sesso delle adozioni di cinesi - Disinformazione e luoghi comuni - Associna Forum

Autore Topic: sesso delle adozioni di cinesi  (Letto 2691 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
sesso delle adozioni di cinesi
« il: 24 Aprile, 2011, 09:15:58 am »
una delle cose belle che mi capitano grazie ad Associna è di essere contattato da coppie italiane che hanno avuto in adozione dei bambini cinesi e vogliono consigli su come affrontare a meglio alcune delle sfide che si porranno a loro.
Una cosa che ho notato è che i bambini da loro adottati sono tutti maschietti, e questo contrasta col pregiudizio diffuso che gli abbandoni di bambini siano prevalentemente diretti verso le bambine.
La mia è una constatazione poco statistica visto che si basa sui pochi numeri di cui sono consapevole, però penso siano comunque indicativi.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da marcowong »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 24 Aprile, 2011, 09:33:49 am »
complimenti marco, che fascia di età hanno i bambini che hai potuto assistere?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 24 Aprile, 2011, 23:06:53 pm »
Citazione da: "vascoexinhong"
complimenti marco, che fascia di età hanno i bambini che hai potuto assistere?


erano tutti molto piccoli, dai due anni agli otto (credo).
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da marcowong »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #3 il: 24 Aprile, 2011, 23:41:00 pm »
capito, quindi anche neogenitori non giovanissimi
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

dromadario

  • Visitatore
(Nessun oggetto)
« Risposta #4 il: 02 Maggio, 2011, 12:38:43 pm »
Su 100.000 piccoli cinesi adottati negli Stati Uniti negli ultimi 15 anni , 91.000 erano bambine .

http://www.allgirlsallowed.org/category ... tion-china

Grazie all'America ed alla grandezza del suo popolo , potranno essere curate , andare a scuola , studiare , votare , sposarsi , essere cristiane , e vivere protette nel solo paese che ha sempre difeso la libertà di tutti .

La morte , la fame , la malattia , la prostituzione , la sporcizia , l'ateismo  . Questo hanno evitato .
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da dromadario »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #5 il: 02 Maggio, 2011, 12:40:42 pm »
hai anche dati italiani??
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

dromadario

  • Visitatore
(Nessun oggetto)
« Risposta #6 il: 02 Maggio, 2011, 12:49:40 pm »
ho dati italiani , ma come dice Marco Wong , non utilizzabili . Si tratta di qualche decine di bambini , troppo pochi statisticamente .

http://www.commissioneadozioni.it/media ... ni2010.pdf

Gli Stati uniti hanno quasi il monopolio delle adozioni cinesi . Il governo cinese utilizza tutti i mezzi a sua disposizione per fare pressione sulla potenza mondiale americana .

L'italia è l'ultima arrivata , è l'ultima  servita .
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da dromadario »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #7 il: 02 Maggio, 2011, 12:52:10 pm »
grazie
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #8 il: 25 Maggio, 2011, 15:19:18 pm »
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

ZhouEnlai

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re:sesso delle adozioni di cinesi
« Risposta #9 il: 10 Dicembre, 2011, 13:30:46 pm »
una delle cose belle che mi capitano grazie ad Associna è di essere contattato da coppie italiane che hanno avuto in adozione dei bambini cinesi e vogliono consigli su come affrontare a meglio alcune delle sfide che si porranno a loro.
Una cosa che ho notato è che i bambini da loro adottati sono tutti maschietti, e questo contrasta col pregiudizio diffuso che gli abbandoni di bambini siano prevalentemente diretti verso le bambine.
La mia è una constatazione poco statistica visto che si basa sui pochi numeri di cui sono consapevole, però penso siano comunque indicativi.

Mah...la legge del figlio unico e'valida solo nelle grandi citta', nelle campagne consentono di avere 2-3 figli in base alle leggi regionali, in alcune zone spopolate al contrario incentivano le famiglie numerose, Guangxi, Xinjiang e Tibet ma anche Gansu e InnerMongolia ad esempio.

Questa storia delle figlie abbandonate la sento da anni ma poi di concreto cosa c'e' ?
Se hai figli piu' del dovuto paghi una multa salata, non siamo piu' negli anni 60 e 70 che c'era l'aborto obbligatorio e coercitivo.

Tanto piu' che nelle grandi citta' coi costi che ci sono adesso sono le famiglie stesse a pensarci due volte prima di fare troppi figli !

Chi partorisce di nascosto passa i figli a parenti in campagna, che poi o rimangono illegali o vengono regolarizzati dando soldi sottobanco alla polizia il che e' la norma e non solo per queste cose.