Bersani: "Non possiamo diventare cinesi" - Attualità - Associna Forum

Autore Topic: Bersani: "Non possiamo diventare cinesi"  (Letto 3417 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

mohammedino

  • Livello: Straniero / Laowai
  • **
  • Post: 36
    • Mostra profilo
Bersani: "Non possiamo diventare cinesi"
« il: 26 Ottobre, 2010, 09:16:07 am »
http://www.partitodemocratico.it/dettag ... %20bersani

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AYFVM8dC

Pier Luigi Bersani ha dichiarato, riferendosi all'ad di Fiat Sergio Marchionne "non possiamo diventare tutti cinesi".
Questa dichiarazione sinofoba e xenofoba è riferita alla volontà dell'amministratore delegato di delocalizzare la produzione della Fiat.
Per scrivere a Bersani cosa ne pensate delle sue "esternazioni" potete scrivere a:
segr.bersani@partitodemocratico.it

Vi chiedo gentilmente di tradurre in cinese questo breve messaggio, così da dare maggior risalto all'iniziativa, ovviamente nella traduzione in cinese dovete scrivere che Bersani è il leader del principale partito dell'opposizione in Italia.

Cari saluti
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da mohammedino »

yuefei

  • Livello: Straniero / Laowai ben inserito
  • ***
  • Post: 185
    • Mostra profilo
Re: Bersani: "Non possiamo diventare cinesi"
« Risposta #1 il: 26 Ottobre, 2010, 10:39:24 am »
Citazione da: "mohammedino"
http://www.partitodemocratico.it/dettaglio/63645/pier%20luigi%20bersani

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AYFVM8dC

Pier Luigi Bersani ha dichiarato, riferendosi all'ad di Fiat Sergio Marchionne "non possiamo diventare tutti cinesi".
Questa dichiarazione sinofoba e xenofoba è riferita alla volontà dell'amministratore delegato di delocalizzare la produzione della Fiat.
Per scrivere a Bersani cosa ne pensate delle sue "esternazioni" potete scrivere a:
segr.bersani@partitodemocratico.it

Vi chiedo gentilmente di tradurre in cinese questo breve messaggio, così da dare maggior risalto all'iniziativa, ovviamente nella traduzione in cinese dovete scrivere che Bersani è il leader del principale partito dell'opposizione in Italia.

Cari saluti


grazie per la segnalazione!

è veramente schifoso come l'opposizione quando gli immigrati servono per dare contro all'avversario gli lecchino il cu.o e quando invece non servono più gli diano un bel calcio nel c.lo

corro a scrivere a bersani, che essendo emiliano (qui vicino a me) e di sinistra lo credevo di un'altra pasta
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da yuefei »
Ni hao

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #2 il: 26 Ottobre, 2010, 11:54:41 am »
é una conferma che i germi del razzismo sono assai più diffusi che nella sola destra, che ne é comunque la sorgente....

del resto ho più volte ricordato che esempi di razzismo si trovano, fra l'altro:
- in opere di Marx (ad esempio relativamente all'India);
- in propaganda repubblicana durante la Guerra Civile Spagnola del 1936-1939;
- in prese di posizione e decisioni socialiste francesi dopo il 1945;
- in prese di posizione del 1948 di Togliatti a favore del mantenimento all'Italia delle sue colonie;
- in atteggiamenti di Cofferati nella sua fase di Sindaco di Bologna....

il razzismo, come spiega benissimo quel Mosse che i filorazzisti dipsrezzano inutilmente, é stato e in parte è uno dei diversiELEMENTI COSTITUTIVI del pensiero occidentale e non una anomalia marginale dell'estrema destra....

non c'é nulla da stupirsi...... nè di certe conferme, né delle ovvie reazioni di chi non ha nella sua "Storia Patria" il colonialismo, la tratta transatlantica degli schiavi neri, le ipocrisie libertarie del razzismo della Francia Repubblicana, fli orrori dell'Olocausto, quelli delle invasioni occidentali e russe di Paesi del Sud del Monfo, ecc.

come spiega da decenni Del Boca per quanto riguarda l'Italia (e altrettanto fanno ottimi studiosi francesi, britannici, ecc.), finché TUTTI gli Occidentali, di destra e di sinistra, non riusciranno a liberarsi di stereotipi, modi di dire, atteggiamentim, battute, espressioni, decisioni, retropensieri, paragoni, omertà, rimozioni a sfondo xenofobo e razzista, sarà l'Occidente in toto ad essere contaminato da quelle infamie che in Occidente alcuni hanno fatto nascere, divulgato, portato spesso al potere......

se ci? non avverrà spontaneamente, sarà la crescita pèlanetaria di importanza dei Paesi Asiatici (cina in testa), Latinoamericani e spero anche Africani ad IMPORRE questo mutamento e allora non si avràdiritto, di destra o di sinistra che ci si proclami, come Occidentali di lamentarsi delle conseguenze....spiacevoli!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

kay_asuma

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.367
    • Mostra profilo
Re: Bersani: "Non possiamo diventare cinesi"
« Risposta #3 il: 26 Ottobre, 2010, 15:48:41 pm »
Citazione da: "yuefei"
Citazione da: "mohammedino"
http://www.partitodemocratico.it/dettaglio/63645/pier%20luigi%20bersani

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AYFVM8dC

Pier Luigi Bersani ha dichiarato, riferendosi all'ad di Fiat Sergio Marchionne "non possiamo diventare tutti cinesi".
Questa dichiarazione sinofoba e xenofoba è riferita alla volontà dell'amministratore delegato di delocalizzare la produzione della Fiat.
Per scrivere a Bersani cosa ne pensate delle sue "esternazioni" potete scrivere a:
segr.bersani@partitodemocratico.it

Vi chiedo gentilmente di tradurre in cinese questo breve messaggio, così da dare maggior risalto all'iniziativa, ovviamente nella traduzione in cinese dovete scrivere che Bersani è il leader del principale partito dell'opposizione in Italia.

Cari saluti

grazie per la segnalazione!

è veramente schifoso come l'opposizione quando gli immigrati servono per dare contro all'avversario gli lecchino il cu.o e quando invece non servono più gli diano un bel calcio nel c.lo

corro a scrivere a bersani, che essendo emiliano (qui vicino a me) e di sinistra lo credevo di un'altra pasta


Più che razzismo penso Bersani voglia guadagnare il consenso degli elettori.
La sinistra Italiana fa acqua da tutte le parti e non ha un obbiettivo concreto, per strappare degli applausi anche questo povero uomo si abbassa i pantaloni per mettersi a novanta .
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da kay_asuma »
Solo uno stupido non torna dove è stato felice l\'ultima volta.....

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #4 il: 26 Ottobre, 2010, 22:39:20 pm »
quando per guadagnarsi il consenso di alcune fasce di elettorato che sono state avvelenate dalle campagne xenofobe non abbastanza contrastate dalle forze "di sinistra" si scivola ad usare il paragone con le condizioni di lavoro dei salariati cinesi come termine negativo assoluto come ha fatto Bersani (guarda caso citando i Cinesi, non gli operai vietnamiti, etiopi, messicani, thailandesi, indiani, ecc. che stanno ancora peggio ma non sono di nazionalità con significative aliquote di migranti, NON OPERAI IN LARGA MISURA PERALTRO, in Italia.....) significa che come in altre fasi storiche di cui ho fatto alcuni esempi (riguardanti anche soggetti di levatura assai maggiore di Bersani....), anche "a sinistra" i germi del razzismo made in Occidente non sono affatto stati estirpati abbastanza.....


fatte le debite differenze, sapevi che il PC tedesco estromise gli Ebrei dal suo Comitato Centrale nel 1932, ossia prima delle elezioni in cui i nazisti diventarono primo partito e che già dal 1929 (anno della grande crisi economica) il PC tedesco NON attaccò MAI la parte antisemita del programnma del partito nazista....appunto per "guadagnarsi il consenso" delle fasce rese razziste dei ceti popolari?    vedi un po' cosa hanno contribuito a creare......

e sapevi che nessun volantino o giornale clandestino della Resistenza gaullista o comunista fino al 1943 (ossia 3 anni dopo l'inizio delle persecuzioni antiebraiche di nazisti e collaborazionisti di Vichy e 1 anno dopo l'avvio della deportazione di 75.000 Ebrei dalla Francia ai lager polacchi, da cui tornarono in 2.500 soltanto) parlò mai di quei crimini antisemiti?


naturalmente non sto paragonando la battuta opportunistica, come ben rilevi, di Bersani con quegli elementi ben più gravi, ma solo sottolineando che perfino nel linguaggio di leaders della "sinistra" italiana compaiono stereotipi e sintomi di infezione xenofoba, non per la prima volta....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #5 il: 27 Ottobre, 2010, 11:20:33 am »
Citazione
naturalmente non sto paragonando la battuta opportunistica, come ben rilevi, di Bersani con quegli elementi ben più gravi, ma solo sottolineando che perfino nel linguaggio di leaders della "sinistra" italiana compaiono stereotipi e sintomi di infezione xenofoba, non per la prima volta....


Cavallo, guarda che dove vivo io l'unico locale ancora monoetnico è un locale di sinistra..

Negli altri ormai seconde, terze e tantissimi stranieri vivono, amano, giocano e si divertono con gli autoctoni..

Non so se capisci?

Hanno parecchie difficolta anche a riconsocere una seconda generazione...

"Ma come mai parlate così bene l'italiano?".

Tipica e classica domanda che ho sentito più volte in questo locale...[/b]
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da destiny »

cavallo

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 14.723
  • Sesso: Maschio
  • silvio marconi, antropologo e ingegnere
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #6 il: 27 Ottobre, 2010, 12:34:54 pm »
destiny, grazie per la conferma ulteriore di quel che ho detto....e di quanto certi germi di chiusura xenofoba abbiano fatto presa nei decenni (nei secoli, almeno negli ultimi 2....) anche nella "sinistra", pur essendo originari logicamente della destra.....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da cavallo »
"anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti" (Fabrizio De André)

dorian

  • Livello: Cittadino del forum di AssoCina
  • ****
  • Post: 1.252
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #7 il: 27 Ottobre, 2010, 23:50:51 pm »
bersani e quelli come lui con l'opportunismo vile...
hanno condotto e stanno conducendo allo sfascio la sinistra italiana...

gramsci si sta rivoltando nella tomba !
lo stesso berlinguer ha moti di insofferenza ...guardando a quel che è rimasto dei grandi ideali e della grande etica...

p.s.
ricordo uno slogan alla misera sinistra di oggi:
il proletariato non ha nazione !
p.s.s.
e pensare che il pensiero marxiano viene rivalutato ora da destra...sic !
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da dorian »

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #8 il: 28 Ottobre, 2010, 11:48:23 am »
Molti conoscenti di sinistra, li cito:

"I cinesi sono i nuovi ebrei".

"Ditemi una cosa buona che hanno fatto sti ebrei?".

"Io non sono razzista, tranne che con gli ebrei".

"Senti negraccio". (salvato in  tempo dal sottoscritto prima che il ragazzo offeso se lo mangiasse dentro ad locale pubblico...).

"Una volta non ero contro l'immigrazione, ma ora i musulmani.. e no, dai".


Purtroppo questa è anche la sinistra Italiana. Questa frasi me le sono incise nella memoria...
Sono giovani figli dei famosi ex sessantottini...

Se questa è anche la sinistra, pensate a destra....
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da destiny »

Dubbio

  • Visitatore
(Nessun oggetto)
« Risposta #9 il: 28 Ottobre, 2010, 14:09:16 pm »
Citazione da: "destiny"
Se questa è anche la sinistra, pensate a destra....

Si però mi sa che sarebbe il caso che ristrutturassi le tue amicizie "di sinistra"  :-D
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da Dubbio »

destiny

  • Livello: Cittadino del Mondo
  • *****
  • Post: 3.331
    • Mostra profilo
(Nessun oggetto)
« Risposta #10 il: 28 Ottobre, 2010, 14:52:22 pm »
Citazione da: "Dubbio"
Citazione da: "destiny"
Se questa è anche la sinistra, pensate a destra....
Si però mi sa che sarebbe il caso che ristrutturassi le tue amicizie "di sinistra"  :-D


Conoscenti...

Gente del quartiere.... quelli che incontri al bar, al risto... in giro la sera....il popolino, tanto per essere chiari!
« Ultima modifica: 01 Gennaio, 1970, 01:00:00 am da destiny »