Prato:Cinesi aggrediscono cinque pratesi-e linguaggio media - Attualità - Associna Forum

Autore Topic: Prato:Cinesi aggrediscono cinque pratesi-e linguaggio media  (Letto 1181 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Idra

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *
  • Post: 2.842
    • Mostra profilo
Prato:Cinesi aggrediscono cinque pratesi-e linguaggio media
« il: 20 Novembre, 2007, 21:41:02 pm »
http://lanazione.quotidiano.net/prato/2 ... tesi.shtml

Solitamente cerco di resistere nel postare questi articoli, ma oggi sono meno irresistibile.
Leggendo questo articolo e altri articoli ho l'impressione che la verità che racconta questo giornale sia solo quella di parte. Basta stare attenti agli aggettivi e al modo di scrivere per capire come sia, di impostazione, poco oggettiva. In più è evidente come il dettagliato racconto dei fatti, che usa un linguaggio che assume per vero ci? che dice, sia derivante dalle dichiarazioni di una sola parte. Di certo a parti invertite ci? non sarebbe accaduto.
E' evidente, assunto per vero l'aggressione dei cinesi agli italiani, l'enfatizzazione dei danni (7 giorni di prognosi lo posso ottenere anch'io andando al pronto soccorso e dicendo che mi fa male il collo) e omettendo qualcosa nel momento in cui i due gruppi si sono incrociati. Tutto questo sembra quasi seguire una strategia ben precisa. Preciso che non sto difendendo nessuno.

In un altro articolo del suddetto giornale, quando si è parlato di una cittadina cinese che è stata colta mentre rubava dentro un supermercato, si attribuiva come una colpa il fatto che era incinta ed aveva un bambino.

Citazione
La donna è stata identificata velocemente, si tratta di Z. X. X., nata in Cina nel 1966 e domiciliata a Milano. E presto sono venute alla luce anche tante altre cose: la donna è clandestina e con numerosi precedenti penali per reati simili. Ma non solo. Era incinta di pochi mesi e aveva un figlio di quattordici mesi con lei.


O di quando è accaduto una rissa sempre fra le due parti dove ovviamente si demonizzava solo una parte, omettendo il fatto che ci? che ha provocato la rissa è stato uno sputo verso un ragazzo cinese il quale ha mandato una lettera al suddetto giornale, ma che ovviamente non è stato minimamente preso in considerazione.

Il linguaggio dei media, quale arma più potente per creare pregiudizi quando non è usato con ragionevolezza e consapevolezza (supponendo l'incompentenza di chi scrive questi articoli. Se poi è consapevole di ci? che fa agirebbe in malafede).

E pensare che è un giornale molto letto e che proprio per questo dovrebbe essere più responsabile nell'usare la penna.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Idra »

Milosh

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 805
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 20 Novembre, 2007, 23:34:39 pm »
Ma io sono di Prato, di cose ne ho sentite ma questa mi sembra molto gonffiata inseguimenti con macchine,spranghe che volano.
Domanda e i ragazzi in macchina non sono scesi per diffendersi?!
STrano perchè a prato tutti dicono se un cinese mi fa ... lo ammazzo!
Poi non sò se è noto ma la gente qua da noi gira con le mazze in bauliera.
Ripensando hai fatti successi, io se non ti voglio fare passare non ti facevo neanche superare la mia macchiana in mezzo di strada, a meno che tu mentre passavi mi hai fatto qualcosa.
Qui sembra che i cinesi sono i cattivi e gli italiani buoni. Non dico che magari non possa essere successo così, però conoscendo le persone di prato e il loro modus operandi sicuramente gli avranno urlato qualcosa o fatto.
Non mi sembrano così violenti i cinesi di prato,poi mi posso anche sbagliare , però se uno ci pensa bene se tu non fai niente per provocare una reazione simile è difficile che succeda così dal nulla no?!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Milosh »
Se il tuo attacco sarà potente allora la tua difesa sarà morbida. Se la tua difesa sarà potente il tuo attacco sarà morbido. tang lang

Levin

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 500
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 21 Novembre, 2007, 00:02:04 am »
Notate come cerca di sottolineare sempre ch le BMW erano "scure" (chiaro segno distintivo mafioso).
Dubito che i cinesi abbiamo reagito in quel modo per cosi' poco, se nell'episodio fossero altri cinesi al posto degli italiani ci avrei creduto al 100%, anzi forse sarebbero stati anche accoltellati o peggio ancora, ma contro italiani e' raro e sicuramente c'e' un motivo valido tipo: "cinese di merda" o giu' di li... :roll:
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Levin »

Xaratos

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 1.869
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #3 il: 21 Novembre, 2007, 03:58:49 am »
Concordo con Levin... Non ho mai sentito notizie di cinesi che aggrediscono italiani, quindi dev'essere successo qualcosa (se la notizia è vera)... In ogni caso, l'aggressione è reale dato che è stata pubblicata (poi che la giornalista sia o meno imparziale è un altro conto), quello che vorrei sapere è cos'è che ha fatto scoppiare questa rissa (dubito che sia il semplice sfanalare o clacsonare) e sopratutto, le dichiarazioni di TUTTI i coinvolti... Queste notizie incomplete non le pubblicherei o se lo facessi, mi limiterei a descrivere i fatti e stop.

PS. Comunque, La Nazione (come dice il nome) è un giornale di destra altamente nazionalista e isolazionista (quindi, quasi sicuramente xenofobo). Ovviamente non è imparziale (basta vedere il titolo). Ve l'ho detto, forse, uno dei pochi giornali veramente imparziale è dato da ansa www.ansa.it
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Xaratos »
"Ho pieta di coloro; che l´amore di se ha legato alla patria. La patria non è altro che un campo di tende, in un deserto di sassi!" - Antico Canto Tibetano.

just_fra

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 614
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #4 il: 12 Dicembre, 2007, 19:37:01 pm »
Citazione da: "Levin"
Notate come cerca di sottolineare sempre ch le BMW erano "scure" (chiaro segno distintivo mafioso).
Dubito che i cinesi abbiamo reagito in quel modo per cosi' poco, se nell'episodio fossero altri cinesi al posto degli italiani ci avrei creduto al 100%, anzi forse sarebbero stati anche accoltellati o peggio ancora, ma contro italiani e' raro e sicuramente c'e' un motivo valido tipo: "cinese di merda" o giu' di li... :roll:


Bravo Lenin, mi sa che hai colto nel segno!  :wink:
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da just_fra »