificerie Almagià (Ravenna Darsena)
 
Ore 20.15 esibizione di capoeira del gruppo Coquinho Baiano
 
Ore 20.30
Festival Arrivano dal Mare / Atelier delle Figure
ôIl pappagallo della Filippaö con i giovani allievi della scuola di burattini
 
Ore 21.00
Premiazione del concorso Genitori e Figli/e ôDIVERSA-MENTEö racconti, disegni, opere sulla diversità. Genitori e figli hanno per mesi utilizzato vari materiali per raccontarsi e raccontare.
 
Ore 21.30 û Senza parametri HipHoperai a gogo
 
Nashy, Incubo & Co. accolgono
 
MIC MESKIN û ôPrimi figli di stranieri, primi a reppare in italiano, primi a espandere questo suono, è la tradizione cugino, è Bolo maghrebano, fiero africano i miei pantaloni non li calo...ö
 
INOKI  ôNn siamo dei santi andiamo in avanti sempre a testa alta senza troppi rimpianti con orgoglio / non siamo perfetti andiamo diretti sempre col bisogno di esprimere noi stessi / con orgoglioö
 
a seguire
 
Gregor Ferretti canta: Portuale, una canzone sulle morti sul lavoro
 
The Slide mini-concert (it's only rock'n'roll)
 
a seguire
 
Les Hardonik in concerto (gnawa funk-rock&reggae)
 
a seguire
da Evora (Portogallo)
Uxu Kalhus in concerto (folk rock)
 
SABATO 6 GIUGNO
 
Sala D’Attorre (Via Ponte Marino û Ravenna Centro)
 
La comunicazione in una società multiculturale
giornata organizzata da: Regione Emilia Romagna, Comune di Ravenna, Cospe, Città Meticcia
 
Ore 10.00 û 13.00
Apertura dei lavori: Fabrizio Matteucci û Sindaco di Ravenna
La comunicazione interculturale in Regione: Il Protocollo sulla comunicazione e la rete MIER
Barbara Burgalassi, Regione Emilia Romagna
Raffaella Sutter, Comune di Ravenna
Franck Viderot û Città Meticcia / Rete Mier
 
La rappresentazione dell’immigrazione nei media
Esperienze di monitoraggio Anna Meli - Cospe
Commento di Giuseppe Faso
Tavola rotonda con i caporedattori delle testate giornalistiche locali
Modera Gerardo Bombonato, Presidente dell'Ordine dei Giornalisti ER
 
Ore 14.30 û 17.00
Festeggiamo i 10 anni di Bota Shqiptare
Darien Levani di Albania News intervista Roland Sejko, direttore di Bota Shqiptare
La comunicazione interculturale è giovane!
I video e gli spot della rete ToghetER

Il progetto ôPillole di identitàö e i video de ôI Colori della musicaö delle Cooperativa Comunità Aperta
Le esperienze dei giornalisti di seconda generazione tirocinanti del progetto Geco
Modera Sun Wen Long (Associna /Rete TogethER) o Youness Elorch (Rete TogethER û Rete Mier)

 
 
Artificerie Almagià (Ravenna Darsena)
 
Ore 19.00 - Festival Arrivano dal Mare / Atelier delle Figure
ôLe farse di Fagiolino & C.ö con i giovani allievi della scuola di burattini
 
Ore 19.30 û Incontro con Gabriele del Grande (Fortress Europe, autore di Mamadou va a morire, Infinito Ed.) e Giuseppe Faso (autore di Lessico del razzismo democratico, DeriveApprodi Ed.)
 
Ore 20.30 û Assegnazione del Premio Città di Ravenna per l’Intercultura
 
Ore 21.00 Spartiti per Scutari Orkestra
concerto di musica balcanica albanese per 25 suonatori
 
a seguire
Evelina Drianovska dell'associazione Cianove presenta:
Coro delle voci bulgare del Folklore Song and Dance Ensemble (da Sliven - Bulgaria)
 
a seguire
Liliana Picari dell'associazione Integriamoci Insieme presenta:
 
Lili Cingu e Rexhep Celiku û leggende viventi del ballo tradizionale albanese
Mirush Kabashi û celeberrimo attore albanese
Fatime Ymeri û stella nascente della canzone albanese
 
 
DOMENICA 7 GIUGNO
 
Molo di Marina di Ravenna
 
Ore 17.30 - Inaugurazione opera dello scultore olandese Cornelis Rijken: ôLa porta del pensieroö,  monolite in marmo di Carrara
 
dalle 18.00 - Festa ôAspettando il tramonto sul moloö con
le danze acrobatiche degli Atilogu Dance (Nigeria)
Djembé Session û a cura dell’ASRA, associazione senegalo ravennate
 
Artificerie Almagià (Ravenna Darsena)
 
Ore 20 û Presentazione del libro a fumetti ½ Morti di sonno ? di Davide Reviati con Angela Longo e Viola Giacometti
Sei bambini che vivono la loro infanzia nel Villaggio ANIC di Ravenna, all’ombra minacciosa (e tossica) del polo petrolchimico nato nel 1958
 
a seguire
 
Associazione Mabuhay û Danze dalle Filippine
 
a seguire
(dalla Nigeria)
L’Associazione Nzuko Ndi Igbo presenta: OdeniIgbo e Dance Group
L’Associazione Skyladies presenta Ugho Dance û Danze del Regno Edo
 
a seguire
 
La festa dei Maestri
dimostrazioni di Tai Ji Yang e Zhen, Tang Lang spada, sciabola e mani nude, Wuxing (cinque animali) in coppia, Shao Lin, Shuai Jiao (lotta) e Long Xing Quan (stile del drago)
a cura dell'associazione Qina - Oltre la Muraglia
 
a seguire
da Ourense (Spagna)
Asociaci¾n Ourensß de Folclore Tradicional (musica tradizione gallega)
 
In chiusura: Oxana, danza orientale
 
GASTRONOMIA
Venerdì 5, sabato 6, domenica 7 giugno, alle Artificerie Almagià
Pescheria-Gastronomia Gambero Rosso, presenta ôShtepia Shqiptareö (Casa Albania), stand gastronomico di cucina albanese, specialità pesce. Nello stand animazioni e musiche durante le giornate del festival.
Ristorante Araliya, specialità indiane e cingalesi
Il furgone con la piadina romagnola e i kebab
 
 
IL FESTIVAL DELLE CULTURE A RAVENNA FESTIVAL
Mercoledì 17 giugno
Giardini di San Vitale, ore 21
 
... c’è un luogo, incontriamoci là
Voci nella preghiera
In-canto di voci sparse che insieme si elevano per piegare l’orecchio di Dio
 
con Massimo Cacciari, Sidh, Hossein Mohamadzadeh, Tahar Lamri e altri artisti e poeti. Infusi di musica e di canto. Voci in preghiera e convivialità. In collaborazione con le associazioni delle comunità dei cittadini immigrati di Ravenna.
 
 
Il Festival delle Culture 2009 è promosso da:
Comune di Ravenna, Rappresentanza dei cittadini stranieri di Ravenna, Associazione MeditaEuropa
 
Con la collaborazione di
Progetto Europeo Oralitès, Regione Emilia Romagna, Ravenna Teatro, Fanny&Alexander, Cospe.
 
Con il contributo di
Fondazione del Monte, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Legacoop, Cna, Associazione culturale Italia Francia.
 
Con la partecipazione di
Accademia delle Belle Arti di Ravenna, Afesan Community, Agimi, Ahmadiyya in Italia, Albania News, American Indian Cultural Association, Amici aps, Arrivano dal Mare! / Atelier delle Figure, Asra û Associazione senegalo ravennate, Assec, Associaizone Italia Cuba, Associazione Amici di Rekko 7, Associazione Cianove, Associazione Cittadini del mondo, Associazione Città Meticcia, Associazione Cittadini di Diouth-Nguel in Europa, Associazione Dalla Parte Dei Minori, Associazione della Cultura islamica, Associazione delle Famiglie Senegalesi, Associazione di Beneficenza Nidà, Associazione Donne Senegalesi, Associazione Global Solidarietà, Associazione Il Terzo Mondo, Associazione Integriamoci Insieme, Associazione Jappo, Associazione Kanjul Muhtadine, Associazione Mabuhay, Associazione Nigeriana di Ravenna, Associazione Qina û Oltre la muraglia, Associazione Romania Mare, Associazione Terra Mia, Associazione Verde Salute, Associazione Yermande Dieng, Associazioni Nzuko Ndi Igbo, Associna, Ausl di Ravenna, Bota Shqiptare, Casa delle culture, Centro Studi sull'America Latina ôJuan Gerardiö, Cgil Ravenna, Cisl Ravenna, CittA@ttiva, Comitato cittadino antidroga, Compost Creativo, Cooperativa Comunità Aperta, Cooperativa Libra, Cooperativa Persone in movimento, Cospe, Donne interculturali di Ravenna, Dynamic Friends Club International, Edo Community, Emergency, Felsimedia, Fortess Europe, Ghanitalia, Global Vision Solidarietà di Ravenna, Golden Stars, Ika Union Association, Insieme per l’Algeria, Iscos, Italia Chama Brasil, Laboratorio Mondo aps, Lega islamica femminile europea, Lover Bothers, Media&Multiculturalità, Mirada / Libreria interno 4, Mondo Insieme, Noble Service International, Ordine dei giornalisti ER, Ravenna Festival, Ravenna Solidarietà, Ravenna Teatro, Rete G2, Rete Mier, Rete ToghethER, Skyladies, Spartaco, Takku Ligey, Teatro delle Albe, T-ERRE, turismo responsabile, Università del Molise, Università di Bologna, Villaggio Globale.
 
 
Direzione artistica
Tahar Lamri, centroimmigrati@comune.ra.it
Giampaolo Gentilucci
Casa delle culture del Comune di Ravenna, Piazza Medaglie d'Oro 4, tel. 0544 591876, rappresentanza@comune.ra.it
Emiliano Galanti, Luca Cortesi, Mirco Bertozzi
Associazione MeditaEuropa
msilvestri@comune.ra.it
 

Il Blog

http://festivaldelleculture.wordpress.com
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da thun88 »
Su Facebook:
Associna in Rete TogethER x L'Emilia-Romagna
Seguimi su Twitter @thun88

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 23 Maggio, 2009, 18:36:47 pm »
bellissima iniziativa e ricchissimo programma, che spero non venga  in alcun modo offuscato dalla non felice sovrapposizione delle giornate finali con quelle del voto europeo (e di molte amministrative)...
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)