processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai - page 1 - Attualità - Associna Forum

Autore Topic: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai  (Letto 11247 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #1 il: 10 Agosto, 2012, 07:00:34 am »
Primo round di un processo farsa la cui sentenza e stata probabilmente gia decisa in una riunione a porte chiuse.
Primo cercheranno di decidere chi dovra venire eletto criminale dell anno.Il figlio di Bo che è il sospettato principale nel caso è stato rilasciato fin da subito, ma la madre sembra sia sulla buona strada per diventare il capio espiatorio principale di una vicenda che alla finfine è una lotta interna al PCC...

La moglie di Bo non è una persona qualunque! La sua famiglia ha forti legami col mondo militare e non credo che lasceranno la figlia in prigione per molto. Una sentenza a vita è quindi altramente improbabile. Probabilmente alla fine si passera qualche tempo in una cella speciale... Tanto per fare un favore alla Gran Bretagna...

E come ho già detto, secondo me e una lotta interna al pcc, il clan di Hu e Wen voleva semplicemente togliere di mezzo il loro più grosso nemico, tale Bo Xilai e così porre la fine al sistema-chongqing (crescente controllo statale + tolleranza zero verso l organizzazioni criminali)

Sara un interessante 18esimo meeting, quest anno, per il PCC...
Il più presto questo caso sarà chiuso, in segreto, meglio sarà per HU e il suo clan quando si troveranno ad eleggere i loro futuri leader...questo è secondo me il motivo per cui in cina si parla meno possibile del caso, per evitare che alcuni scheletri possano uscire dal fantomatico armadio rosso...
« Ultima modifica: 10 Agosto, 2012, 09:34:24 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #2 il: 10 Agosto, 2012, 09:36:28 am »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #4 il: 11 Agosto, 2012, 14:46:49 pm »
link...su link...niente opinione sui fatti...ovviamente.


cvd
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #5 il: 11 Agosto, 2012, 20:15:32 pm »
invece c'é chi, dall'alto della asia immensa esperienza negli studi di politologia asiatica, storia cinese, diritto cinese ecc., mette solo "opinioni" spacciate per verità mischiate ad ovvietà su scontri interni al PCC che conoscono pure i bimbetti dell'asilo, senza link né notizie (salvo il riferimento anglofono alla "cronologia degli eventi"), perché si ritiene superiore ai corrispondenti, agli analisti, e ha capito TUTTO...

al punto da scrivere:
La sua famiglia ha forti legami col mondo militare e non credo che lasceranno la figlia in prigione per molto. Una sentenza a vita è quindi altramente improbabile. Probabilmente alla fine si passera qualche tempo in una cella speciale... Tanto per fare un favore alla Gran Bretagna...

attendo pazientemente la sentenza per vedere quanto ci ha azzeccato il guru della politologia sinica sudtirolese in trasferta allergico ai links.....

nb: in qualsiasi paese DAVVERO dittatoriale o nella Cina di 40 anni fa, scrivere il 10% di quel che liberamente scrivono MBC e tanti giornalisti occidentali contro il sistema giudiziario cinese (non dico affermarlo in pubblico, che ci vuole più coraggio che a molti di costoro manca del tutto.....) avrebbe comportato nel migliore dei casi l'espulsione a vita: una nuova conferma del grande seppur completo cambiamento avvenuto in RPC.......



"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #6 il: 22 Agosto, 2012, 18:18:47 pm »
ho atteso per vedere se  chi aveva scritto:
La sua famiglia ha forti legami col mondo militare e non credo che lasceranno la figlia in prigione per molto. Una sentenza a vita è quindi altramente improbabile. Probabilmente alla fine si passera qualche tempo in una cella speciale...

scriveva adesso qualcosa, ma ovviamente...nulla, dato che al contrario di certe previsioni, ecco la sentenza:

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/cina_bo_xilai/notizie/214856.shtml
ROMA - È stata condannata a morte (con sospensione della pena) Gu Kailai, 53 anni, moglie dell'ex segretario del partito diChongqing, Bo Xilai, fino a pochi mesi fa una delle figure emergenti del Partito comunista cinese. Una sentenza che di fatto quindi equivale all'ergastolo.

Una corte del tribunale di Hefei (nella provincia est dell'Anhui) ha lettola sentenza per l'omicidio dell'uomo d'affari britannico Neil Heywood. La donna ha annunciato che non presenterà ricorso. Al termine dei due anni della sospensione, qualora mantenga un buon comportamento, la pena potrebbe trasformarsi nel carcere a vita.

« Ultima modifica: 22 Agosto, 2012, 18:24:22 pm da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #7 il: 22 Agosto, 2012, 21:03:52 pm »
ho atteso per vedere se  chi aveva scritto:
La sua famiglia ha forti legami col mondo militare e non credo che lasceranno la figlia in prigione per molto. Una sentenza a vita è quindi altramente improbabile. Probabilmente alla fine si passera qualche tempo in una cella speciale...

scriveva adesso qualcosa, ma ovviamente...nulla, dato che al contrario di certe previsioni, ecco la sentenza:

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/cina_bo_xilai/notizie/214856.shtml
ROMA - È stata condannata a morte (con sospensione della pena) Gu Kailai, 53 anni, moglie dell'ex segretario del partito diChongqing, Bo Xilai, fino a pochi mesi fa una delle figure emergenti del Partito comunista cinese. Una sentenza che di fatto quindi equivale all'ergastolo.

Una corte del tribunale di Hefei (nella provincia est dell'Anhui) ha lettola sentenza per l'omicidio dell'uomo d'affari britannico Neil Heywood. La donna ha annunciato che non presenterà ricorso. Al termine dei due anni della sospensione, qualora mantenga un buon comportamento, la pena potrebbe trasformarsi nel carcere a vita.


naturalmente non conoscendo profondamente la cina e i cinesi non sai che in cina si parla già di sosia al processo e quindi in galera, e dovresti sapere anche che dalla pena di morte si può sopravvivere ed adirittura essere scarcerati, ne abbiamo discusso poco tempo fa e jin ha confermato tutto avento avuto la madre pubblico ministero (se non ricordo male, o qualcosa del genere)

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #8 il: 23 Agosto, 2012, 06:45:26 am »
naruralmente si possono inseguire le chiacchiere da bar, da sala d'attesa degli aereoporti", da scompartimento ferroviario, da B&B, su Atlantide, unicorni, omini verdi, i diete con carboidrati e proteine separate, i sosia (al processo, non in cella....) i Gu Kailai o quelli di Arsenio Lupin...

ma le analisi si fanno su altri piani e su notizie meno collegate alla marca evidentemente scadente di fumo che taluni usano, mentre attribuiscono falsamente ad altri le proprie fantasie
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #9 il: 23 Agosto, 2012, 09:12:49 am »
è probabile che quanto affermi accada quando taluni ritengono che tutti i sindacati o i sindacalisti siano onesti, mentre è sotto l'occhio di tutti che si annidino anche persone disoneste anche se non tatuate, oppure per chi per revisionismo storico affermi che alcuni partigiani "rossi" non si siano macchiati di orribili delitti verso popolazioni civili o altri reparti partigiani "bianchi"....più che tabacco di scarsa qualità lo definirei delirio da erba andata a male.... senza scomodare unicorni e favole varie come cavalli alati, muli parlanti ecc.ecc.

STA DI FATTO che le voci dalla cina dei giorni scorsi oggi vengono riportate anche dai media italiani...

http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201208230811-ipp-rt10005-cina_gu_kailai_a_processo_non_era_lei_censurata_parola_sosia

Citazione
Pechino, 23 ago. - Il regime cinese ha reagito da par suo, con una rigida censura, alle voci secondo cui non sarebbe stata la 'vera' Gu Kailai la donna presente in aula al processo per l'omicidio dell'uomo d'affari britannico Neil Heywood, conclusosi tre giorni fa con la condanna a morte dell'imputata, pena peraltro sospesa per due anni: su Internet e sui social network la parola 'sosia' e' diventata infatti un tabu' assoluto.

come solito e come dicevo sopra hai solo dimostrato per l'ennesima volta di non conoscere i cinesi e la cina, salgari è morto da tempo e basarsi sui suoi scritti dimostra solo ignoranza in materia, un viaggetto potrebbe risolvere moltissime lacune, sempre che ti autorizzino a farlo
« Ultima modifica: 23 Agosto, 2012, 09:14:30 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #10 il: 23 Agosto, 2012, 17:57:45 pm »
capisco...

hai fatto di recente un viaggetto nella cella di gu kailai?

l'hanno fatto coloro che tra una invenzione relativa ai sosia di hitler ed agli omini verdi ed una relativa a Fu Manchu affermano che era un sosia al processo?

oppure la RPC é diventata tanto trasparente che tazzisti, barman e portieri d'albergo conoscono simili esilaranti segreti di stato?

ahahahaha!

mi spiace, io sto alle notizie ed alle analisi su di esse e lascio ad altri le leggende metropolitane, in questo come in altri casi, tanto più quando si continua a credere che la hall di un hotel, un taxi, un ufficio, un karaoke, un giardinetto, un B&B, un ristorante, i vicini di pianerottolo,  ecc. possano essere "fonti di informazioni"....

é dal tempo delle balle stile Fu manchu che tanti Occidentali si affidano deol resto a simili boatos per far finta di "capire la Cina", anche vivendoci (inutilmente) per tempi più o meno lunghi e le conseguenze si sono viste: la RPC ha saputo dare enormi sorprese a questi Occidentali grondanti ignoranza e pregiudizio e che mai hanno preso in considerazione né notizie confermabili, né decine di monografie, saggi, librio che esperti di ogni genere hanno scritto neol frattempo sulla Cina, la sua Storia, la sua Cultura, il suo sistema giudiziario, la sua evoluzione politica, la sua economia...

peggio, giustamente, per l'Italia e l'Occidente, che tracolla anche grazie a questa ignoranza di massa suicida di tanti Occidentali......, alimentata da sinofobi dichiarati e loro paggetti
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #11 il: 23 Agosto, 2012, 20:50:58 pm »
vedo che non perdi occasione per denigrare il popolo cinese

come dice caocao per il neoredivivo: fa caldo....

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #12 il: 24 Agosto, 2012, 03:57:26 am »
dopo aver dimostrato ancora una volta, se ce ne era il bisogno, di avere una gran confusione in testa nei confronti di molte cose (vedi le sue pseudo.posizioni nei confronti dei concorsi di bellezza a seconda di dove vengono trasmessi) dimostra ancora una volta la sua ignoranza nei confronti della cina.

Ovviamente i mass media in cina sono affidabilissimi lo sanno tutti e i cinesi sono i primi a dirlo!Perbacco! Strano che proprio da presunte"chiacchere di quartiere versione web"(o forse qualche fuga di notizie esiste anche in cina...) sono partite inchieste serie che coinvolsero politici e gente di potere......certo, come non si fa a credere agli organi ufficiali di stampa.Peccato che sono cinesi i primi a non crederci, giustamente e questo ha anche contribuito all'alienazione del cinese medio nei confronti della politica. Chi è stato in Cina lo sa.

 Lui si attiene a quelli, poco importa se ogni notizia, che vada a finire sulla carta stampata, nel web, o su skypeTOM ecc ecc, venga controllata e in caso armonizzata. Poco importa se la voce del sosia è partita in cina, dai cinesi. Sinofobi i cinesi?  O forse ennesima prova di ignoranza nei confronti della Cina  (dopo le scelte energetiche cinesi, il pcc, il razzismo in cina, ecc ecc).

ma quando inventano anche su associna il tasto "ignora"?Quando ci verra data la libertà di ignorare questo buffone da 5 mao?
« Ultima modifica: 24 Agosto, 2012, 06:45:43 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #13 il: 24 Agosto, 2012, 07:07:20 am »
certo, MBC....

infatti analisti come quelli ad esempio di LIMES e di tutti i media internazionali autorevoli (o forse sono meno autorevoli dei post tuoi e di vasco? ahahahah) assecondano tutti le balle su certe sosia, vero? e le loro analisi, le analisi di persone che allo studio delle tendenze e della storia cinese hanno dedicato decenni (proprio come certi viaggiatori, vero MBC?) sono sicuramente meno seri di quelli che tu fai dall'alto della tua preparazione e di quel livello di veridicità che ti portava a inventare che certi sottufficiali SS, nazisti da prima delll'Anschluss, in viaggio nel 1938 in Tibet erano solo "alpinisti opportunisti", vero?

e per aggirare la censura si deve far riferimento nelle analisi soprattutto a voci, balle da marciapiede, chiacchiere in sale-mensa, boatos di poliziotti stanchi, menzogne da asilo infantile?

ahahahahah!

se l'Italia non ha saputo avere una politica progettuale di rapporti corretti con la RPC, non sa valorizzare il potenziale turistico di 5 milioni di Cinesi (dato OMT, a fronte dei 450.000 attuali), non sa cooperare con la RPC nell'innovazione di certi comparti produttivi, non sa offrire agli investitori cinesi altro che frattaglie, continua ad essere luogo di infamie sinofobe (come quelle di Cenni e della Lega) che oltre a mostrare il nostro livello di contaminazione razzista confermano la nostra tendenza al suicidio di immagine, se quando si aprono piattaforme di export agroalimentare in Cina falliscono in 2 anni per le nefandezze di chi in Cina é andato a "lavorare" senza capirne una cippa, é grazie al fatto che in certi fogliacci, in moltie direzioni di imprese (gonfi di prenditori, nel senso di farabutti, più che di imprenditori....), in certi partiti abbondano personaggi come te e vasco e come certi pennivendoli sinofobi, come chi falsificava nel 2008 le foto della polizia cinese in Tibet usando quelle della polizia nepalese, come quelli che minimizzano il ruolo della CIA dietro il "caro" dalai lama, come quelli che nel 2009 davano per "sotto crash economico" la Cina entro 6 mesi (e son passati 3 anni....), ecc.

finché l'Italia esporterà verso la RPC prodotti scadenti spacciati per ottimi in strutture pagate coi soldi dei contribuenti onesti, personaggi scadenti che si autospacciano per "esperti" senza conoscere nulla della storia e della cultura e delle leggi cinesi, imprenditori tangentopolisti e delocalizzatori ipocriti sinofili là e sinofobi a casa loro, l'Italia sarà giustamente trattata come merita dalla RPC.....

e questo fa parte dei motivi per cui l'Italia é fra i Paesi occidentali che meno riescono a utilizzare la "potenzialità Cina", restando pervasa da balle degne dei films anticinesi di fu manchu
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re: processo a Gu Kailai, moglie di Bo Xilai
« Risposta #14 il: 24 Agosto, 2012, 07:23:41 am »
indubbiamente il tuo astio italico non è una novità, ma l'astio per la lingua..... gli analisti fanno analisi non danno notizie al presente...
poi hai pestato l'ennesima "banana" la noizia non  viene dall'italia, ma viene dalla cina stessa...
capisco anche che alla scuola del PCI ti abbiano insegnato  a negare anche l'evidenza e a mentire su ogni cosa (i politici ne sono la prova vivente) ma come dice alfa per fortuna rimane nero su bianco sul forum