strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti - Diritti dell'immigrato & Osservatorio - Associna Forum

Autore Topic: strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti  (Letto 2920 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti
« Risposta #1 il: 01 Marzo, 2013, 15:01:17 pm »
con la stessa speranza che vengano accolte amche le richieste delle vittime della mafia, del terrorismo rosso e nero, delle stragi di stato, dei morti della tyssen e degli altri

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti
« Risposta #2 il: 01 Marzo, 2013, 16:46:20 pm »
dato che la notizia riguarda non soldi o altro ma la concessione della cittadinanza italiana (e per questo sta nella rubrica sull'immigrazione), vasco potresti elencare quali fra le "vittime della mafia, del terrorismo rosso e nero, delle stragi di stato, dei morti della tyssen e degli altri" da te evocati a totale sproposito non é cittadino italiano e, ferito, attende di diventarlo?

grazie......
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti
« Risposta #3 il: 01 Marzo, 2013, 16:52:23 pm »
ti do un'assaggio ma la lista è lunga, lascio a te il piacere della scoperta

http://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_Castelvolturno

non c'è di che...

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti
« Risposta #4 il: 01 Marzo, 2013, 17:00:41 pm »
premesso che non vedo la lista delle vittime sopravvissute di quella orrenda strage razzista di Castelvolturno (che qualcuno ha minimizzato all'epoca...) che possano avere la cittadinanza, resto ansioso di sapere quali feriti negli episodi da te citati impropriamente/falsamente (dato che nessun migrante é coinvolto) per deviare l'attenzione dalla notizia stiano aspettando la cittadinanza italiana (utile per i vivi, tra l'altro, non per i morti...):
del terrorismo rosso e nero, delle stragi di stato, dei morti della tyssen
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti
« Risposta #5 il: 01 Marzo, 2013, 17:18:40 pm »
con la stessa speranza che vengano accolte amche le richieste delle vittime della mafia, del terrorismo rosso e nero, delle stragi di stato, dei morti della tyssen e degli altri

scusa ma dove leggi "sopravvissute" nel mio intervento?? io parlo di vittime e morti...
hai mai sento parlare del termine "alla memoria" pensa che si sono persino svolti matrimoni con persone decedute... i morti hanno stessa dignità e diritti dei vivi a mio parere, certo non coincido col tuo pensiero ma la penso così, inoltre poenso anche che se una vittima è cittadina italiana non deve avere meno diritti di un cittadino straniero ma uguali diritti e DOVERI e viceversa.
non la pensi così... non so cosa farci cavallo, io esprimo solo il mio pensiero, tu esprimi pure il tuo

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti
« Risposta #6 il: 01 Marzo, 2013, 17:42:06 pm »
si dà il caso che:
- il titolo e la notizia spiegano a chi sa leggere che si tratta di cittadinanze date ai feriti (ergo sopravvissuti);
- con le "cittadinanze alla memoria" (che non somportano post-mortem alcun diritto) ci si fa una cippa, invece la cittadinanza ai feriti é fatto importante e concreto che tu evidentemente o non capisci o sottovaluti volutamente;
- nei casi da te impropriamente citati del terrorismo rosso e nero, delle stragi di stato, dei morti della tyssen non sono implicate persone non cittadine italiane a cui si possa dare la cittadinanza italiana, quindi le tue citazioni servono solo ad usare casi che non hanno nulla a che vedere per fare una polemica pretestuosa e sminuire la notizia;
- quali diritti in meno ha una vittima italiana rispetto ad una vittima migrante a cui venga riconosciuta la cittadinanza italiana?
se una vittima è cittadina italiana non deve avere meno diritti di un cittadino straniero
elencali se ci riesci, o ammetti che non sai di cosa stai parlando....

ma probabilmente, se uno fa polemica costretto ad usare riferimenti a casi che non riguardano i migranti e magari affermare, condannandolo, il fatto falso che ci siano vittime italiane che hanno meno diritti di quelle migranti, su una simile notizia é solo perché la notizia in sé gli dà fastidio....o peggio

magari come a qualcunaltro (Storace, Grillo, Maroni, Berlusca, ecc. ed anche certamente i delinquenti autori di stragi razziste come quelle di Firenze e Castelvolturno) dà fastidio lo ius soli..... ed ogni altro modo per gente in carne ed ossa, viva, di ottenere la cittadinanza e tutti i diritti che ne discendono....
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:strage razzista Firenze: cittadinanza italiana ai feriti
« Risposta #7 il: 01 Marzo, 2013, 20:50:52 pm »
amen