dopo Jesus Christ Superstar.... - Costume & Società - Associna Forum

Autore Topic: dopo Jesus Christ Superstar....  (Letto 2965 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

nessuno

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 418
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 18 Marzo, 2009, 22:26:38 pm »
Quello che non ho capito è come si fa a fare il musical di un mattone micidiale come il capitale di Marx. Quando in altri tempi in Italia c'erano milioni di comunisti assatanati a leggersi veramente il sacro testo erano stati al massimo in quattro o in cinque, gli altri si fidavano dei riassunti perché leggersi l'originale era considerata un'impresa superiore a qualsiasi capacità umana
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da nessuno »

300

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.111
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 19 Marzo, 2009, 00:21:49 am »
quasi non ci credo...sarà sicuramente un successone!  :smt043

a quando un "Mao Superstar"?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da 300 »
Il mondo è un tiranno ma solo gli schiavi gli ubbidiscono

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #3 il: 19 Marzo, 2009, 11:53:07 am »
per fortuna c'è chi pensa a spettacoli più leggeri :-D  :-D
http://it.tv.yahoo.com/19032009/22/lady ... eatro.html
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #4 il: 19 Marzo, 2009, 12:20:17 pm »
se i Giapponesi sono riusciti a rendere manga sia Lady Oscar, sia (com'é scritto per chi sa leggere) Il Capitale di Marx e con enorme successo, perché da quel che é stato trasformato in manga di successo non si potrebbe trarre un musica?

forse Giapponesi e Cinesi dimostrano ancora una volta di essere più creativi degli annoiati Occidentali?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #5 il: 19 Marzo, 2009, 12:32:19 pm »
Citazione da: "cavallo"
se i Giapponesi sono riusciti a rendere manga sia Lady Oscar, sia (com'é scritto per chi sa leggere) Il Capitale di Marx e con enorme successo, perché da quel che é stato trasformato in manga di successo non si potrebbe trarre un musica?

forse Giapponesi e Cinesi dimostrano ancora una volta di essere più creativi degli annoiati Occidentali?


ma sei sicuro di saper leggere??? o scrivere????
hai scritto tutto il contrario di quello che viene riportato riportato dal tuo e dal mio articolo 8O  8O
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #6 il: 19 Marzo, 2009, 12:43:01 pm »
povero vasco, vedi tu (e vedete voi Associni veri...) chi non sa leggere:

* dal link da me citato:
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus ... 38626.html
"L'ispirazione arriva dalla versione manga del 'Capitale' di Marx, un best seller in Giappone."

* dalla mia risposta a nessuno:
"se i Giapponesi sono riusciti a rendere manga sia Lady Oscar, sia (com'é scritto per chi sa leggere) Il Capitale di Marx e con enorme successo, perché da quel che é stato trasformato in manga di successo non si potrebbe trarre un musicalò"

un premio a chi trova la contraddizione immaginata da vasco....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #7 il: 19 Marzo, 2009, 12:55:56 pm »
8O  8O  8O  8O  8O

1)  ANSA) - ROMA, 17 MAR - Il capitale di Karl Marx diverra' un musical cinese. Lo rende noto Yang Shaolin, manager del 'Centro di arte drammatica' di Shanghai. L'ispirazione arriva dalla versione manga del 'Capitale' di Marx, un best seller in Giappone. L'autore sognava da tempo di realizzare un'opera del genere: si ispirera' alle animazioni, ai musical di Broadway e gli spettacoli di Las Vegas per attualizzare e rendere piu' 'leggere' le teorie del filosofo tedesco.


2) Chi non conosce la bellissima storia di 'Lady Oscar'? Adesso diventa un musical teatrale.
La storia della bella Lady Oscar, figlia di un austero generale dell'esercito nella Francia pre-rivoluzionaria, che diventa il comandante delle Guardie Reali di Luigi XVI, è notissima in Italia, anche in virtù del celebre cartone animato andato in onda in tv negli anni'80 e '90.
Forse, però, non tutti sanno che la vicenda del cartoon è tratta da un manga, 'Versailles no bara' di Ryoko Ikeda, che adesso trova una nuova trasposizione a teatro, con il musical dal titolo 'Lady Oscar Franþois - Versailles rock drama', opera in due atti presentata dall'Associazione 'Diverbia et Cantica' al Teatro Vascello di Roma, a partire dl 20 Marzo fino al 5 Aprile.
L'opera teatrale è diretta da Andrea Palotto, che ha composto anche i testi e le musiche, ispirandosi alle vicende narrate nel manga - e nel cartoon -, che vedono come protagonista l'affascinante Lady Oscar, insieme al dolce e fedele Andrè, al conte di Fersen, oltre che naturalmente alla regina Maria Antonietta e a Re Luigi XVI.  
Nel proporre l'opera, il regista ha scelto di dare molto spazio al contesto storico, puntando molto sulla distinzione tra popolo e corte, e scavando nella psicologia di personaggi-chiave della Rivoluzione Francese, come Robespierre, in una rilettura moderna e pop della vicenda che mette in scena contraddizioni, emozioni, sentimenti e ideali che caratterizzarono quel memorabile periodo della storia europea.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

nessuno

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 418
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #8 il: 19 Marzo, 2009, 21:40:26 pm »
Anche il manga non deve essere male  :-D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da nessuno »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #9 il: 20 Marzo, 2009, 08:00:08 am »
....si e poi lancia l'onda proletaria.....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »