vi racconto una storia... - page 1 - Generale - Associna Forum

Autore Topic: vi racconto una storia...  (Letto 5912 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

cri8ss

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
vi racconto una storia...
« il: 17 Dicembre, 2011, 19:28:12 pm »

vorrei condividere con voi  alcuni ricordi della mia infanzia
molti di voi non erano nati, nemmeno nel pensiero dei loro genitori, molti erano piccolissimi e, quasi certamente, abitavano in cina.
era l'inizio degli anni '60, qui a milano. io ero una mocciosa cinquenne e della cina sapevo poco e quel poco
era assolutamente favoloso, misterioso ed inarrivabile. tanto per capire si trattava di letture ( fatte da papà o da maestra a scuola) del milione di marco polo.
vi era, però, una magica strada della città, viabramante,  che scrivo così tutta una parola perchè quando ne sentivo parlare da mamma e le sue amiche, era pronunciata come un'unica parola, dove ci si recava
per gli acquisti...

(continua)

p.s. vorrei precisare che utilizzo le lettere minuscole sempre, anche quando non dovrei es. dopo un punto fermo o per i nomi di persona o città, per un vizio o vezzo che ho.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #1 il: 18 Dicembre, 2011, 12:01:33 pm »
a quando la 2° :smiley_rolleyes:

cri8ss

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #2 il: 19 Dicembre, 2011, 11:32:45 am »
ed il giorno delle compere arrivava puntualmente: poteva essere pasqua, natale, un compleanno di qualcuno oppure la partenza per le grandi vacanze estive ( le uniche del resto chè i week end si usava solo per i super ricchi)
quindi si saliva sul mitico 12, tram di collegamento alla famosa via bramante ed al centro, e via... in  poche fermate si arrivava all'angolo con via paolo sarpi.
il negozio che più attirava la nostra attenzione, per altro uno dei pochissimi all'epoca, era il super mitico
w.s. ( metto solo le iniziali per non far torto a nessuno ma chi è di milano lo riconosce) che esponeva borse nelle sue vetrine di via bramante angolo paolo sarpi.
si restava con il naso incollato alle vetrine per un bel po' e, alla fine, si varcava la soglia e si chiedeva al signor w.s. in persona ( suppongo) la borsa desiderata.
vi erano modelli di tutte le forme e di tutti i materiali a prezzi accessibili (ma non bassissimi) individuare la borsa del cuore era davvero laborioso; più di una borsa non ci era concesso acquistare.
mia sorella e la sua amica avevano la priorità di scelta in quanto maggiori di me di un paio d'anni così, mentre loro discutevano eventuali dettagli, io restavo in silenzio in un angolo del negozio e osservavo tutto con grande curiosità. in particolare c'era un angolo che mi attirava e m'intimidiva; una sedia dove una signora di età per me indefinibile, con un volto totalmente inespressivo, restava immobile e silenziosa per tutto il tempo e, a mio parere, per tutta la sua vita.
vestiva un severo abito scuro, lungo, con il classico colletto detto "coreano" ma ovviamente era cinese,
e forse era la mamma del signor w. chissà ?
fatto sta che sembrava una statua facente parte dell'arredamento, una cosa incredibile...
io non mi capacitavo di questa presenza e non osavo nemmeno pensare di rivolgere la parola alla strana signora.

(continua)

cri8ss

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #3 il: 23 Dicembre, 2011, 13:45:56 pm »
capitò che una lontana parente di mio padre ci raggiunse da boston per le feste natalizie e portò con sè un regalo per noi bimbe: una strana bambola che sembrava una miniatura di una donna fatta, con vestiti da mannequin e, meraviglia delle meraviglie, accessori come scarpe e una BORSETTA.
parlo, chiaramente, della mitica barbie, piuttosto sconosciuta in italia nel 1962,
bene, nel famoso negozio di mister w. esposta in bella vista nella vetrina cosa ti vedo?? una copia perfetta della borsetta della mia barbie. non vi dico l'emozione... e grazie al compleanno che cade ai primi di gennaio ottenni in regalo quest'accessorio così glamour ai miei occhi di bamboccia.
entrammo nel negozio, io elettrizzata al massimo, mia madre un po' scocciata chè di regali ne doveva comperare due ( uno anche a mia sorella)
la vecchia signora sempre immobile e silenziosa nel suo angolo, pareva non accorgersi di nulla ma quando uscimmo, io trionfante  con il sacchetto tra le mani, decisi di salutarla con un sonoro "buongiorno" accennando un piccolo inchino come mi avevano insegnato e...

(continua)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #4 il: 07 Gennaio, 2012, 10:26:10 am »
ma poi....

cri8ss

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #5 il: 20 Gennaio, 2012, 22:01:14 pm »
...la statua si animò per un attimo!! solo un piccolo cenno degli occhi ed un impercettibile movimento del capo, ma era una risposta al mio saluto!!  che emozione, non riuscivo a credere ai miei occhi!
mia madre mi trscinò fuori dal negozio e mia sorella e la sua amica si presero gioco di me dicendomi che mi ero inventata tutto, a me non importava, sapevo che la vecchia misteriosa signora mi aveva salutato e questo  bastava per accrescere la mia felicità per il regalo appena ricevuto.

che piccola oca ero... che tempi remoti!

intanto gli anni passavano e via paolosarpi e bramante iniziavano ad assumere un aspetto esotico e famigliare allo stesso tempo.
è un po' strano da spiegare, le prime insegne in cinese apparivano misteriose, colorate e allo stesso tempo molto milanesi.

erano i primi anni 70 e nel quartiere apparì un personaggio mitico: un ragazzo cinese BELLISSIMO che sembrava un keanu reeves ante litteram.
le teen agers impazzivano per questo misterioso giovane elegantissimo nel suo lungo trench di pelle nera

dorian

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.252
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #6 il: 21 Gennaio, 2012, 16:48:27 pm »
beh,
può essere l'inizio di un viaggio letterario vero,
anche se è molto da tema scolastico...

brava cri8ss !

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #7 il: 21 Gennaio, 2012, 16:51:18 pm »
..e poi incontro un altro personaggio nero e pelato con due pillole?
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #8 il: 21 Gennaio, 2012, 18:58:18 pm »
tutto è possibile.... keanu è un ragazzo del 64..... un vecchietto oramai

cri8ss

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #9 il: 22 Gennaio, 2012, 22:07:37 pm »
 :))

il ragazzo stile matrix e tutto il resto esistevano davvero... credetemi  8)

cerco solo di radunare i ricordi e raccontarvi come ho vissuto la chinatown di milano

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #10 il: 23 Gennaio, 2012, 08:44:08 am »
ti credo, ma vedila appunto come fare 4 chiacchere fra amici.... le battute saltano fuori ;-)

cri8ss

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #11 il: 23 Gennaio, 2012, 11:29:44 am »
 :)
naturale e mi fa piacere leggerle, le battute...

in effetti, leggendo i miei ricordi ho l'impressione di leggere qualcosa di bizzarro e irreale
ma era tutto così!

son passati taaanti anni e chissà i cambiamenti nei prossimi 30/40 anni...

cri8ss

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #12 il: 17 Febbraio, 2012, 13:51:40 pm »
 8)

bene, poichè ero la più picoola del gruppo dovevo sottostare agli "ordini" delle altre e quindi capitava che si andasse in gruppo a passeggiare in paolosarpi per guardare le vetrine.
in realtà le più grandi speravano di vedere il bel misteriso che, ovviamente, non si accorgeva nemmeno del gruppo di mocciose ( la più grande 14/15 anni) ma tant'è...
ricordo che a volte si appostavano davanti ad una vetrina ( c'era uno strano negozio di abbigliamento e ammenicoli che si chiamava babayaga)  solo per vederlo passare riflesso nel vetro.
davvero un branco di ochette... chissà se mai se n'è accorto il bellone... mah
intanto i ristoranti iniziavano timidamente a diffondersi e primo ed unico fino a poco tempo prima ( in via canonica) doveva vedersela con una concorrenza spietata
iniziò la moda di "andare al cinese" dove i primi tempi, le posate erano tabù, ti portavano il tè caldo al gelsomino ( adesso capita che se chiedi un tè al rist. cinese ti portano la lattina di tè freddo) e l'arredamento era superclassico guarnito di musica di sottofondo in stile antico ( alle nostre orecchie una nenia straziante ma esotica naturalmente)
faceva molto "in" andare a mangiare lì ma di solito erano le ragazze che si trovavano bene, perennemente a dieta ci si sbizzarriva con tofu ( piuttosto sconosciuto) alghe e riso, i ragazzi, più mangioni, lamentavano la mancanza di pane e i pezzetti piccoli di cibo che davan l'idea di non sfamare
si finiva con l'ordinare quantità di piatti esagerate sotto gli occhi, a volte increduli, dei proprietari che all'uscita, salutavano con inchino ( di solito ricambiato da noi ragazze)
insomma un mondo etremamente diverso da ora.
e arrivarono lgi anni 90 e la cina cambiò radicalmente

cri8ss

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #13 il: 15 Marzo, 2012, 00:35:45 am »
milano cambiò radicalmente pure lei...

i negozi cinesi iniziarono a farsi strada anche nell'interland e grazie ai prezzi contenuti riscuotevano
un bel successo
paolo sarpi brillava di insegne totalmente scritte in ideogrammi, apparivano le prime agenzie immobiliari con scritte cinesi, piuttosto misteriose agli occhi ignoranti della maggior parte dei milanesi

spesso in questo forum si sente dire "la seconda generazione" ma è chiaro che vi sono cinesi nati qui da ben più di una generazione, voglio dire: la comunità arrivò a milano negli anni '20 quindi altro che due generazioni...

forse adesso i giovani perdono un po' della lingua scritta, peccato! anche se possiamo comprendere la difficoltà.

ricordo che al coin organizzavano le sttimane di shopping "etnico" per così dire e la settimana dedicata alla cina fu un vero successo: un trionfo di prodotti di alta qualità: porcellane in set per il thè in eleganti scatole di legno, vestiti di seta e meravigliosi cappelli di montone rovesciato in stile militare.
bei tempi! adesso merce così non la si trova più e mi chiedo se viene ancora prodotta in cina.
arriviamo alla fine degli anni 90 e molti ristornati cinesi affiancano la pizza ai loro menù.
colpo di genio! finalmente si riesce a portare tutti al ristorante, anche i più riottosi e malfidenti che, con il passar del tempo accettano anche di assaggiare la cucina cinese, o meglio, la cucina che i cinesi destinano a noi.

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
Re:vi racconto una storia...
« Risposta #14 il: 01 Giugno, 2012, 17:40:30 pm »
ma è finita così la storia?
 :smiley_cry: