Molteplicittà - a Bologna dal 2 al 18 Luglio 2010 - page 1 - AssoIniziative - Associna Forum

Autore Topic: Molteplicittà - a Bologna dal 2 al 18 Luglio 2010  (Letto 8198 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

thun88

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.273
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Twitter
Molteplicittà - a Bologna dal 2 al 18 Luglio 2010
« il: 01 Luglio, 2010, 12:36:23 pm »
Non c'è nulla di diverso a Bologna: c'è semplicemente "Molteplicittà"
All'evento partecipa Rete TogethER - di cui Associna fa parte.
Info su http://www.molteplicitta.it

Il programma completo
http://www.retetogether.it/blog/moltepl ... he-cambia/


Citazione
MOLTEPLICITTA’ è un pensiero contro corrente nell’Italia di oggi. Dal 2 al 18 luglio 2010 Bologna ospiterà incontri, dibatti e spettacoli dedicati ai temi dell’interculturalità e della valorizzazione del contributo dei ônuovi italianiö all’economia del nostro territorio.

Ideata da Legacoop Bologna, con il patrocinio del Comune di Bologna, della Provincia di Bologna e della Regione Emilia-Romagna, la manifestazione prende spunto dabest practice e riflessioni cooperative nate dal confronto con stakeholder, istituzioni e cittadinanza. In questa prima edizione hanno collaborato ITC Teatro di San Lazzaro, Arci di Bologna, Centro Interculturale Zonarelli, Fondazione Istituto Gramsci Regione ER, Rete Together, Biblioteca Sala Borsa, Librerie.coop e ATER formazione. Nella giornata del 2 luglio, il programma di Molteplicittà apre con un Convegno e due Workshop ai quali parteciperanno tra gli altri Riccardo Staglianò, Laura Boldrini, Yassine Lafram, Gianpiero Calzoalri, Claudio Levorato, Viorica Nechifor, Massimo Livi Bacci e Fabio Granata. A seguire dal 3 al 5 luglio, all’interno della rassegna ôScena dell’incontroö, la magnifica cornice di Piazza Santo Stefano si trasformerà in una grande istallazione visiva per ôIl Viaggio attraverso l’accampamento mondoö, mentre dall’8 al 18 luglio presso Giardini Filippo Re avranno luogo spettacoli e incontri letterari. Di indubbio valore le presentazioni che si svolgeranno presso Librerie.coop Ambasciatori in via Orefici 19, con la presenza di ospiti di livello internazionale quali: Dambisa Moyo, Laura Boldrini, Enzo Bianchi, Matilde Calari Galli, Enzo Colombo, Gianpiero Dalla Zuanna, Massimo Mezzetti.

Citazione
IN EVIDENZA: GLI EVENTI CON RETE TOGETHER

ALLA LIBRERIA COOP AMBASCIATORI DI BOLOGNA



______________________________________
5 LUGLIO | ORE 18.30
Nuovi italiani û i giovani immigrati cambieranno il nostro paese?

(Casa editrice Il Mulino) di Gianpiero Dalla Zuanna, Patrizia Farina, Salvatore Strozza.
Partecipano Gianpiero Dalla Zuanna, Aziz Sadid, Sun Wen Long, Federica Feola, Bierina Korkaj. Evento organizzato in collaborazione con Rete ToghetER û Rete interculturale giovani Emilia-Romagna. I ragazzi stranieri costituiscono ormai una quota considerevole, e crescente, della popolazione giovanile in Italia. Se è vero che i giovani rappresentano il futuro di un paese, dunque, una parte significativa del nostro futuro sarà affidata a questi nuovi concittadini. Quali sono le loro speranze e le loro possibilità? La prima vasta ricerca su questi temi, qui presentata, dice anzitutto che la scuola anche oggi, come ai tempi di don Milani, perpetua le differenze sociali. I giovani stranieri ottengono risultati scolastici molto peggiori rispetto ai coetanei italiani. C’è dunque il rischio che si riproponga da noi quanto già accaduto altrove: se non riusciranno a raggiungere posizioni sociali migliori di quelle dei genitori, questi giovani svilupperanno rancore e ostilità verso la società ospite. Altre paure, invece, non trovano riscontro. I ragazzi stranieri non frenano la modernizzazione culturale. Al contrarieranno atteggiamenti meno tradizionali dei giovani italiani, pur provenendo da paesi dove famiglia e clan sono assi portanti della società. Particolarmente significative sono le opinioni delle ragazze, che hanno una visione delle donne più moderna rispetto alle coetanee italiane.
______________________________________
9 LUGLIO | ORE 18.30
Contesti urbani, processi migratori e giovani migranti

(Guaraldi editore)
di Matilde Callari Galli e Giuseppe Scandurra, con la partecipazione di Enzo Colombo
Come vivono gli abitanti delle nostre città, i residenti da generazioni e i nuovi arrivati? ? possibile cercare di individuarne andamenti e dinamiche con gli strumenti propri delle scienze sociali? Queste domande hanno spinto un gruppo di antropologi a sviluppare un programma di ricerca dal titolo Contesti urbani, processi migratori e giovani migranti che nel piano delle ricerche di rilevanza nazionale ha ricevuto un finanziamento biennale dal Ministero dell’Università e della Ricerca. Dal febbraio 2007 al febbraio 2009 il gruppo dell’Università di Bologna, coordinato da Matilde Callari Galli, ha indagato le modalità con cui sono vissuti e rappresentati i contesti urbani da gruppi di giovani migranti. La ricerca, oltre che sull’uso del territorio, si è focalizza sulle relazioni tra famiglie migranti e servizi educativi e scolastici dell’adolescenza, sui modi diversi di crescere i bambini specifici delle famiglie straniere e della ôcultura dei serviziö, sulle differenti rappresentazioni del sé e dell’altro messe in gioco dagli incontri multiculturali. Questo volume, il primo di tre che riassumono l’intero lavoro di ricerca, presenta gli ambiti metodologici più rilevanti dell’etnografia urbana contemporanea e al tempo stesso indaga la trasformazione di determinati territori periferici della città di Bologna alla luce delle pratiche di vita quotidiana di gruppi di ragazzi e ragazze, protagonisti dello studio, tutti di origine straniera.
Rete TogethER ha partecipato ai focus group sulle attività associative interculturali e sarà presente alla Libreria Coop Ambasciatori.





Ultimamente non ho avuto modo di aggiornare questo forum. Cmq il lavoro di volontariato in Emilia Romagna prosegue grazie e unicamente alla collaborazione con altre 5 associazione. La ragione pratica è che sono da solo su territorio tra le fila di Associna - quindi la cooperazione e l'aiuto reciproco ai fini interculturali ci ha spinto a formare una Rete di associazioni. Questo facilità un sacco di eventi (vedi questo sopra), ci amplia gli spazi interculturali e ci porta a maggiore dialogo col territorio regionale.

I temi alla fine sono tutti condivisi, quindi è normale che mi occupi di pubblicare prima gli eventi sul sito www.retetogether.it , in quanto è tutto circostanziato in Emilia Romagna.
Associna è molto più Milano, Prato e Roma. Quindi se volete aggiornarvi su quello che faccio - basta visitare l'altro sito. Per il resto quando ho tempo cerco di aggiornarvi anche qua sul forum.

Quello che fa Together in Emilia Romagna è quello che fa Associna in Emilia Romagna, è la stessa identica cosa, semplicemente si allarga il gruppo ad altre associazione e splendide e valide persone :)
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da thun88 »
Su Facebook:
Associna in Rete TogethER x L'Emilia-Romagna
Seguimi su Twitter @thun88

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #1 il: 01 Luglio, 2010, 12:50:53 pm »
mi spiace (per l'importanza che avrebbe un impegno maggiore in quel territorio) che thun88 confermi che ASSOCINA a Bologna E' SOLO LUI

comunque ottima iniziativa: coraggio e complimenti thun!!!!!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

dorian

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.252
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 01 Luglio, 2010, 16:02:28 pm »
non approvo i simboli fallici...

molteplicittà

della garisenda e degli asinelli ...

ha prodotto un prodotto fallace ?

io penso di sì !
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da dorian »

kinzika

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.425
    • Mostra profilo
falli
« Risposta #3 il: 04 Luglio, 2010, 17:44:10 pm »
Citazione da: "dorian"
non approvo i simboli fallici...

molteplicittà

della garisenda e degli asinelli ...

ha prodotto un prodotto fallace ?

io penso di sì !


:-)
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kinzika »
sono responsabile di quello che scrivo non di quello che capisci tu. Anonimo(?)

kinzika

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.425
    • Mostra profilo
Re: falli
« Risposta #4 il: 04 Luglio, 2010, 17:45:03 pm »
Citazione da: "kinzika"
Citazione da: "dorian"
non approvo i simboli fallici...

molteplicittà

della garisenda e degli asinelli ...

ha prodotto un prodotto fallace ?

io penso di sì !

:-)


dite è la tastiera.. dita...
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kinzika »
sono responsabile di quello che scrivo non di quello che capisci tu. Anonimo(?)

dorian

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.252
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #5 il: 04 Luglio, 2010, 18:03:25 pm »
cinzica cara

se i PR e le agenzie di comunicazione hanno deciso così per la locandina...

sbagliano

d'istinto....mio ho pensato....

la garisenda e gli asinelli con condoms

uno lungo e uno corto...

uno pallido (the shorter one) e uno abbronzato (the longer one).

ma a che agenzia si è rivolta molteplicittà ?

thun88 non se ne è accorto ?
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da dorian »

kinzika

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.425
    • Mostra profilo
biscotti
« Risposta #6 il: 04 Luglio, 2010, 18:19:32 pm »
Citazione da: "dorian"
cinzica cara

se i PR e le agenzie di comunicazione hanno deciso così per la locandina...

sbagliano

d'istinto....mio ho pensato....

la garisenda e gli asinelli con condoms

uno lungo e uno corto...

uno pallido (the shorter one) e uno abbronzato (the longer one).

ma a che agenzia si è rivolta molteplicittà ?

thun88 non se ne è accorto ?


riciao Dorian, pensa io avevo pensato ai noti biscottini cremosi dentro e duri fuori, ma non  simboli fallici :-) pensa te ... boh.. comunque insomma, carina come pubblicità...
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kinzika »
sono responsabile di quello che scrivo non di quello che capisci tu. Anonimo(?)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #7 il: 05 Luglio, 2010, 22:32:56 pm »


« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #8 il: 10 Luglio, 2010, 22:58:28 pm »
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

thun88

  • Socio di Associna
  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • *
  • Post: 1.273
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Twitter
(Nessun oggetto)
« Risposta #9 il: 11 Luglio, 2010, 00:33:25 am »
Boh... tanto il mondo è pieno di simboli fallici. Grattacieli e monumenti, steli, anche un campanile lo potrebbe diventare.
Io non l'avevo notato, non sono così astrattamente malizioso.
Il commento più carino è stato: guarda, è come il biscotto Ringo!
Il secondo diceva: "Se invertivamo i colori delle dita (il bianco più alto del nero), sarebbe stato un messaggio di superiorità di razza".

Io chiaramente "me ne frego", nel senso buono. E' solo un'immagine - finché non leggi o assisti al programma d'eventi come si fa a giudicare un'opera?

Qua ci sono varie foto, se volete sbirciare
http://www.facebook.com/pages/Molteplic ... 9620336902

Forse uno degli eventi più interessanti è stata la presentazione del libro "La carità uccide"

Purtroppo ero impegnato in una partita di calcetto quel giorno - cmq penso sia stato molto interessante l'incontro, guardate il pubblico e anche il fascino che emana la scrittrice Dambisa Moyo.

Per il resto accetto le critiche - però aspettatevi qualche risposta un po' diretta e schietta, dovete capire che sto lavorando con un carico enorme senza alcun sostegno diretto (se non in cooperativa). La cosa mi sta scocciando, 3 anni che sgobbo nel volontariato reale e sul sito web a pubblicare articoli e notizie su Facebook e nessuna faccia nuova decente dai giovani italocinesi che non chieda qualcosa in cambio...
E purtroppo il forum non mi sta simpatico - una volta sembrava la rivincita dei giovani cinesi, ora è la rivalsa che chi più si lamenta è bravo.

Io elaboro e compio fatti. Lavoro dietro le quinte, ogni tanto esco allo scoperto e finisco in qualche articolo, libro o video.
Spero soltanto che nessuno mi invidi - non c'è nulla da invidiare, ho stress e a volte mi freno negli insulti alla nullità della generazione dei giovani italocinesi d'oggi.

Questa cosa di Molteplicittà è all'edizione Zero, ci sarà il prossimo anno e gli eventi continuano con Legacoop, Librerie Coop, Centro Zonarelli e Regione Emilia Romagna.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da thun88 »
Su Facebook:
Associna in Rete TogethER x L'Emilia-Romagna
Seguimi su Twitter @thun88

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #10 il: 11 Luglio, 2010, 07:58:20 am »
quoto
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #11 il: 11 Luglio, 2010, 13:08:26 pm »
ripeto quanto già detto e che evidenzia come certi personaggi (che poi hanno il "coraggio" di quotare quel che scrive thum) a Bologna siano solo fantasmi quando si tratta di dare una mano davvero ad Associna ed a thun stesso......

Inviato: Thu 01 Jul 2010, 12:50    Oggetto:    

--------------------------------------------------------------------------------
 
mi spiace (per l'importanza che avrebbe un impegno maggiore in quel territorio) che thun88 confermi che ASSOCINA a Bologna E' SOLO LUI

comunque ottima iniziativa: coraggio e complimenti thun!!!!!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

vasco reds

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 12.160
  • Sesso: Maschio
  • vasco rossi andrologo, psicoterapeuta
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #12 il: 11 Luglio, 2010, 13:29:22 pm »
Citazione
E purtroppo il forum non mi sta simpatico - una volta sembrava la rivincita dei giovani cinesi, ora è la rivalsa che chi più si lamenta è bravo.

come infatti non entri in testa ai personaggi in questione che a forza di lamentarsi di tutto abbiano creato il deserto ed il digusto sul forum
salvo poi sottolineare che thun è da solo a bologna dopo aver fatto scappare tutti i giovani cinesi e non solo loro

Citazione da: "urngoc"
pardon, non sapevo che sei italiana.


Vi saluto ragazzi. Questo forum non è come l'avevo immaginato.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da vascoexinhong »

kinzika

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.425
    • Mostra profilo
volontariato
« Risposta #13 il: 11 Luglio, 2010, 17:27:38 pm »
eh Thun88 che dirti?

se ci fossero persone invidiose anche alivello di volontariato.. beh allora si stava meglio quando si stava peggio, mi auguro per te che tu riceva AL MASSIMO SOLO AMMIRAZIONE, SE CI SONOINVIDIOSI PERCHE' UNO CERCA DI AIUTARE GLIALTRI ETC.. Etc..

ciao.
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kinzika »
sono responsabile di quello che scrivo non di quello che capisci tu. Anonimo(?)

formicalaeone

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 313
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #14 il: 12 Luglio, 2010, 08:06:20 am »
:-D  mi dispiace ma devo lavorare
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da formicalaeone »
vorrei