Andare via dell'italia. - page 2 - Sfoghi - Associna Forum

Autore Topic: Andare via dell'italia.  (Letto 9797 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Senbee

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Senbee Home Page
Re:Andare via dell'italia.
« Risposta #15 il: 30 Dicembre, 2012, 13:59:54 pm »
Tenete conto che ci sono alcune zone della Cina con regole economiche diverse. A ShenZhen aprire un'attività è molto più facile (la licenza te la danno subito e costa poco) e se sei straniero ti fanno pure degli sconti e degli incentivi (a patto che prendi la residenza). C'è un quartiere solo di occidentali (SheKou) che è enorme e bellissimo e in piena espansione.
Poi, certo, sì, anche qui se conosci qualcuno è meglio...
La mia Home Page: viaggi in oriente, guide per Linux e musica.

lorenzo71prato

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 74
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Andare via dell'italia.
« Risposta #16 il: 16 Gennaio, 2013, 09:02:52 am »
Io come tanti andrò via di questo paese razzista con me porterò tanta rabbia verso questo paese xenofobico e invidioso.
Quanti di voi avete deciso di andare via dall'italia?
ti capisco e ti do' ragione (io sono italiano).....anche io voglio andare via di qui o almeno abitarci pochi mesi l'anno....magari se devi lasciare l'italia puoi restare in europa al caldo  esempio Malta, Creta ;Cipro.....sole mare pesce fresco....




Stefanoski

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 512
    • Mostra profilo
Re:Andare via dell'italia.
« Risposta #17 il: 16 Gennaio, 2013, 10:34:46 am »
Cmq ogni posto ha i suoi problemi. Molta gente è insoddisfatta del posto in cui vive x molti motivi, ma anche perché lo conosce a fondo e qualsiasi cosa diversa gli sembra il paradiso. Ogni cosa ha I suoi pro e I suoi contro.

Purtroppo in Italia ad ora I pro son proprio risicati e I contro la fanno da padroni...
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

enteromorfa

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 820
    • Mostra profilo
Re:Andare via dell'italia.
« Risposta #18 il: 16 Gennaio, 2013, 20:48:11 pm »
 L'italia ha i suoi problemi, vero, ma la stragrande maggioranza del mondo sta peggio e non di poco.
Anche in cina ti ci voglio vedere se con l'equivalente italiano della posizione e del lavoro ci vivi allo stesso modo. Fatemi voi gli esempi che volete ma a me pare davvero che neppure ti ci avvicini.
Se poi vogliamo parlare della xenofobia e del razzismo in cina...
« Ultima modifica: 16 Gennaio, 2013, 20:48:45 pm da enteromorfa »
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

Stefanoski

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 512
    • Mostra profilo
Re:Andare via dell'italia.
« Risposta #19 il: 16 Gennaio, 2013, 21:35:46 pm »
Con la mia posizione starei sicuramente meglio :D

Ovviamente era una battuta....

Dipende sempre dai soggetti, dallo stile di vita che fai, da quello che cerchi e da tanti altri fattori. È una cosa soggettiva.

Beh, vero che molti stanno peggio di noi ma anche vero che altri stanno meglio. Dipende da te stesso :)
C'è un elemento che ha rovinato questo forum. E' stato lasciato libero di agire usando modalità di dialogo che vengono usate in politica (ex PCI). Negare sempre tutto a favore dell'ideologia, mettere in bocca agli altri cose mai dette. Caos.

Rigira tutte le frittate e prende gli utenti per sfinimento. Che alla fine sbroccano.

Razzista contro gli italiani (è italiano), cerca di mettere indigeni e migranti l'uno contro l'altro. Creando divergenze.

E Associna ringrazia.

Il suo nick è cavallo.

thun88

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.273
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Twitter
Re:Andare via dell'italia.
« Risposta #20 il: 16 Gennaio, 2013, 21:45:19 pm »
La verità è che il benestante vive il mondo, trae vantaggio dai Paesi in cui lo ospitano (e magari ha casa o affitta interi alloggi).

Noi dobbiamo accontentarci di qualche viaggio, ma già staccare la spina ti aiuta a vedere le cose più serenamente, anche quelle italiane. Io un cielo così azzurro, viola e fucsia me lo sogno in Cina. E anche i miei parenti che vengono in Italia sono estasiati dall'aria abbastanza pulita che si respira anche in pianura appena fuori città.
Andare via va bene, andare via per sempre è un po' eccessivo. La vita sono periodi, mai dire mai. Basta cogliere l'attimo giusto (magari fosse semplice!).
Su Facebook:
Associna in Rete TogethER x L'Emilia-Romagna
Seguimi su Twitter @thun88