In Cina internet è innutile! - page 2 - Generale - Associna Forum

Autore Topic: In Cina internet è innutile!  (Letto 30838 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #15 il: 27 Marzo, 2012, 10:28:29 am »
amnesty international è irraggiungibile

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #16 il: 28 Marzo, 2012, 08:59:05 am »
La libertà di opinione secondo me è sacra. Sull'opinione non dovrebbe esserci censura, mai e in nessun modo. Ovviamente previo sistema che assicuri a tutti di dire la propria.
La mia comunque è solo un'opinione personale.

Sul resto sono d'accordo: troppa libertà è anarchia. Le regole ci devono essere. Ma sulla stampa, sull'opinione, l'anarchia funziona meglio, lo si vede con internet. Sempre opinione personale (sicuramente non condivisa dai cinesi :D)

Comunque, potete provare questo sito:

www.greatfirewallofchina.org

Ci inserite l'indirizzo di un sito, e lui vi dice al momento se quella pagina in Cina è visitabile o meno.

Vedete che praticamente nessun sito di alcuna associazione umanitaria internazionale è visibile. Vedete che molte pagine di wikipedia cinese sono censurate, ma che lo sono pochissime di wikipedia inglese (praticamente solo quella su Tienanmen).
Vedete che sono stati censurati completamente YouTube, FaceBook, MySpace, Twitter, Google Sites, Internet Archives, insomma tutti i siti che non filtrano i contenuti se non su richiesta dell'eventuale detentore di diritti legali.

Ripeto: per un turista occidentale è un dramma. Se devi stare in Cina per più di un paio di settimane, se ci vivi o ci lavori e devi tenere i contatti col mondo, senza una VPN sei distrutto. Anche economicamente: un telefono o un tablet Android per esempio sono limitatissimi. Mentre in tutto il resto del mondo sono molto più venduti degli altri sistemi, in Cina erano ancora tutti su Windows mobile. Che per un fan accanito del software libero come me è una frustrazione indicibile. :D

Io sono molto pro-Cina e intendo prima o poi viverci, quindi non mi sognerei mai di dire cose brutte sulla vita cinese che, perlomeno negli anomali posti in cui ho vissuto (ShenZhen) mi piace da morire. Ma l'unico vero difetto grave e palpabile dei mesi passati in Cina sono stati tutti relativi al clima soffocante di autarchia che sprigionava da tutti i pori.
Soprattutto, si vive questo clima con un senso di anacronismo devastante: vedi un paese che in certe zone è modernissimo ma sulle comunicazioni ha delle regole che potevano sembrare accettabili non meno di 25 anni fa.
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #17 il: 28 Marzo, 2012, 16:57:37 pm »
Ciao.

Premetto che sono favorevolissimo alla linea adottata e tutt'ora usata del Partito, per la Sicurezza della Repubblica Popolare Cinese (la contro informazione e le falsità possono girare benissimo sulla Rete, ma se uno li controlla e previene la diffusione di informazioni false, e' una cosa ottima.) .
Riguardo al VPN questo non permette di navigare in maniera anonima su Internet, anzi....e' una forma di riconoscimento per accedere ad una connessione privata sicura.... mentre per i proxy, non esistono connessioni stabili e sicure, soprattutto con l'avvento della nuova versione della Rete.

Non capisco il perché di questo accanimento per voler baypassare o infrangere delle regole poste alla Sicurezza.

Esistono dei bei servizi e l'Informazione c'e' (baidu, xinhua.....).

Basta quindi rispettare le Regole del Paese in cui ci si trova....e se facebook o twitter non sono consentiti, questa cosa va rispettata.....e poi ci sono dei siti Cinesi bellissimi e con le stesse funzioni (c'e' anche una versione tutta Cinese di Wikipedia!!!!!!!   :)  ).
Gli eccessi vanno male in un senso e nell'altro, troppa libertà porta alla'etica individualistica ovvero all'assenza dell' etica, troppo controllo uccide la libera circolazione delle idee e ingessa la società. Sapevo da altre fonti che internet in Cina era abbastanza libero, con molti siti stanieri tipo BBC etc. frequentabili, ma da come scrivete mi pare che il compromesso cinese sia eccessivamente autoritario. Assurdo che non si possa vedere niente di youtube!

Piuttosto sono curioso di un'altra cosa: se digiti in un motore di ricerca parole tipo "democrazia", "diritti umani", "Dalai Lama" cosa viene fuori? Tipo "spiacente la sua ricerca non ha prodotto alcun risultato?" ROFTL  :smiley_grin:

visto che non si legge più l'ennesimo mio post lo riscrivo

digitando amnesty internatinal ad esempio non da nessun risultato

andrea84cn

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 244
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #18 il: 29 Marzo, 2012, 13:00:22 pm »
sono riuscisto a navigare liberamente per qualche ora installando HOTSPOT SHIELD è gratis ma ora non funziona più! :C
Che frustazione, meno male che tra meno di 3 settimane ritorno in Italia

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #19 il: 29 Marzo, 2012, 13:59:15 pm »
ci stava un software creato artigianalmente da un fantomatico benefattore di HK che lo aveva lasciato gratis su weliveinbeijing. Funzionava stupendamente per 2 mesi, ora non funziona piu...
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #20 il: 30 Marzo, 2012, 10:36:00 am »
Io andavo di proxy, solo che erano un po' lenti ed erano da cambiare ogni giorno. Comunque si riusciva a far tutto.
Poi ho fatto una VPN a 8€ al mese, nessun programmazzo da installare (uso Linux, basta mettere le info nel gestore di connessioni e va immediatamente) ed è andato sempre tutto benissimo.
Quelle che funzionano bene sono segnalate sempre dagli stessi blog cinesi non censurati come ChinaSmack.
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

Fxyz4ever

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #21 il: 06 Aprile, 2012, 18:24:13 pm »
Io sempre usato Freegate, un programma fatto dagli attivisti del Falungong e finanziato dal governo americano.
Ironicamente, un programma che dovrebbe servire per aggirare la censura, a sua volta oscura i siti porno, o con parole chiave apparentemente sessuali. Paradossalmente alcuni siti si possono accedere normalmente in Cina, ma sono bloccati su Freegate.

Poi sono passato a YourFreedom, un VPN gratuito con un limite di traffico, con possibilità di passare al premium. E mi trovo bene.

Per chi fa spesso ricerche in siti italiani, Google viene oscurato a singhiozzi, quindi consiglio www.arianna.it
Motore di ricerca basato su Google, anche se meno avanzato, e a volte trova meno risultati.

山水

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • 中欧桥
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #22 il: 06 Aprile, 2012, 23:07:18 pm »
Anonymus vi sta venendo incontro per risolvere il problema della censura cinese

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2012/04/06/visualizza_new.html_162349689.html

 
不為五斗米折腰!

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #23 il: 07 Aprile, 2012, 11:25:28 am »
Ottimi consigli, ora li provo!
Ho bisogno di cose che siano configurabili direttamente, non di programmini da installare (usiamo tutti Linux qui, non sopportiamo win-eseguibili...) ^_^
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

Fxyz4ever

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #24 il: 08 Aprile, 2012, 06:57:37 am »
Your-freedom è altamente configurabile e flessibile, supporta anche l'inoltro delle porte, file sharing, ecc.
Ed è multipiattaforma, basato su Java, io lo uso sia su Windows che sul Mac, e gira anche su Linux, e perfino su alcuni cellulari.
Purtroppo il sito stesso per scaricarlo è oscurato, se vuoi posso mandartelo per email.
Your-freedom funziona abbastanza bene, riesce ad aggirare la censura cinese con vari server per il mondo.
Mentre Tor... niente... non c'è verso di farlo funzionare.

Una volta usavo anche Hotspot Shield, un VPN gratuito... che però raccoglie dati personali per venderli ad aziende... per quel motivo lì che è gratuito...

Ultimamente è da tanto che non uso questi programmi, ormai i miei amici italiani su Facebook non li sento piú se non ogni tanto su MSN... e i video li vedo su Youku, Tudou, Sohu, ecc.
Anche se ovviamente Youtube ha piú video.

Oltre ad Arianna, altri motori di ricerca disponibili sono http://it.bing.com e Yahoo (che usa anche lui il motore di ricerca di Bing). Che se non sbaglio, "filtrano" risultati per adulti o sensibili per il governo cinese. (stessa cosa che fa tra l'altro Google.CN)

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #25 il: 11 Aprile, 2012, 18:22:03 pm »
Purtroppo Your Freedom non funziona più, quei bastardazzi sono già riusciti a bloccarlo: quando cerca i server non ne trova nemmeno uno. :-(
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #26 il: 28 Maggio, 2012, 01:00:01 am »
Pare che funzioni perfettamente Freegate. Anche su Linux...

Ecco come farlo funzionare su Ubuntu 12.04:
- Installate wine (sudo apt-get install wine)
- Scaricate lo zip da qua e scompattatelo nella vostra home
- (Su altre versioni di Ubuntu: click destro sull'eseguibile, proprietà, permessi, rendi eseguibile)
- Click destro sull'eseguibile, "Apri con wine"
- Dopo un po' si connette e apre un browserino che non useremo
- Aprite Firefox o Chromium e impostate il proxy su 127.0.0.1 porta 8580
- Buona navigazione e viva la libertà!

Se siete in Cina allora non riuscite a raggiungere il sito da cui scaricare l'eseguibile, quindi eventualmente ditemelo in messaggio privato che ve lo passo in qualche modo.
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

Fxyz4ever

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #27 il: 28 Novembre, 2012, 09:21:57 am »
Adesso sto di nuovo in panne... né Freegate né Your freedom funzionano più...

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #28 il: 28 Novembre, 2012, 09:38:52 am »
si vede che anche la censura cinese legge associna :smiley_grin:

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #29 il: 28 Novembre, 2012, 15:18:26 pm »
denigra sempre ASSOCINA inventando sue censure, vasco....

semmai la censura cinese può prendere esempio da quel pagliaccio di Grillo...
http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/11/28/news/grillo_cancella_la_salsi_dall_elenco_degli_eletti-47583791/?ref=HREC2-3
« Ultima modifica: 28 Novembre, 2012, 15:19:09 pm da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)