E Pechino resta senza Piazza Italia - page 1 - Attualità - Associna Forum

Autore Topic: E Pechino resta senza Piazza Italia  (Letto 4247 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
E Pechino resta senza Piazza Italia
« il: 08 Dicembre, 2009, 16:27:20 pm »
Notizia del mese scorso ma d interesso penso




PECHINO Il più grande centro di alimenti italiani di qualità in Cina sarebbe sull' orlo del fallimento. La notizia è apparsa ieri, in prima pagina, sui giornali economici del Paese e sulla versione inglese del China Daily. Piazza Italia aveva aperto poco più di un anno fa nella zona business di Pechino. Doveva essere la vetrina di lusso della grande gastronomia italiana in Asia. A promuovere l' iniziativa, il gruppo Crai, attivo nella grande distribuzione, assieme ad alcuni colossi dell' industria agroalimentare italiana, tra cui Grana Padano, Consorzio del prosciutto di San Daniele, Cavit vini, Conserve Italia, Frantoi artigiani, oltre alla Boscolo Etoile e al Gruppo Cormorano. L' impresa era stata fortemente promossa dal governo italiano. La Simest, finanziaria di sviluppo e promozione delle aziende italiane all' estero, controllata al 76% dal ministero dello Sviluppo economico, possiede una quota azionaria del 39% della società di gestione del negozio.




Secondo la stampa cinese, Piazza Italia chiude perché ½travolta dai debiti?. Di certo è che da venerdì il grande palazzo su tre piani ha le porte sbarrate e le vetrine coperte. Un cartello avverte che la chiusura è dovuta a ½ristrutturazione?. Da giorni però fornitori e dipendenti piantonano lo stabile. I gestori ½del più grande centro della gastronomia italiana al mondo?, da luglio non pagherebbero più stipendi, merce e affitto. Commessi e manager cinesi hanno annunciato di avere pronta una prima ingiunzione di pagamento da 50 mila euro. I fornitori hanno spiegato di aver assunto guardie giurate per sorvegliare la struttura. Temono che mercie arredi, sui cui intendono rivalersi, possano essere fatti sparire. Un anno fa gruppo Crai e governo italiano avevano annunciato che Piazza Italia di Pechino era solo ½la prima tappa della conquista della Cina da parte del food made in Italy?. Con un investimento di 9 milioni di euro era prevista l' apertura di altri tre mega-store a Shanghai, Tianjin e Hagzhou. L' amministratore delegato Crai, Emanuele Plata, aveva dichiarato di attendersi un fatturato annuo di 35-40 milioni di euro. Nei progetti anche negozi alimentari in franchising. Da mesi però, a Pechino, si moltiplicavano le voci sulle difficoltà finanziarie di Piazza Italia. Su tre piani, per 3600 metri quadrati e con una novantina di dipendenti, offre raffinata gastronomia regionale, un selfservice, un ristorante, una cantina vini, un caffè, uno spazio con i migliori articoli per la casa e una scuola di cucina. Un portavoce della società, Andrea Zhang, ha dichiarato di non sapere nulla delle ragioni della chiusura. ½A me risulta- ha detto - che si tratta di lavori di ristrutturazione?. La stampa cinese sottolinea invece ½la brutta figura italiana, simbolo mondiale dell' alta gastronomia?. All' origine dei problemi, i costi fuori controllo: affitto da capogiro, stipendi da favola, promozioni non coperte. A mancare, secondo i dipendenti, soprattutto gli affari. La Cina non è in crisi e la classe media aumenta. I nuovi ricchi cinesi amano il lusso e la qualità occidentali. Ormai però viaggiano e sanno distinguere. Non avrebbero gradito ½di pagare generi da supermercato, pur ottimi, a prezzi da boutique?. Per l' Italia, è il commento degli analisti di Pechino, ½una grande occasione buttata?. - DAL NOSTRO CORRISPONDENTE GIAMPAOLO VISETTI


http://ricerca.repubblica.it/repubblica ... talia.html






Cina: "Piazza Italia" chiude... e nel peggiore dei modi
http://www.newsfood.com/q/c0faebe5/cina ... -dei-modi/
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 08 Dicembre, 2009, 18:17:33 pm »
che peccato, questa estate ci ero andato per incontrare un simpatico associno,  a ferragosto c'erano anche dei folcloristici tifosi laziali reduci dalla coppa tim giocata a pechino, oltre ad un sacco di bellissime ragazze cinesi e non....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 08 Dicembre, 2009, 19:05:11 pm »
una nuova grave figuraccia italica (e un danno di immagine rilevantissimo) figlia delle forme clientelari ed approssimative con cui era stato creato e degli sprechi...

continuiamo a farci del male....!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
(Nessun oggetto)
« Risposta #3 il: 08 Dicembre, 2009, 19:29:26 pm »
Citazione da: "cavallo"
una nuova grave figuraccia italica (e un danno di immagine rilevantissimo) figlia delle forme clientelari ed approssimative con cui era stato creato e degli sprechi...

continuiamo a farci del male....!

quando proponi una pizza al taglio a 4 euri, una confezione caffe CRAI a piu di 4 euri(il lavazza crema e gusto a 5.8 euro) , chinotto CRAI a 1.6euri
una confezione di pasta CRAI a piu di un euro quelloche vuoi lanciare e?:
cinesini coi soldi venite e fatevi rapinare un po.....che figura.... :roll:
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #4 il: 08 Dicembre, 2009, 19:37:47 pm »
per quanto ne so i dazi di importazione in cina sono abbastanza alti, anche in altri supermercati i prodotti di importazione sono altini, probabilmente a mio avviso ci hanno voluto "mangiare" in troppi e questo non è solo tipico italiano  :wink:  :?
« Ultima modifica: 08 Dicembre, 2009, 20:39:08 pm da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #5 il: 08 Dicembre, 2009, 19:40:25 pm »
quoto MBC e siccome questo lo capisce anche chi non e'esperto di marketing, simili <errori> non sono tali, appunto, ma scelte arroganti e demenziali, suicide e grette da prendi i soldi e scappa, da chi crede ancora di poter imbrogliare i Cinesi perche'li considera polli da spennare!

e se i soldi pubblici e privati italiani si sperperano per scelte fatte in simili modi e' perche'a qualcuno fa comodo per sistemare amichetti/e, per far credere che sta promuovendo il made in Italy, per dare fumo negli occhi alla gente...
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
(Nessun oggetto)
« Risposta #6 il: 08 Dicembre, 2009, 19:40:35 pm »
Citazione da: "vascoexinhong"
per quanto ne so i dazi di importazione in cina sono abbastanza alti, anche in altri supermercati i prodotti di importazione sono altini, probabilmente a mio avviso ci hanno voluto "mangiare" in troppi :wink:  :-D  ;-)
« Ultima modifica: 08 Dicembre, 2009, 19:52:50 pm da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
(Nessun oggetto)
« Risposta #7 il: 08 Dicembre, 2009, 19:43:43 pm »
Citazione da: "cavallo"
quoto MBC e siccome questo lo capisce anche chi non e'esperto di marketing, simili <errori> non sono tali, appunto, ma scelte arroganti e demenziali, suicide e grette da prendi i soldi e scappa, da chi crede ancora di poter imbrogliare i Cinesi perche'li considera polli da spennare!

e se i soldi pubblici e privati italiani si sperperano per scelte fatte in simili modi e' perche'a qualcuno fa comodo per sistemare amichetti/e, per far credere che sta promuovendo il made in Italy, per dare fumo negli occhi alla gente...

quoto in pieno!!!
Ma si vedeva dal personale italiano mandato da Roma(iper pagato) e da quello cinese ma non solo assunto sul luogo...#


.e di esempi vergongnosi al tricolore ce ne sono anche a shanghai, Ris..o,(che ce anche a roma)l, che aveva meta dei dipendenti senza contratto, olltre che standard igeniici pietosi :una cliente trovo un verme dentro la carne e lo so perche conoscevo uno che ci lavorarava, un italiano che poi ha deciso visto l andazzo di andarsene..
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #8 il: 08 Dicembre, 2009, 21:03:38 pm »
a parte il malcostume italiano e spesso anche cinese nello spremere il più possibile le aziende estere che lavorano in cina ricordo comunque prezzi alti in generale per il food e bevarege non cinese.
2 palline del famoso gelato haagen dazs 7 anni fa pagato 8 euro, quest'anno lo stesso prezzo in supermercato cinese per una coppetta.
questa estate un caffè espresso in vari luoghi e di diverse marche anche non italiane pagato dai 4,5 euro a 6,5 euro, a dalì nello yunnan sono riuscito a pagare un espresso fatto con macchinetta italiana e caffè italiano in un barettino in un vicolo solo 1,50 euro
acqua wahaha (cinese) 12 litro pagata in negozietto 10 yuan, 1 euro,  quando il prezzo più alto è 3 yuan, 0,30 euro (ma chredo che li il prezzo sia stato fatto in base alla mia faccia)
12 litro di acqua evian al carrefour pagata 2,5 euro
da pizza hunt conviene prendere una pepsi da 2 litri che costa meno di
12 litro di acqua

P.S.
resta il fatto che ci sono molti cinesi e italiani che lavorano in cina che non spremono le aziende :-D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

kinzika

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.425
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #9 il: 08 Dicembre, 2009, 21:15:09 pm »
Citazione da: "bartabas"
Perchè questo Cavallo deve sempre vomitare il suo odio verso l'Italia e gli italiani ???     Perchè i moderatori , cosi pronti a bannare chi critica Mao o il regime cinese , ammettono questi sconci discorsi da parte di un'analfabeta?? Se il paese che descrive questo miserabile porco è la realtà , per voi che lo pubblicate , liberi a voi di tornare nel vostro paradiso cinese (prendetevi pero con voi il vostro guru) .


Non mi sembra che l'utente Cavallo vomiti odio verso l'Italia, magari ogni tanto usa frasi un po' forti, ma si capisce che è esasperazione verso alcuni malcostumi provocati dall'ignoranza di alcune persone, né più né meno. Se leggi un po' invece la parte culturale è molto costruttivo, si imparano tante cose.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kinzika »
sono responsabile di quello che scrivo non di quello che capisci tu. Anonimo(?)

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
(Nessun oggetto)
« Risposta #10 il: 08 Dicembre, 2009, 21:17:15 pm »
Citazione da: "vascoexinhong"
a parte il malcostume italiano e spesso anche cinese nello spremere il più possibile le aziende estere che lavorano in cina ricordo comunque prezzi alti in generale per il food e bevarege non cinese.
2 palline del famoso gelato haagen dazs 7 anni fa pagato 8 euro, quest'anno lo stesso prezzo in supermercato cinese per una coppetta.
questa estate un caffè espresso in vari luoghi e di diverse marche anche non italiane pagato dai 4,5 euro a 6,5 euro, a dalì nello yunnan sono riuscito a pagare un espresso fatto con macchinetta italiana e caffè italiano in un barettino in un vicolo solo 1,50 euro
acqua wahaha (cinese) 12 litro pagata in negozietto 10 yuan, 1 euro,  quando il prezzo più alto è 3 yuan, 0,30 euro (ma chredo che li il prezzo sia stato fatto in base alla mia faccia)
12 litro di acqua evian al carrefour pagata 2,5 euro
da pizza hunt conviene prendere una pepsi da 2 litri che costa meno di
12 litro di acqua

P.S.
resta il fatto che ci sono molti cinesi e italiani che lavorano in cina che non spremono le aziende :-D

 che in cina nei negozi in cui si contratta il prezzo per l amico straniero sia sempre piu alto e?vero, come mi e?successo in un ospedale a pechino di medicina tradizonale cinese, dove il medico mi ha detto fieramente che lui ha avuto anche clienti occidentali delle ambasciate e che quindi io non avrei avuto nessun problema a pagare a seduto di agopuntura 25 euro,visto che a lui non fergava niente che io non fossi uno dell ambasciata, ero occidentale e secondo la tradizione post-denghista, occidentale(ma ora a Pechino non e?piu cosi, solo in certi posti...) vuole dire un ricco pollo da spennare. (e succede anche in italia: vedi Venezia)


Cmq il discorso e?un altro, lòennessima vergogna italiana, e pure gli stipendi non vogliono pagare ai dipendenti....,..che schifo oltre che la mentalita itagliota del " siamo noi i piu furbi"...e da italiano mi da fastidio.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

nik978

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 910
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #11 il: 09 Dicembre, 2009, 05:07:27 am »
calma calma

none' che ora ci si devo per forza fissare su difetti tipici italiani e pensare sia tutto nato da questo..
non e' cosi semplice.

i costi spesso derivano dai dazi, quindi l'errore commerciale grosso e' stato pensare di dare un valore aggiunto (fare una cosa figa) caricando un prodotto gia molto piu costroso del normale, di costi aggiuntivi..

a mio parere non ha senso aprire uno stock market italiano "figo" pensando di caricarci su il prezzo perche' e' italiano..
i ciensi e gli italiani non sono scemi e andranno da altre parti (io per primo..)

pero adesso non tirate a mezzo le solite cose perche' (fidatevi) di marachelle a livello industriale/commerciale cinesi ed itlaiani ne fanno tante in egual misura
semplicemente c''e stata una errata valutazione del tessuto sociale comerciale...

(ma dove lo andate a prendere il caffe comuneu?????a ningbo mai piu di 15 rmb, buono..e anche altrove...ma che prezzi fanno da altre parti?????)

sono mancato per un po dal forum, ma noto che ha preso piega un sentimento ipercritico verso l'italia che a mio parere non giova molto alla qualita' del forum...
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da nik978 »
Mr Huang talk about you. Do you know , everybody likes you in
Ningbo,.All of us expect your stay here. We\'ll drink chinese wine
togeter and go insane.

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
(Nessun oggetto)
« Risposta #12 il: 09 Dicembre, 2009, 10:09:06 am »
Citazione da: "nik978"
calma calma

none' che ora ci si devo per forza fissare su difetti tipici italiani e pensare sia tutto nato da questo..
non e' cosi semplice.

i costi spesso derivano dai dazi, quindi l'errore commerciale grosso e' stato pensare di dare un valore aggiunto (fare una cosa figa) caricando un prodotto gia molto piu costroso del normale, di costi aggiuntivi..

a mio parere non ha senso aprire uno stock market italiano "figo" pensando di caricarci su il prezzo perche' e' italiano..
i ciensi e gli italiani non sono scemi e andranno da altre parti (io per primo..)

pero adesso non tirate a mezzo le solite cose perche' (fidatevi) di marachelle a livello industriale/commerciale cinesi ed itlaiani ne fanno tante in egual misura
semplicemente c''e stata una errata valutazione del tessuto sociale comerciale...

(ma dove lo andate a prendere il caffe comuneu?????a ningbo mai piu di 15 rmb, buono..e anche altrove...ma che prezzi fanno da altre parti?????)

sono mancato per un po dal forum, ma noto che ha preso piega un sentimento ipercritico verso l'italia che a mio parere non giova molto alla qualita' del forum...

debiti con i fornitori per 600 000 rmb (circa 60mila euri...) "era da luglio che non ci pagavano" spiega Chen, un commerciante che forniva ortaggi  per lòimpresa italiana ..............

http://www.beijingboyce.com/2009/11/16/ ... nt-page-1/
« Ultima modifica: 09 Dicembre, 2009, 10:27:03 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #13 il: 09 Dicembre, 2009, 10:26:36 am »
adesso arriva la coop e risolve tutto... :-D  :-D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
(Nessun oggetto)
« Risposta #14 il: 09 Dicembre, 2009, 10:28:09 am »
Citazione da: "vascoexinhong"
adesso arriva la coop e risolve tutto... :-D  :-D
ottimo per me comunque, visto un progettino che ho in mente :-D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.