articolo sul Tirreno a proposito della cittadinanza - Rassegna stampa e partecipazioni - Associna Forum

Autore Topic: articolo sul Tirreno a proposito della cittadinanza  (Letto 2415 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
articolo sul Tirreno a proposito della cittadinanza
« il: 01 Settembre, 2010, 22:09:48 pm »
segnalo un articolo del Tirreno sul tema della cittadinanza con intervista al sottoscritto e ad altre persone che collaborano con Associna:
http://iltirreno.gelocal.it/prato/crona ... za-2307739
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da marcowong »

yang

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 508
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 02 Settembre, 2010, 00:07:37 am »
Bravi,avete scritto un bell'articolo!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da yang »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 02 Settembre, 2010, 06:20:50 am »
tutto condivisibile ma non mi torna questo passaggio:
Citazione
diventare cittadino italiano è costretto a lasciare la cittadinanza cinese e deve chiedere il visto per tornare nel paese di origine.

non sono sicuro che l'unico motivo sia quello della richiesta del visto per tornare in cina, il visto volendo si ottiene anche il giorno dopo o la settimana sucessiva con poche decine di euro e ci sono agenzie che fanno le pratiche senza doversi recare in ambasciata...............
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #3 il: 02 Settembre, 2010, 09:16:18 am »
ottimo il contributo di marco all'articolo; la sua dichiarazione riassume in poche parole tutta l'assurdità, le nefandezze, lo spirito xenofobo e razzista delle norme italiane sulla cittadinanza e quali siano le difficoltà che esse  generano.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

kinzika

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.425
    • Mostra profilo
quoTo
« Risposta #4 il: 02 Settembre, 2010, 10:28:50 am »
Citazione da: "cavallo"
ottimo il contributo di marco all'articolo; la sua dichiarazione riassume in poche parole tutta l'assurdità, le nefandezze, lo spirito xenofobo e razzista delle norme italiane sulla cittadinanza e quali siano le difficoltà che esse  generano.


quoto.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kinzika »
sono responsabile di quello che scrivo non di quello che capisci tu. Anonimo(?)

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
(Nessun oggetto)
« Risposta #5 il: 02 Settembre, 2010, 10:40:52 am »
Citazione da: "vascoexinhong"
tutto condivisibile ma non mi torna questo passaggio:
Citazione
diventare cittadino italiano è costretto a lasciare la cittadinanza cinese e deve chiedere il visto per tornare nel paese di origine.
non sono sicuro che l'unico motivo sia quello della richiesta del visto per tornare in cina, il visto volendo si ottiene anche il giorno dopo o la settimana sucessiva con poche decine di euro e ci sono agenzie che fanno le pratiche senza doversi recare in ambasciata...............


la mia chiacchierata col giornalista sul tema era durata una ventina di minuti che poi è stata sintetizzata in quelle due righe.
Quella del visto era un esempio, il problema non è tanto nel visto per un periodo breve quanto uno più lungo o nel'ipotesi si voglia ritornare definitivamente.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da marcowong »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #6 il: 02 Settembre, 2010, 15:12:12 pm »
Citazione da: "marcowong"
Citazione da: "vascoexinhong"
tutto condivisibile ma non mi torna questo passaggio:
Citazione
diventare cittadino italiano è costretto a lasciare la cittadinanza cinese e deve chiedere il visto per tornare nel paese di origine.
non sono sicuro che l'unico motivo sia quello della richiesta del visto per tornare in cina, il visto volendo si ottiene anche il giorno dopo o la settimana sucessiva con poche decine di euro e ci sono agenzie che fanno le pratiche senza doversi recare in ambasciata...............

la mia chiacchierata col giornalista sul tema era durata una ventina di minuti che poi è stata sintetizzata in quelle due righe.
Quella del visto era un esempio, il problema non è tanto nel visto per un periodo breve quanto uno più lungo o nel'ipotesi si voglia ritornare definitivamente.

 su questo punto concordo
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re: quoTo
« Risposta #7 il: 02 Settembre, 2010, 15:13:36 pm »
Citazione da: "kinzika"
Citazione da: "cavallo"
ottimo il contributo di marco all'articolo; la sua dichiarazione riassume in poche parole tutta l'assurdità, le nefandezze, lo spirito xenofobo e razzista delle norme italiane sulla cittadinanza e quali siano le difficoltà che esse  generano.

quoto.


 e perchè dimenticarsi di citare anche Luna Chenò??
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #8 il: 02 Settembre, 2010, 15:33:59 pm »
1) vaschettino, non sei stato ancora nominato Presidente della Commissione Centrale per la Decisione sulle Citazioni/Non Citazioni Altrui... e fino a tale data ognuno cita quel che vuole...
2) piuttosto che cercare di spostare l'attenzione verso citazioni e non citazioni, pretestuosamente, o circoscrivere la queestione alla difficoltà di visto (mentre marco elenca ben altro...) sarebbe meglio se non ci si vergogna del proprio pensiero esprimersi sulla gravità delle cose che marco giustamente sottolinea e che fanno vergogna a chiunque sia Italiano ma non sia della pasta della feccia maroniana, ma naturalmente questo non si puo' pretendere dai vaschi....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

kinzika

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.425
    • Mostra profilo
riquoto
« Risposta #9 il: 02 Settembre, 2010, 17:08:31 pm »
Citazione da: "cavallo"
1) vaschettino, non sei stato ancora nominato Presidente della Commissione Centrale per la Decisione sulle Citazioni/Non Citazioni Altrui... e fino a tale data ognuno cita quel che vuole...
2) piuttosto che cercare di spostare l'attenzione verso citazioni e non citazioni, pretestuosamente, o circoscrivere la queestione alla difficoltà di visto (mentre marco elenca ben altro...) sarebbe meglio se non ci si vergogna del proprio pensiero esprimersi sulla gravità delle cose che marco giustamente sottolinea e che fanno vergogna a chiunque sia Italiano ma non sia della pasta della feccia maroniana, ma naturalmente questo non si puo' pretendere dai vaschi....


quoto.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kinzika »
sono responsabile di quello che scrivo non di quello che capisci tu. Anonimo(?)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re: riquoto
« Risposta #10 il: 02 Settembre, 2010, 21:23:57 pm »
Citazione da: "kinzika"
Citazione da: "cavallo"
1) vaschettino, non sei stato ancora nominato Presidente della Commissione Centrale per la Decisione sulle Citazioni/Non Citazioni Altrui... e fino a tale data ognuno cita quel che vuole...
2) piuttosto che cercare di spostare l'attenzione verso citazioni e non citazioni, pretestuosamente, o circoscrivere la queestione alla difficoltà di visto (mentre marco elenca ben altro...) sarebbe meglio se non ci si vergogna del proprio pensiero esprimersi sulla gravità delle cose che marco giustamente sottolinea e che fanno vergogna a chiunque sia Italiano ma non sia della pasta della feccia maroniana, ma naturalmente questo non si puo' pretendere dai vaschi....

quoto.
:-D  :-D  :-D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

kinzika

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.425
    • Mostra profilo
Re: riquoto
« Risposta #11 il: 02 Settembre, 2010, 22:59:45 pm »
Citazione da: "vascoexinhong"
Citazione da: "kinzika"
Citazione da: "cavallo"
1) vaschettino, non sei stato ancora nominato Presidente della Commissione Centrale per la Decisione sulle Citazioni/Non Citazioni Altrui... e fino a tale data ognuno cita quel che vuole...
2) piuttosto che cercare di spostare l'attenzione verso citazioni e non citazioni, pretestuosamente, o circoscrivere la queestione alla difficoltà di visto (mentre marco elenca ben altro...) sarebbe meglio se non ci si vergogna del proprio pensiero esprimersi sulla gravità delle cose che marco giustamente sottolinea e che fanno vergogna a chiunque sia Italiano ma non sia della pasta della feccia maroniana, ma naturalmente questo non si puo' pretendere dai vaschi....

quoto.
:-D  :-D  :-D


ò?? Vaschetto se non parli non capisco le faccette.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kinzika »
sono responsabile di quello che scrivo non di quello che capisci tu. Anonimo(?)