In Cina internet è innutile! - page 3 - Generale - Associna Forum

Autore Topic: In Cina internet è innutile!  (Letto 30700 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Fxyz4ever

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #30 il: 28 Novembre, 2012, 17:19:42 pm »
Ridendo e scherzando, anche Associna ogni tanto non si apre, sembra che venga oscurato a singhiozzi, come Google, e capita anche con moltissimi siti italiani.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #31 il: 28 Novembre, 2012, 17:52:55 pm »
Ridendo e scherzando, anche Associna ogni tanto non si apre, sembra che venga oscurato a singhiozzi, come Google, e capita anche con moltissimi siti italiani.
ci leggono, ci leggono.... :smiley_grin:

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #32 il: 03 Dicembre, 2012, 13:12:57 pm »
Freegate continua a funzionare perfettamente. Forse non avete scaricato l'ultima versione?

Comunque una VPN è la soluzione migliore (e legale). Io usando Linux ho usato Astrill come VPN. Molto a buon mercato e velocissima, con uno speciale client anche per Ubuntu. La si può comprare anche solo per tre mesi. Attiva anche i torrent, tutto.
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #33 il: 03 Dicembre, 2012, 13:40:57 pm »
senbee!!! propio ieri pensavo ate quando eteromorfa ha fatto la battuta sul fatto di fare scappare i nuovi utenti!!
lo pago io il caffè non ti preoccupare  :smiley_grin: ;)

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #34 il: 03 Dicembre, 2012, 13:46:00 pm »
sanbee, stavamo in pensiero... tutto ok?
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #35 il: 03 Dicembre, 2012, 17:50:51 pm »
Benissimo grasssie! Sono in Italia adesso ma gli amici dalla Cina continuano a usare Freegate senza problemi. Bisogna stare attenti e aggiornarlo quando lo richiede, altrimenti non funzia.
Dicevo nell'altro thread che mi scuso per l'assenza ma siamo stati moltissimo occupati e sto facendo il filmato, e ne avrò ancora per mesi :-)
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

Fxyz4ever

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #36 il: 03 Dicembre, 2012, 18:40:57 pm »
Forse devo scaricare la versione nuova, io usavo la 7.36.
Hai un MP ;)

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #37 il: 03 Dicembre, 2012, 18:48:57 pm »
Uhm... non vedo MP...
L'ultima versione è la 737p
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

Meo

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 17
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #38 il: 09 Dicembre, 2012, 18:54:17 pm »
Ma la scusa ufficiale per bloccare youtube, facebook, wikipedia e google quali sarebbero?

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #39 il: 09 Dicembre, 2012, 20:58:30 pm »
wikipedia e google non sono bloccate... solo alcune voci di wikipedia (e le ragioni mi paiono ovvie) e google va semplicemente male.
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Meo

  • Livello: Turista di passaggio
  • *
  • Post: 17
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #40 il: 09 Dicembre, 2012, 21:01:06 pm »
Immagino sia la protezione del popolo contro le calunnie dell'occidente..ma mi piacerebbe sapere ufficialmente quali scuse accampano(tipo la sopa americana sarebbe per proteggere il copyright in teoria, piu in pratica un tentativo di censura)

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #41 il: 09 Dicembre, 2012, 21:06:27 pm »
beh, sorry non posso aiutarti :( sinceramente di tante cose viste in cina mi pareva una delle meno strane..

ti direi censura e controllo. sapevo che google non aveva dato disponibilità come aveva fatto yahoo a fornire i dati delle mail di eventuali dissidenti (almeno, così l'avevo capita io, prendila con beneficio d'inventario)...
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #42 il: 11 Dicembre, 2012, 02:43:44 am »
No, la censura non è politica, è economica; i vari Facebook Twitter Youtube Gmaps americani se vogliono aprire in Cina devono pagare qualche decina di milioni di dollari perché esistono già gli equivalenti cinesi. Qualche tempo fa Zuckenberg è andato in Cina per decidere il passaggio, ma la cifra richiesta pareva un po' troppo alta, ma la cosa non è stata cancellata è solo stata rimandata (ricordo che Zuckenberg s'è pure sposato con una cinese :D)
Wikipedia ormai non è più censurato. va a spot. Per la riforma di Deng Xiaoping, bisogna censurare sempre meno, e anche se negli ultimi tempi i neomaoisti hanno rallentato le riforme, un pochettino si procede alla rimozione della censura e a ShenZhen quest'estate era accessibile persino la pagina in cinese sulla strage di Piazza Tienanmen!
Rimane l'assurda censura sulla pornografia e su siti in cui non c'è alcun controllo sulla pubblcazione (tipo Internet Archives, o Google Sites). Comunque io di gente che era un minimo appassionata di PC quest'anno non ne ho conosciuta nessuna che non avesse una VPN. Oltretutto, a ulteriore riprova che la censura non è più vista come un modo per impedire cose illegali ma solo come primo ostacolo a cose potenzialmente dannose per i più ignoranti (o poveri), bisogna ricordare che visitare un sito sottoposto a censura in Cina non è reato.
« Ultima modifica: 11 Dicembre, 2012, 02:44:30 am da Senbee »
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

MBC

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 2.906
  • filosofo, fisico quantistico e genicologo
    • Mostra profilo
    • http://www.corriere.it/
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #43 il: 11 Dicembre, 2012, 06:31:51 am »
Che sia di ragione economica è vero ma non credo che c entri con quello che dici visto che weibo è stato lanciato nel 2009 in seguito ai disordini nel xinjiang e alla risposta del governo contro i tweet di twitter, facebook e altri social network. Si tratta a mio avviso piu di "gap culturale" nel fare business in cina.
Comunque riguardo all allentamento della censura in cina mi sembra vero invece il contrario: piu censura.

E di quali neomaoisti parli scusa?Mi sembra che l ultimo dei neomaoisti è stato incastrato ad arte, recentemente...
« Ultima modifica: 11 Dicembre, 2012, 06:37:15 am da MBC »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:In Cina internet è innutile!
« Risposta #44 il: 11 Dicembre, 2012, 22:48:52 pm »
La censura *politica* è sempre meno, e la graduale "liberazione" di Wikipedia ne è la prova (prima totalmente censurata, poi liberata quella inglese tranne pagine sensibili, poi liberata completamente quella inglese e liberata parzialmente quella cinese, infine anche quella cinese). I neomaoisti hanno governato negli ultimi anni, da Jiang Zemin in poi. E hanno rallentato le riforme, in quanto sono i diretti avversari dei riformisti che fanno capo al compianto Deng Xiaoping. Hanno perso pian piano il potere man mano che le nuove generazioni (cresciute e arricchite nel segno di Deng Xiaoping) sono entrate nel partito ingrossando la componente riformista. La componente neomaoista è stata definitivamente abbattuta con lo scandalo piovuto sul loro esponente più importante, Bo Xilai, designato dai neomaoisti al governo come successore di Hu Jintao.
« Ultima modifica: 11 Dicembre, 2012, 22:49:24 pm da Senbee »
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.