orrendo crimine razzista a Firenze - page 1 - Diritti dell'immigrato & Osservatorio - Associna Forum

Autore Topic: orrendo crimine razzista a Firenze  (Letto 17685 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

marcowong

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.010
    • Mostra profilo
    • http://www.marcowong.it
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #1 il: 13 Dicembre, 2011, 21:56:00 pm »
fatto agghiacciante come tutto il background che ha portato a questo orrore.

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #2 il: 14 Dicembre, 2011, 08:02:52 am »
quoto marco: é il background che va combattuto, come ASSOCINA fa, se si vogliono ridurre le possibilità che avvengano simili orrori che poi qualcuno cerca di minimizzare come "follie", mentre nascono appunto da tale background....
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #3 il: 14 Dicembre, 2011, 13:15:41 pm »
dedicato a chi cerca di minimizzare l'orrore razzista straparlando di "follia":
http://video.repubblica.it/edizione/firenze/saraceno-non-e-il-gesto-di-un-folle-e-razzismo/83575?video=&ref=HRER2-1
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #4 il: 14 Dicembre, 2011, 15:37:41 pm »
naturalmente, i media stranieri riportano la notizia e non minimizzano dando all'assassinio razzista il carattere di follia, bensì ne sottolineano l'appartenenza all'estrema destra (per l'esattezza a quella CASA POUND neonazi che a Roma viene finanziata dal sindaco Alemanno....).....

http://www.repubblica.it/esteri/2011/12/13/foto/il_killer_di_firenze_sui_siti_stranieri-26551952/1/?ref=HRER1-1


"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
« Ultima modifica: 14 Dicembre, 2011, 16:46:17 pm da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)


vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo

ZhouEnlai

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #8 il: 15 Dicembre, 2011, 15:10:29 pm »
casa pound sono neo-fascisti, non nazisti o neo-nazisti, e comunque e' solo una copertura pseudo culturale perche' nei fatti sono in buona parte ultras e galeotti e violenti con voglia di menar le mani.

in altri tempi appunto magari li avrebbero presi nelle camicie nere per mazzuolare i comunisti gramsciani.

a parte questo cosa fanno esattamente ? quale sarebbe la loro ideologia ? perche' l'ispirarsi a Ezra Pound ripeto lo dicono a parole ma poi dove si va a parare nei fatti concreti a parte risse etc ?

non vedo proprio alcuna differenza tra loro e gli anarchici onestamente ! sono ambedue ambienti che per forza di cosa possono attrarre solo quel tipo di persone e che storicamente non hanno mai contato un cazz e vengono solo ricordati per i danni inflitti a persone e territorio.

di fatto, sputtanano il poco di buono che ci sarebbe da salvare dalla produzione letteraria di Pound e altri autori fascisti e para fascisti.

caso mai molto piu' seri quelli di Militia a Roma e altri gruppuscoli "occidentalisti" poco noti ma che almeno hanno un serio background identitario e ideologico.





ZhouEnlai

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #9 il: 15 Dicembre, 2011, 15:12:33 pm »
dedicato a chi cerca di minimizzare l'orrore razzista straparlando di "follia":
http://video.repubblica.it/edizione/firenze/saraceno-non-e-il-gesto-di-un-folle-e-razzismo/83575?video=&ref=HRER2-1

beh sano di mente non era di sicuro !
se voleva fare una vera e propria azione "commando" lo avrebbe fatto con un piano che gli permettesse anche di salvare la pelle e invece e' stata una azione omicida + suicida, tipico degli squilibrati mentali.


cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #10 il: 15 Dicembre, 2011, 18:48:22 pm »
la migliore risposta a tutti i minimizzatori e a chi (oltre ad un diluvio di schifezze razzi-sinofobe in altro thread)scrive frasi come le seguenti:
"in altri tempi appunto magari li avrebbero presi nelle camicie nere per mazzuolare i comunisti gramsciani[/i" (come se le camicie nere semplicemente abbiano "mazzolato i comunisti gramsciani" e non fatto ben altro in stretto connubio coi nazisti...)
"non vedo proprio alcuna differenza tra loro e gli anarchici " (no comment...)
"molto piu' seri quelli di Militia a Roma e altri gruppuscoli "occidentalisti" poco noti ma che almeno hanno un serio background identitario e ideologico" (finalmente sappiamo chi lo pseudo-zhou considera "serio" in Italia....)


Date: 15 dicembre 2011 13:54


I nostri fratelli Mor Diop e Samb Modou sono stati assassinati e Moustapha Dieng, Sougou Mor e Mbenghe Cheike gravemente feriti da una mano armata dall’odio xenofobo, lucido e determinato. Tutti sono vittime della manifestazione estrema di un razzismo quotidiano che umilia sistematicamente la nostra dignità.

La strage del 13/12 a Firenze necessita di una risposta ampia e plurale, che esprima lo sdegno per i barbari assassinii e la ferma volontà di operare concretamente perché simili fatti non si ripetano. E' necessario che non ci si limiti all'abbraccio solidale verso la nostra comunità colpita ed alla partecipazione al nostro dolore solo per un giorno.

Occorre andare più a fondo e individuare tutte e tutti insieme come si è costruito nel tempo il clima che rende possibile l'esplodere della violenza razzista come è avvenuto il 13 dicembre a Firenze e solo due giorni prima a Torino con il pogrom contro un insediamento Rom. Bisogna interrogarci su come siano stati dati spazi, per disattenzione e/o per complicità, ai rigurgiti nazi-fascisti di gruppi come Casa Pound, quale ruolo abbiano avuto in questa escalation non solo i veleni sparsi dalle forze "imprenditrici" del razzismo, ma anche gli atti istituzionali che, a livello nazionale e locale, hanno creato, in nome dell'ordine e della sicurezza, discriminazioni e ingiustizie.

Chiediamo l’impegno di tutte e tutti per cambiare strada, intervenendo sul piano culturale e della formazione del senso comune, promuovendo il rispetto della dignità di ogni persona.

E’ necessario avere come punto di riferimento costante il riconoscimento dei diritti sociali, civili e politici delle persone immigrate, dei rifugiati e richiedenti asilo e dei profughi, eliminando i molti ostacoli istituzionali che contribuiscono a tenere in condizione di marginalità la vita di molti migranti in Italia.

Occorre dare piena applicazione al dettato costituzionale e alle leggi ordinarie che consentono la chiusura immediata dei luoghi e dei siti come Casa Pound, dove si semina l'odio e si incita alla violenza xenofoba.

Bisogna che tutte le energie positive, che credono nella costruzione di una città e di un Paese della convivenza e della solidarietà, si mobilitino unite per fare barriera contro l'inciviltà, il razzismo, l'intolleranza.

Nel 1990 Firenze fu teatro di spedizioni punitive contro gli immigrati e vi fu una reazione popolare, che dette luogo ad una grande manifestazione di carattere nazionale.

Facciamo un appello rivolto a tutte le persone di buona volontà, nella società e nelle istituzioni, ad unirsi a noi, in una manifestazione ampia, partecipata, pacifica, non violenta e contro la violenza, di carattere nazionale.

Una manifestazione che segni una svolta e l'inizio di un cammino nuovo, onorando le persone uccise e ferite in quella tragica giornata e capace di affermare in modo inequivocabile: mai più atti di barbarie come la strage del 13 dicembre.

L’appuntamento è a Firenze sabato 17 dicembre alle ore 15, partenza da Piazza Dalmazia, arrivo Piazza Santa Maria Novella

Per adesioni: perMorperModou@gmail.com




Coordinamento Regionale dei Senegalesi in Toscana


« Ultima modifica: 15 Dicembre, 2011, 18:49:10 pm da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

Dubbio

  • Visitatore
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #11 il: 15 Dicembre, 2011, 23:15:37 pm »
caso mai molto piu' seri quelli di Militia a Roma e altri gruppuscoli "occidentalisti" poco noti ma che almeno hanno un serio background identitario e ideologico.
Ma fammi il piacere ...

ZhouEnlai

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #12 il: 16 Dicembre, 2011, 04:56:29 am »
non vedo cosa ci sia da ridere !

se siete seriamente interessati alle tematiche antirazziste bisogna che in primis conosciate chi sono i razzisti o presunti tali !

tanto per iniziare, prima di criticare CasaPound, su cui ci sarebbero mille validi motivi, dovreste conoscere cosa ha scritto Ezra Pound che prima di cadere in disgrazia era considerato uno dei piu' grandi poeti americani di sempre.

c'e' una sottile ma importante differenza tra il patriottismo, il nazionalismo, e il razzismo becero tout court...


MBC II

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 77
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #13 il: 16 Dicembre, 2011, 05:15:31 am »
non vedo cosa ci sia da ridere !

se siete seriamente interessati alle tematiche antirazziste bisogna che in primis conosciate chi sono i razzisti o presunti tali !

tanto per iniziare, prima di criticare CasaPound, su cui ci sarebbero mille validi motivi, dovreste conoscere cosa ha scritto Ezra Pound che prima di cadere in disgrazia era considerato uno dei piu' grandi poeti americani di sempre.

c'e' una sottile ma importante differenza tra il patriottismo, il nazionalismo, e il razzismo becero tout court...
quoto.Anche perche Ezra Pound e'stato un grande poeta. A cosa si ispirino quel gruppetto ben definito da Zhou Enlai che come simbolo ha una tartaruga non mi e'ancora molto chiaro. Neo fascismo?...
« Ultima modifica: 16 Dicembre, 2011, 05:18:49 am da MBC II »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:orrendo crimine razzista a Firenze
« Risposta #14 il: 16 Dicembre, 2011, 07:09:11 am »
visto che non conoscevo il poeta in questione

http://it.wikipedia.org/wiki/Ezra_Pound